Ebook

Urania febbraio 2021

febbraio 15th, 2021

Tags: , , ,

A Carnevale ogni astronave vale, con le uscite di febbraio di Urania e sorelle!

In Urania Jumbo arriva “Ancillary Sword”, secondo capitolo della trilogia Imperial Radch di Ann Leckie, dove ritorviamo Breq, il corpo ancillare di una IA alle prese con nuove sfide; Urania Collezione dà invece il bentornato a Walter Jon Williams con “Metropolitan”, la storia di un mondo-città e dei ribelli che ne cambieranno il volto per sempre; last but not least, un’epica rivolta dei robot vi attende tra le pagine di Urania con “The Corporation Wars: Dissidenza”, dalla penna di Ken MacLeod.

E voi, verso quale galassia volerete?

Ann Leckie , “Ancillary - Sword”, Urania Jumbo n. 16, febbraio 2021

Ann Leckie , “Ancillary – Sword”, Urania Jumbo n. 16, febbraio 2021

Walter Jon Williams, "Metropolitan", Urania Collezione 217, febbraio 2021

Walter Jon Williams, “Metropolitan”, Urania Collezione 217, febbraio 2021

Ken MacLeod, "The Corporation Wars: Dissidenza", Urania n. 1687, febbraio 2021

Ken MacLeod, “The Corporation Wars: Dissidenza”, Urania n. 1687, febbraio 2021

Posted in Ebook, Fantascienza, Grandi Saghe, Urania Collana, Urania Collezione, Urania Jumbo | commenti 5 Comments »

Arriva “The Salvation Sequence” di Peter F. Hamilton

gennaio 11th, 2021

Tags: ,

A conclusione del programma 2021 di Urania Jumbo, siamo lieti di comunicare che Urania Mondadori ha acquisito la trilogia di romanzi della serie “The Salvation Sequence” di Peter F. Hamilton, composta dai seguenti titoli: Salvation (2018), Salvation Lost (2019) e Saints of Salvation (2020).

Il primo romanzo della serie uscirà a novembre 2021 nella collana Urania Jumbo, mentre gli altri due vedranno la luce nel corso del 2022, per concludere la trilogia in tempi che ci auguriamo accettabili per i lettori.

Peter F. Hamilton, Salvation, Urania Jumbo

Peter F. Hamilton, Salvation, Urania Jumbo

Peter F. Hamilton, Salvation Lost, Urania Jumbo

Peter F. Hamilton, Salvation Lost, Urania Jumbo

Peter F. Hamilton, The Saints of Salvation, Urania Jumbo

Peter F. Hamilton, The Saints of Salvation, Urania Jumbo

Posted in Dispacci, Fantascienza, Grandi Saghe, Urania Jumbo | commenti 22 Comments »

Urania in libreria nel prossimo futuro

dicembre 15th, 2020

Tags: , , , , , , , , , , , , ,

URANIA IN LIBRERIA NEL PROSSIMO FUTURO

di Franco Forte

Cari amici,

Iain M. Banks, "First Culture Trilogy"

Iain M. Banks, “First Culture Trilogy”

viste le continue richieste da parte dei lettori, non solo su questo blog, ma anche a me personalmente, per capire quali saranno le prossime uscite della collana Oscar Draghi Urania da libreria, provo a fare con voi il punto della situazione (mossa avventata, la mia, spero di non dovermene pentire…) non tanto sulle date di pubblicazione dei volumi, che difficilmente possono essere programmate, vista la situazione del mercato editoriale che subisce continui sobbalzi e mutamenti dovuti a condizioni sociali indipendenti dalla nostra volontà, bensì su quali titoli sono stati acquisiti, avendo dunque la certezza che nel corso dei prossimi mesi potranno arrivare sugli scaffali delle librerie.

Non dobbiamo infatti mai dimenticare che la libreria, diversamente dall’edicola, non segue una programmazione periodica stringente, bensì muta e si adatta a una strategia commerciale del complesso della casa editrice che segue logiche di altro tipo (se per esempio le librerie dovessero chiudere a causa di un imprevedibile lockdown dovuto a una pandemia – sembra un’ipotesi da fantascienza, eh? – tutto il programma di uscite slitterebbe in avanti, subendo profondi cambiamenti), che dunque non consente di stabilire date certe di pubblicazione dei volumi con troppi mesi d’anticipo.

