Urania Collezione 147: L’ultima spiaggia

marzo 27th, 2015

Tags: , , , , , , , , , ,

shuteLa guerra atomica è durata solo trentasette giorni, ma sono bastati ad annientare tutto l’emisfero settentrionale e a condannare il resto del pianeta a un’inesorabile estinzione. Il sottomarino Scorpion corre silenzioso nelle profondità del mare, con al comando il capitano Dwight Towers, uomo tutto d’un pezzo che ha visto le sue certezze vacillare e sbriciolarsi assieme alla civiltà. Destinazione l’Australia, ultimo baluardo del genere umano. Insieme agli ultimi sopravvissuti il capitano Towers affronterà l’inevitabile in un romanzo corale dai toni foschi e disillusi: mentre la mortale nube radioattiva si fa sempre più vicina, l’autore orchestra un impeccabile ultimo requiem per l’umanità.

NEVIL SHUTE (1899-1960) Ingegnere e romanziere inglese naturalizzato australiano, è autore di grandi successi del XX secolo come Scacco matto agli uomini (The Chequer Board, 1940), Viaggio indimenticabile (The Highway, 1948) e Una città come Alice (A Town Like Alice, 1950). Nel campo del fantastico-possibile è notissima la parabola raccontata in L’ultima spiaggia (On the Beach, 1957), due volte portata sullo schermo: la prima da Stanley Kramer nel 1959 con Ava Gardner, Gregory Peck e Anthony Perkins; la seconda, per la tv, da Russell Mulcahy con Armand Assante e Rachel Ward.

 

EBOOK DISPONIBILE

Posted in Urania Collezione | commenti No Comments »

I Capolavori di Urania 1617: La notte del bombardiere

marzo 27th, 2015

Tags: , , , , , , , ,

brussoloA Triviana, una cittadina costiera dal fascino malsano, pesa ancora il ricordo di uno spaventoso incidente avvenuto quarant’anni prima, quando un velivolo sconosciuto era precipitato sul luna park, seminando morte e distruzione. Cosa era l’oggetto volante che tutti chiamano “il bombardiere”? La domanda rappresenta ormai l’ossessione di David, un giovane mandato a studiare nella scuola di Triviana e su cui pesa una drammatica vicenda personale. Nessuno scommetterebbe che sia possibile far luce sul mistero, fino al giorno in cui la cosa caduta dal cielo riprende a vivere, a pulsare nelle vene della città, annunciando una nuova catastrofe.

SERGE BRUSSOLO È nato a Parigi nel 1951 e ha cominciato a pubblicare racconti nel 1978. Sono seguiti numerosi romanzi, contraddistinti da una potente immaginazione: Sonno di sangue (Sommeil de sang, 1982; “Urania” n. 1104), I seminatori di abissi (Les Semeurs d’abîmes, 1983; n. 1061), I soldati di catrame (Les Foetus d’acier, 1984; n. 1081), La collera delle tenebre (La Colère des ténèbres, 1986; n. 1040). Siamo orgogliosi di riproporre oggi La notte del bombardiere (La Nuit du bombardier, 1989), uno dei suoi romanzi più riusciti, apparso per la prima volta nel n. 1119.

 

EBOOK DISPONIBILE

Posted in Urania Capolavori | commenti No Comments »

Premio Urania 2015

marzo 9th, 2015

Arnoldo Mondadori Editore bandisce il premio Urania per il miglior romanzo di fantascienza italiano inedito.
Il concorso si svolgerà secondo le seguenti norme:

1 Sono ammesse solo le opere in lingua italiana, inedite, mai pubblicate neppure parzialmente, né partecipanti ad altri concorsi nello stesso anno. I romanzi dovranno avere una lunghezza minima di 200 cartelle dattiloscritte e una massima di 300. La cartella dattiloscritta deve essere di 30 righe di 60 battute circa, fino a un massimo di 2000 battute, spazi inclusi.

2 È consentito partecipare con una sola opera.

3 Il contenuto dovrà essere strettamente fantascientifico. Non saranno accettate opere di fantasy o di horror.

4 È ammessa la partecipazione di autori già pubblicati in “Urania” o collane a essa collegate.

