Urania Jumbo 36: Linda Nagata, “Red: il processo”

settembre 29th, 2022

Tags: , , , , , , , ,

Linda Nagata, “Red: il processo”, Urania Jumbo 36, ottobre 2022

Linda Nagata, “Red: il processo”, Urania Jumbo 36, ottobre 2022

Linda Nagata, “Red: il processo”, Urania Jumbo 36, ottobre 2022

 

[*** QUESTO È IL SECONDO VOLUME DI UNA TRILOGIA: SE VOLETE EVITARE SPOILER, LEGGETE L’ARTICOLO DOPO LA LETTURA DI “Red” ***]

 

Cospirazione, omicidio plurimo, violenza aggravata, rapimento. Sono solo alcune delle accuse piombate sulla squadra Apocalisse dopo la maledetta missione Prime Luci. Un tempo il tenente James Shelley, “leone di Black Cross”, era considerato un eroe americano. Ora lui e la sua squadra sono visti come traditori.

O almeno, così vogliono farli passare di fronte all’opinione pubblica. Chi, vi chiederete? Semplice: quei personaggi corrotti che si sono insidiati nei posti di potere, rendendo gli Stati Uniti una nazione dal cuore marcio. La stessa nazione per cui James e i suoi hanno sempre lottato. Per cui alcuni di loro hanno dato la vita…

Adesso il nuovo campo di battaglia è la corte marziale, e l’obiettivo quello di smascherare la corruzione nella catena di comando militare.

Ma non sarà facile tra calotte neurali, misteriose interferenze mentali, disturbi da stress post traumatico… e gli agghiaccianti video di Squadra d’assalto connessa, il reality show che li ha resi a loro insaputa delle celebrità.

Il mondo ormai è cambiato, dopo il giorno del Coma. Il Cloud è stato obliterato dall’esplosione di sette ordigni nucleari, e l’economia è crollata a picco. E quando la violenza si scatena di nuovo, il tenente James Shelley, con le sue protesi all’avanguardia e il suo intuito prodigioso, non potrà rimanersene con le mani in mano.

Ma le scelte che compie sono davvero le sue… o è Red, l’inafferrabile IA capace di interferire con l’attività umana, a muoverlo come un burattino?

Sia come sia, la posta in gioco è troppo alta per smettere di combattere.
Leggi tutto »

Posted in Ebook, Urania Jumbo | commenti 22 Comments »

Urania Collezione 237: Walter Tevis, “A pochi passi dal Sole”

settembre 29th, 2022

Tags: , , , , , ,

Walter Tevis, “A pochi passi dal Sole”, Urania Collezione 237, ottobre 2022

Walter Tevis, “A pochi passi dal Sole”, Urania Collezione 237, ottobre 2022

Walter Tevis, “A pochi passi dal Sole”, Urania Collezione 237, ottobre 2022

 

Torna su Urania Collezione Walter Tevis, autore recentemente balzato agli onori della cronaca dopo le fortunate serie tv “La regina degli scacchi” e “L’uomo che cadde sulla Terra”.

Scritto negli anni Ottanta del secolo scorso, The Steps of the Sun ci trasporta nel nuovo millennio, nel lontano 2060, per seguire le peripezie di un uomo con un’impossibile missione davanti: salvare il mondo.

La Terra del futuro è ormai preda di un inarrestabile declino, e una tremenda crisi energetica ne scuote le fondamenta proprio sulla soglia di una nuova era glaciale.

La prima potenza mondiale è la Cina, mentre negli Stati Uniti, ormai regrediti, i grandi magazzini Macy’s di New York sono stati trasformati in immensi depositi di carbone.

In questo mondo distopico, i viaggi nello spazio sono vietati e perseguibili per legge, in quanto sono una chiara violazione del codice sull’energia degli Stati Uniti.

Ma questo non ferma Ben Belson.

“Non sono il folle Achab. Sono un uomo d’affari in cerca di uranio”

Il ricchissimo magnate del carbone ha intenzione di procurarsi una nave spaziale per andare alla ricerca dell’unica risorsa che possa ancora salvare l’umanità, ed è disposto a tutto pur di riuscire nella sua missione disperata.