Di sicuro, però, sono stati contrattualizzati diversi libri, che saranno programmati in uscita in base alle esigenze della casa editrice, e di questo posso darvi qualche succulenta anticipazione. Ecco di cosa si tratta:
Leggi tutto »

Posted in Dispacci, Grandi Saghe | commenti 42 Comments »

Tutti i mondi di Urania nel 2021

dicembre 11th, 2020

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Serge Brussolo, Anatomik,  Urania n. 1686, gennaio 2021

Serge Brussolo, Anatomik, Urania n. 1686, gennaio 2021

Cari lettori, buon Urania a tutti!

Il 2020 è stato (anche se ancora non è terminato concedeteci il verbo al passato) parecchio difficile per l’editoria, nonostante il mondo delle edicole abbia beneficiato della possibilità di continuare a offrire i propri prodotti al pubblico anche nei terribili momenti di lockdown. Ma certo la crisi economica scatenata dalla pandemia non ha fatto bene alle tasche degli italiani, e questo ha avuto delle conseguenze anche su Urania e su tutte le collane collaterali che trattano di fantascienza, argomento diventato quanto mai attuale, visto che siamo stati tutti sbalzati in uno scenario da science fiction catastrofica e distopica.

Per il 2021 la speranza è che si torni a un minimo di normalità, e allora ecco qualche anticipazione su ciò che Urania e sorelle proporranno ai lettori il prossimo anno, nei limiti di ciò che possiamo dare per assodato grazie a contratti sottoscritti con agenti e autori.

Urania

Partiamo con la collana madre, che a gennaio proporrà “Anatomik”, il nuovo ed esuberante romanzo di Serge Brussolo, un autore che in tanti ci chiedevano a gran voce e che siamo riusciti a riportare in collana con uno dei suoi romanzi più sorprendenti.

Leggi tutto »

Posted in Comunicazioni di servizio, Dispacci, Grandi Saghe | commenti 72 Comments »

Il ciclo della Fondazione di Asimov in un Drago

novembre 10th, 2020

Tags: , , ,

Oscar Vault logo

Oscar Vault

a cura di Beppe Roncari

Il ciclo della Fondazione di Asimov in un Drago

 

Isaac Asimov "Fondazione – Il Ciclo Completo"

Isaac Asimov “Fondazione – Il Ciclo Completo”

Se siete alla ricerca della pietra fondante per la vostra biblioteca fantascientifica, la vostra attesa è finita. In occasione del centenario di Asimov, Mondadori ha pubblicato in un unico grande Oscar Drago l’intero ciclo della “Fondazione”. Tutti e sette i volumi in un’edizione titanica di 1476 pagine con sovraccoperta e cover disegnata da Lorenzo “LRNZ” Ceccotti, illustratore e fumettista italiano, e scelta tramite un sondaggio fra i lettori.
Leggi tutto »

Posted in Ebook, Fantascienza, Grandi Saghe, Oscar Vault | commenti 16 Comments »

Lord Dunsany, “Il libro delle meraviglie e altre fantasmagorie”

ottobre 5th, 2020

Tags: , , , , , , , ,

Oscar Vault logo

Oscar Vault

a cura di Beppe Roncari

Lord Dunsany “Il libro delle meraviglie e altre fantasmagorie”

 

Lord Dunsany, "Il libro delle meraviglie e altre fantasmagorie"

Lord Dunsany, “Il libro delle meraviglie e altre fantasmagorie”

“I Farfurelli, com’è noto, prediligono la carne umana.” Basta l’incipit di un racconto per farci intuire tutta la forza inquietante e visionaria della fantasia onirica Lord Dunsany, al secolo Edward John Moreton Drax Plunkett (1878-1957).

Alcune delle opere più significative del grande scrittore irlandese, tradotto pochissimo in Italia, nonostante abbia profondamente influenzato autori del massimo calibro – fra gli altri H.P. Lovecraft, Jorge Luis Borges, J.R.R. Tolkien, David Eddings e Ursula K. Le Guin – sono state finalmente raccolte in un magnifico Drago Oscar Fantastica che racchiude “Il libro delle meraviglie”, “Demoni, uomini e dei”, “La figlia del re degli elfi”, “La maledizione della veggente”.