5 I romanzi dovranno essere inviati a mezzo plico raccomandato al seguente indirizzo:

PREMIO URANIA 2015
c/o URANIA – ARNOLDO MONDADORI EDITORE
20090 SEGRATE (MILANO)

entro e non oltre il 30 novembre 2015. Vale la data del timbro postale.

Avvertiamo che non si accettano manoscritti e che I DATTILOSCRITTI NON SARANNO RESTITUITI

Le opere dovranno essere inviate in due copie e i concorrenti dovranno indicare chiaramente le proprie generalità e il domicilio, nonché il numero di telefono e l’indirizzo e-mail. Sarà cura della redazione comunicare a tutti i partecipanti, esclusivamente via e-mail, i nomi dei finalisti, che saranno anche pubblicati sul blog (www. uraniamondadori.it).

Non saranno fornite ulteriori informazioni sulle opere in concorso.
ATTENZIONE: per poter partecipare è indispensabile ritagliare e allegare al dattiloscritto copia in originale del Certificato di Partecipazione (CdP), che si trova nelle ultime pagine di “Urania” (triangolino da ritagliare a piede pagina).

6 Una giuria composta da esperti esaminerà i dattiloscritti, assieme alla redazione, e deciderà il vincitore, il cui romanzo sarà pubblicato su “Urania” nel prossimo anno.

Posted in Premi e concorsi | commenti No Comments »

Urania Horror 8 : I figli della notte – Racconti dell’orrore vol. 1

marzo 1st, 2015

HOWARDForeste maledette, esseri con la testa di lupo, serpenti che appaiono nei sogni e la Cosa che salì dal profondo… Ma anche uomini che combattono il male con la spada, perché quando i demoni prendono forma terrena e sciamano nel mondo, possono essere fermati con la forza dei migliori. In questo ricco volume, il primo di due, i racconti horror di Robert E. Howard sono accompagnati dalle leggende dei tempi più remoti, gli stessi in cui affondano le radici del folklore. Solomon Kane, Bran Mak Morn e altri personaggi dell’universo nero di Howard si battono contro il soprannaturale, mentre negli ottimi racconti “regionali” la scena è oggi, nel Southwest dei deserti o tra le acque delle paludi, dove i discendenti degli schiavi praticano ancora il voodoo. Una galleria sanguigna e sanguinosa come il suo autore, il bardo di Cross Plains.

ROBERT E. HOWARD Nato nel 1906 e suicidatosi nel 1936, visse in un villaggio al centro dello Stato del Texas. Suo padre era un medico che non aveva mai conseguito la laurea, sua madre una casalinga fortemente attaccata all’unico figlio. I racconti di Howard, che riflettono una personale concezione della vita “in nero”, sono considerati tra i capolavori del fantastico nel XX secolo. Persino le avventure del suo personaggio più famoso, Conan il barbaro, si tingono molto spesso di magia e orrore.

EBOOK DISPONIBILE

Posted in Horror | commenti 36 Comments »

Urania Collezione 146: La via delle stelle

marzo 1st, 2015

tripIl pianeta Tyree, dove vive un’evolutissima razza di creature volanti, è minacciato da un essere sconosciuto e immenso, il Distruttore. Più grande di un sistema solare ma pochissimo denso, è in grado di spegnere la stella dei volatori e presto lo farà. Entrati in contatto telepatico con un’altra razza (la nostra, ai primi passi nel mondo delle facoltà extrasensoriali), gli abitanti di Tyree decidono di salvarsi trasferendosi nei corpi umani, ma vengono considerati alla stregua di invasori. La situazione resta senza sbocco fino al giorno in cui sarà possibile una completa fusione con i corpi e le menti dei terrestri. Solo allora i Tyree e i loro alleati potranno affrontare il Distruttore dei cieli… Torna il primo romanzo di James Tiptree per una nuova generazione di lettori.

 JAMES TIPTREE, JR. Nata nel 1915 e suicidatasi nel 1987, si chiamava in realtà Alice Sheldon ed era nota anche con lo pseudonimo di Raccoona Sheldon. Funzionaria del governo americano, agente della CIA, interessa ai problemi connessi con l’identità sessuale, è stata creduta per anni uno scrittore maschio. Ha pubblicato molti testi di rottura (è celebre il suo volume Racconti di un vecchio primate, 1978) e due soli romanzi: La via delle stelle (Up the Walls of the World, 1978) e E sarà la luce (Brightness Falls from the Air, 1985, da noi già riproposto nel n. 125).

