Supplementi

Supplemento n. 39 a Urania n. 1533: Il Quinto principio

novembre 27th, 2009

Tags: , , , , ,

“Urania” presenta l’ultimo romanzo di Vittorio Catani. Uno scenario grandioso, una prospettiva globale sui problemi del pianeta, in un’opera apocalittica firmata dal maestro della fantascienza italiana.

Nel 2043 le sorti della Terra sono radicalmente cambiate, amplificando tendenze sociali e tecnologiche del recente passato. La democrazia è di fatto scomparsa; i più poveri vivono in città sotterranee; dilaga la corruzione mentre lo strapotere politico-economico passa attraverso il controllo della mente. Intanto il pianeta è scosso da una serie di cataclismi – EE (Eventi Eccezionali) – che sembrano violare ogni legge fisica conosciuta e lasciano supporre i primi effetti del mostruoso Quinto principio. Ai personaggi di questa variegata storia “corale” restano poche scelte: rifugiarsi nel Mondo B (una “zona” impossibile, invisibile, ma non per questo meno reale) o azzardare il tutto per tutto.

Vittorio Catani, nato a Lecce nel 1940, vive a Bari dal 1955 ed è una colonna della fantascienza italiana. Autore di moltissimi racconti (dal 1962), li ha raccolti nel 2007 nel volume L’essenza del futuro. Ha pubblicato due romanzi di SF: il presente Il Quinto principio, cui ha lavorato per anni, e Gli universi di Moras, con cui ha vinto il primo premio Urania nel 1990. Nel 2007 ha visto la luce il suo romanzo mainstream Per dimenticare Alessia.

[Visualizza la quarta di copertina.]

Posted in Supplementi | commenti 40 Comments »

Supplemento n. 38 a Urania n. 1541: Il meglio della SF

dicembre 1st, 2008

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

“Urania” presenta il primo volume del Best of the Best: l’antologia del meglio della fantascienza degli ultimi 20 anni, a cura di Gardner Dozois.

Se un lettore di fantascienza perdesse la memoria al punto da non ricordare più i capisaldi del suo genere; se volesse vederli riuniti, comunque, in un’unica maxi-antologia, questa diventerebbe immediatamente la sua bibbia. Il meglio della SF è una vera e propria summa della science fiction scritta dalla metà degli anni Ottanta in avanti, quando, ancora una volta, nel nostro genere tutto cambiò. Dozois ripropone i racconti più emozionanti di maestri moderni come Greg Bear, Nancy Kress, Bruce Sterling, William Gibson, insieme a quelli dei maggiori autori del nostro tempo: Gene Wolfe e Robert Silverberg, che firma la prefazione a questa prima parte dell’opera.

Indice del volume: Supplemento n. 38 a Urania n. 1541

AA. VV.
Il meglio della sf  – L’olimpo dei classici moderni

 9 Introduzione di Robert Silverberg
 17 Prefazione di Gardner Dozois

 23 La musica del sangue di Greg Bear
 55 Una capanna sulla costa di Gene Wolfe
 71 Salvador di Lucius Shepard
 95 Trinità di Nancy Kress
 157 Rock and roll e dischi volanti di Howard Waldrop
 183 Cena ad Audoghast di Bruce Sterling
 201 Soccorso stradale di Pat Cadigan
 213 Neve di John Crowley
 233 Il mercato d’inverno di William Gibson
 259 Il prodotto puro di John Kessel
 287 Strategie stabili per quadri intermedi di Eileen Gunn
 305 Kirinyaga di Mike Resnick

Nato nel 1947, Gardner Dozois è uno dei più famosi editor americani di fantascienza. Ha diretto per anni la “Isaac Asimov’s Science Fiction Magazine”, facendole vincere più premi Hugo di qualunque altra rivista. Best of the Best, di cui proponiamo la prima parte, è uscito nel 2005 ed è una selezione tratta dall’annuale panoramica dei migliori racconti curata da Dozois, un appuntamento con i lettori che dura da oltre vent’anni.

[Vai alla quarta di copertina.]

Posted in Fantascienza, Supplementi, Urania Collana | commenti 35 Comments »