Il volume è arricchito dalle illustrazioni del pittore Sidney Herbert Sime, con cui Dunsany aveva stretto un proficuo sodalizio fin dai primi del Novecento. La collaborazione fra i due si rivelò talmente proficua che talvolta Dunsany dava delle indicazioni per una tavola illustrata a Sime prima di scrivere il racconto vero e proprio, per farsi ispirare e poi redigere una storia che rispecchiasse l’immagine dell’artista, ribaltando così il consueto connubio fra autore e illustratore.

Leggi tutto »

Posted in Fantascienza, Fantasy, Grandi Saghe, Oscar Vault | commenti 4 Comments »

Urania Jumbo 13: Arthur C. Clarke e Gentry Lee, “Il giardino di Rama”

agosto 29th, 2020

Tags: , , , ,

Arthur C. Clarke, “Il giardino di Rama”, Urania Jumbo n. 13, settembre 2020

Arthur C. Clarke, “Il giardino di Rama”, Urania Jumbo n. 13, settembre 2020

Arthur C. Clarke e Gentry Lee, “Il giardino di Rama”, Urania Jumbo n. 13, settembre 2020

 

Urania Jumbo di settembre vi dà il benvenuto a bordo di una delle astronavi più famose della fantascienza.

Per chi non la conoscesse, Rama è una mastodontica astronave cilindrica arrivata nel Sistema Solare nell’anno 2130. Ruotando attorno al proprio asse, la nave è capace di ricreare al suo interno un’illusione di gravità, oltre alle altre condizioni compatibili con la vita umana: è dotata di due poli, un mare interno e… numerosi segreti.

È a bordo di questa nave che avviene la prima nascita di un bambino nello spazio, la piccola Simone. Tutto sembra andare per il meglio, fin quando non hanno inizio una serie di anomalie.

Sulle rive del Mare Cilindrico, si stava svolgendo un incredibile spettacolo di luci. Per ore e ore, luminosi archi variopinti hanno illuminato le gigantesche spirali della calotta meridionale. Persino Simone era affascinata dalle lunghe colate gialle, blu e rosse che rimbalzavano tra le spirali creando mille arcobaleni nel buio.

I tre adulti a bordo, Nicole des Jardins, suo marito Richard Wakefield e Michael O’Toole, rimasti su Rama dalla precedente spedizione, capiscono ben presto di essere in viaggio verso una destinazione ignota, sempre più lontano dal Sistema Solare. Conosceranno finalmente i creatori di Rama? Scopriranno a quale scopo è stata creata la gigantesca nave, e soprattutto perché – fra tutti i possibili angoli del cosmo – si sia venuta a trovare proprio nelle vicinanze della Terra?

Ben presto, alcune delle loro domande trovano risposta, e una nuova sfida si prospetta per l’umanità: duemila persone verranno selezionate dalla Terra per essere portate su Rama insieme ai primi cosmonauti e la loro progenie, e dare vita a una nuova comunità.

È qui che le domande dell’equipaggio cambiano, e la nuova scommessa è questa: vinceranno gli alti ideali, o le bassezze del genere umano?

Preparatevi a un’entusiasmante avventura nel cuore dell’Universo e nel quazzabuglio dell’animo mano. Il tutto concepito dalla mente di uno dei padri della fantascienza, affiancato dall’esperto della NASA Gentry Lee.

Leggi tutto »

Posted in Ebook, Fantascienza, Grandi Saghe, Urania Jumbo | commenti 49 Comments »

Urania luglio 2020

luglio 15th, 2020

Tags: , , , , , , , , ,

Le quattro uscite di luglio delle collane di Urania sono pronte a teletrasportarvi tra universi robotici, viaggi temporali e mondi distopici!

Innanzitutto su Jumbo J. K. Jemisin, con “La Quinta Stagione”, romanzo che inaugura la trilogia della Terra Spezzata (con la quale ha vinto ben 3 premi Hugo!)

Grande ritorno in Urania Collezione del classico dell’hard sci-fi: “La porta per l’estate” di Robert A. Heinlein“I figli di Saturno” di Charles Stross, emozionante space opera che strizza l’occhio ai grandi della fantascienza, e… lettura apprezzatissima sia da robot che da umani.