EBOOK DISPONIBILE

Posted in Urania Collezione | commenti 9 Comments »

Urania Collana 1616: Psico – Attentato

marzo 1st, 2015

SAWChe accadrebbe se il presidente degli Stati Uniti perdessi la memoria? Se la sua vita, dopo un tentativo di assassinio, fosse in pericolo insieme ai suoi ricordi? L’uomo più potente del mondo custodisce segreti irriferibili che adesso sono condivisi da un altro uomo. Bisogna scoprirlo rapidamente, identificandolo tra coloro che si trovavano nel raggio del secondo attentato, una bomba esplosa durante un delicato intervento di rimozione della memoria. Se il Primo cittadino ha nella mente ricordi estranei, se anche i suoi sono “condivisi”, occorre recuperare a ogni costo quei pensieri sfuggiti; l’alternativa è che il pericolo si diffonda ovunque, ben al di là delle macerie fumanti della Casa Bianca…

ROBERT J. SAWYER È nato in Canada nel 1960. Con il romanzo Killer online (1995) ha vinto il premio Nebula. Di lui “Urania” ha pubblicato: Apocalisse su Argo (1990), Starplex (1996), Mutazione pericolosa (1997), I transumani (1998), Mindscan (2005), La genesi della specie (2002, premio Hugo 2003), Fuga dal pianeta degli umani (2003), Rollback (2007), WWW 1: Il risveglio (2009), WWW 2: In guardia (2010) e WWW 3: La mente (2011). Triggers è un romanzo del 2012.

EBOOK NON DISPONIBILE

 

Posted in Urania Collana | commenti 21 Comments »

Urania Millemondi 70 : Il viaggio di Tuf

febbraio 3rd, 2015

martinHaviland Tuf è il viaggiatore delle stelle, ma non aspettatevi un baldanzoso astronauta dal fisico aitante. Altissimo, flemmatico, pallido e decisamente sovrappeso, Tuf è un vegetariano convinto amante dei gatti che, per uno scherzo del destino, si trova a comandare l’Arca, ultima nave inseminante dell’ex Corpo Genieri Ecologici. O forse non proprio a comandarla, visto che ne è l’unico occupante non felino… A bordo dell’astronave, lunga trenta chilometri, il nostro esploratore vaga per la galassia alla ricerca di mondi in pericolo cui offrire i propri servigi. E si trova ad affrontare alcuni dei più terribili “cattivi” che l’universo abbia mai conosciuto… In questo volume riproponiamo il ciclo scaturito dalla penna di George R.R. Martin, popolarissimo autore del Trono di Spade, e già apparso in edizione libraria Mondadori. Una profetica raccolta che affronta temi importanti come i pericoli del potere assoluto e la minaccia ambientale, con un sorriso strappato qua e là dal suo umorismo nero irresistibile.

 GEORGE R.R. MARTIN Nato nel 1948, è famoso per la grande saga fantasy Il Trono di Spade (o Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, dal 1991), ma la sua carriera è cominciata negli anni Settanta come autore di racconti di fantascienza (Canzone per Lya, La luce morente) ed è proseguita nel campo dell’horror (Il battello del delirio), approdando alla sceneggiatura cinematografica e televisiva. Tuf Voyaging, il ciclo fantascientifico che qui presentiamo, è del 1988 e nell’89 ha vinto il premio Gilgamesh.

EBOOK NON DISPONIBILE

Posted in Millemondi | commenti 28 Comments »

I capolavori di Urania 1615 : Supertoys che durano tutta l’estate

febbraio 3rd, 2015

aldissDavid ha dodici anni, pesa trenta chili, è alto un metro e mezzo. E comincia a farsi domande importanti: per chi lavora suo padre? A cosa servono i suoi giocattoli? E, soprattutto, cosa vogliono fare di lui? “Urania” ripresenta il racconto che è servito da spunto per l’ambizioso progetto cinematografico di Stanley Kubrick realizzato da Steven Spielberg nel 2001: A.I. Intelligenza artificiale, titolo con il quale era uscita anche la precedente edizione del presente volume (n..1415). Insieme a Supertoys Last All Summer Long vengono tradotti i due episodi che Brian W. Aldiss ha voluto apporvi come seguito e che, insieme ad altri sedici racconti, formano un vero e proprio romanzo sull’intelligenza nel futuro, ovvero la sorte di un mondo..