Dulcis in fundo, “Distòpia”, il Millemondi tutto italiano a tema distopico a cura di Franco Forte, che sta già andando a ruba nelle edicole.

E voi, in quale universo di Urania siete immersi?

Charles Stross, "I figli di Saturno", Urania n. 1680, luglio 2020

Charles Stross, “I figli di Saturno”, Urania n. 1680, luglio 2020

AA.VV., "Distòpia", Millemondi n. 87, luglio 2020

AA.VV., “Distòpia”, Millemondi n. 87, luglio 2020

Robert A. Heinlein, "La porta sull'estate", Urania Collezione n. 210, luglio 2020

Robert A. Heinlein, “La porta sull’estate”, Urania Collezione n. 210, luglio 2020

N. K. Jemisin, "La Quinta Stagione"

N. K. Jemisin, “La Quinta Stagione”, Urania Jumbo n. 12, luglio 2020

Posted in Ebook, Fantascienza, Fantasy, Grandi Saghe, Millemondi, Urania Collana, Urania Collezione, Urania Jumbo | commenti 7 Comments »

Urania Jumbo 12: N. K. Jemisin, “La Quinta Stagione”

giugno 25th, 2020

Tags: , , ,

N. K. Jemisin, "La Quinta Stagione"

N. K. Jemisin, “La Quinta Stagione”, Urania Jumbo n. 12, luglio 2020

N. K. Jemisin, “La Quinta Stagione”, Urania Jumbo 12, luglio 2020

Questo romanzo è nato in parte nello spazio.
Se lo avete letto fino in fondo, probabilmente lo avete già intuito. A piantare il seme dell’idea originaria è stato Launch Pad, un laboratorio allora finanziato dalla Nasa, a cui ho partecipato nel 2009. L’obiettivo di Launch Pad era riunire i media influencer – sorprendentemente, gli scrittori di fantasy e di fantascienza sono considerati tali e accertarsi che comprendessero la Sceinza, se avevano intenzione di usarla nei loro lavori. Molte delle falsità a cui il pubblico crede riguardo all’astronomia, infatti, sono state diffuse da scrittori. Purtroppo, temo che mettendo insieme astronomia e creature di pietra senzienti non abbia fatto un buon lavoro in termini di informazione scientifica accurata. Scusatemi, compagni del Launch Pad.

Cominciano così i ringraziamenti rivolti da N. K. Jemisin alla fine de “La Quinta Stagione”, primo epico volume della trilogia della Terra Spezzata, di cui abbiamo già ampiamente parlato nel blog (prima parte, seconda parte, terza parte, quarta parte), con cui la Jemisin ha vinto non uno ma ben tre Premi Hugo di seguito, prima scrittrice donna – e afroamericana – a riuscire in tale impresa.
Leggi tutto »

Posted in Ebook, Fantascienza, Fantasy, Grandi Saghe, Urania Jumbo | commenti 21 Comments »

Ken Liu, “La grazia dei re”

giugno 23rd, 2020

Tags: , , , ,

Oscar Vault logo

Oscar Vault

a cura di Beppe Roncari

Ken Liu “La grazia dei re”

 

Ken Liu “La grazia dei re”

Ken Liu “La grazia dei re”

“Cantami, o Lutho, di Mata Zyndu l’ira funesta che infiniti addusse lutti agli Ano, e di Kuni Garu, l’eroe multiforme che a lungo vagò e molto patì…”

Potrebbe cominciare così “La Grazia dei Re”, primo libro della Dinastia del Dente di Leone di Ken Liu, una versione silkpunk dei poemi epici e delle più importanti vicende storiche dell’antica Cina. Le vicende della saga infatti sono ambientate in un mondo fantastico dominato da sette divinità in lotta fra loro per la supremazia sulle isole di Dara.

L’autore, nato in Cina e naturalizzato statunitense, si è fatto un nome come traduttore di opere fantasy e sci-fi, fra cui quelle di Cixin Liu, ed è stato il primo a vincere in un sol colpo i premi Hugo e Nebula e il World Fantasy Awards con lo stesso racconto, The Paper Managerie.

Leggi tutto »

Posted in Fantasy, Grandi Saghe, Oscar Vault | commenti 1 Comment »

« Previous Entries