 BRIAN W. ALDISS Il grande scrittore inglese è nato nel 1925 e ha pubblicato libri di molti generi, compresi il romanzo storico e quello autobiografico. È autore di una brillante storia letteraria della science fiction, Billion Year Spree (in it. Un miliardo di anni, 1973; riveduto e ampliato nel 1986 come Trillion Year Spree). Tra i suoi capolavori ricordiamo, nelle nostre edizioni, Galassie come granelli di sabbia (1960, “Classici Urania” n. 231), La lampada dell’amore (1961, “Classici Urania” n. 244), Il lungo meriggio della terra (1961, “Classici Urania” n. 260) e il più recente Marte, pianeta libero (1999, “Urania” n. 1408).

EBOOK DISPONIBILE

Posted in Urania Capolavori | commenti 16 Comments »

Urania Collezione 145: Demon seconda parte

febbraio 3rd, 2015

varleySi conclude con questo romanzo la grande avventura cominciata sul numero scorso (Demon – prima parte, n. 144) e i cui antefatti si possono leggere nei nn. 107 e 121, Titano e Nel segno di Titano. In quella che è una delle più ampie saghe pubblicate su “Urania”, e oggi su “Urania Collezione”, ritroviamo Cirocco Jones e gli altri avventurosi che hanno preso parte all’esplorazione del gigantesco enigma cosmico noto come Gea, il mondo vivente: per la nostra civiltà agli sgoccioli si tratta di una sfida che può fare la differenza fra una tecnologia stagnante e la porta su nuovi mondi. Un sogno da opporre allo spettro della nuova Guerra mondiale, per impedire che sia vanificata ogni ricerca nel cosmo.

JOHN VARLEY Nato ad Austin, Texas, nel 1947, ha studiato fisica e letteratura inglese. Interrotti gli studi, ha cominciato a lavorare e negli anni Settanta ha raccolto i suoi primi racconti di fantascienza nell’antologia The Persistence of Vision. I suoi romanzi maggiori, contraddistinti da un solido retroterra scientifico, sono Linea calda Ophiucus (1977), Titano (1979), Nel segno di Titano (1980), Millennium (1983) e Demon (1984).

 

EBOOK DISPONIBILE

Posted in Urania Collezione | commenti 13 Comments »

Urania collana 1614: Astronave mercenaria

gennaio 8th, 2015

RESNICK

Nel vasto conflitto che oppone i pianeti della Repubblica alla Federazione Teroni, il capitano Wilson Cole ha fatto prodigi di eroismo, fino a quando un’infamante accusa di ammutinamento lo ha costretto a trasformare la sua nave in un mezzo d’assalto pirata. Ma un uomo d’onore resta un uomo d’onore e Cole decide di cambiare pelle ancora una volta: questa volta diventerà un combattente a pagamento. Le sue intenzioni sono diverse da quelle dei soliti mercenari e comprendono la possibilità di evacuare ospedali, correre in soccorso di popolazioni in pericolo e salvare vite, ma quel progetto lungimirante è stroncato dall’incontro con la valchiria, un’ex alleata ora divenuta regina dei corsari. Nella stazione in cui si sono preparati a resistere, Cole e i suoi alleati sanno bene che sarà uno scontro d’inferno.

MIKE RESNICK Nato a Chicago nel 1942, ha vinto cinque volte il premio Hugo e una volta il Nebula. Di lui “Urania” ha pubblicato romanzi come Purgatorio: storia di un mondo lontano (n. 1253), Inferno (n. 1257), Il killer delle stelle (n. 1449), Gli ammutinati dell’astronave (n. 1579) e I pirati e l’astronave (n. 1591). È il curatore della nuova rivista “Galaxy’s Edge”, disponibile anche in formato e-book.

EBOOK DISPONIBILE

Posted in Urania Collana | commenti 15 Comments »

« Previous Entries