Quello che non immagina è che i pianeti lontani, così silenziosi da ammirare nello spazio sconfinato, una volta raggiunti possono nascondere imperscrutabili misteri

Leggi tutto »

Posted in Ebook, Urania Collezione | commenti 7 Comments »

Urania 1707: Franci Conforti, “Spine”

settembre 26th, 2022

Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

Franci Conforti, “Spine”, Urania 1707, ottobre 2022

Franci Conforti, “Spine”, Urania 1707, ottobre 2022

Franci Conforti, “Spine”, Urania 1707, ottobre 2022

Nell’anno 3959 l’umanità è più florida che mai.

Lo spazio è stato colonizzato con successo e la Terra è un tripudio di arbopoli, città fatte di accoglienti e gigantesche case-albero, la cui diffusione ha reso il mondo un paradiso verdeggiante. Grazie alla biomica, una nuova tecnologia molto più avanzata della ingegneria genetica, l’industria non costruisce più macchine, aerei, computer, robot o mobili, ma… li fa crescere.

La manipolazione genetica ha accelerato anche l’evoluzione umana e quella animale: l’umanità allargata si è liberata dalla schiavitù delle emozioni, distinguendosi in evoluti di vario tipo e in nativi, ovvero umani non modificati, costretti a inibire le proprie emozioni tramite dei dispositivi detti sten per poter stare al passo con gli evoluti; e poi ci sono gli animar, animali a cui è stata data un’intelligenza superiore e una vocalizzazione che consente il linguaggio.

Il lavoro di Eleonor Salgato, alias “Ellie Sal”, è proprio quello di difendere i diritti degli animali intelligenti che lavorano per gli umani.
La ragazza, nativa spaziale, è cresciuta sulla colonia di Probe, in viaggio perpetuo tra Marte e la Luna, e non ha mai messo piede sulla vecchia Terra. Ma dal vetro della sua Bolla può ammirare il pianeta d’origine del genere umano che risplende azzurro e bellissimo nel cielo.
Non desidera altro che respirarne l’aria almeno una volta nella vita: quell’aria fresca, densa di umori, “usata” da miliardi di anni…

Così, quando le si presenta l’occasione per coronare il suo sogno, non ci pensa due volte a partire, anche se dovrà viaggiare come clandestina. La sua missione ufficiale è mediare tra un folto gruppo di animar randagi  e i nativi terrestri di una Riserva, che si ostinano a vivere con duemila anni  prima.

Ellie ha anche un altro motivo per andare sulla Terra: un biomico si è misteriosamente guastato e accasciato sulla soglia della sua Bolla, lasciandola con un chip di credito riscuotibile solo sul pianeta madre. E quei crediti le fanno gola…

Ma le cose non vanno per il verso giusto. Sopravvive per miracolo al viaggio, e presto scopre di essere finita in qualcosa di decisamente più grande che una semplice rivendicazione territoriale, con tanto di  scomparsa di un cucciolo animar dalle capacità fuori dal normale.

Qualcuno le dà la caccia.
Inizia a temere per la propria incolumità.

Ellie ha bisogno di tutto l’aiuto, anche… del più improbabile. Come quello di due ex poliziotti nativi terrestri dal passato torbido: Joe, burbero figlio di uno sciamano locale, e il suo affascinante amico Ivan, che iniziano a investigare con lei. Fidarsi non è semplice, e quando capirà che qualcuno sta davvero cercando di ucciderla, alla ragazza servirà molto più di uno sten per tenere a bada la disperazione.

Perché nonostante le meraviglie della Terra e delle sue arbopoli, anche il paradiso più bello… può celare una selva di spine.

 

Ecco cosa ci racconta l’autrice, Franci Conforti, sulla genesi del suo romanzo, vincitore del Premio Urania 2021:

Leggi tutto »

Posted in Ebook, Urania Collana | commenti 12 Comments »

Urania settembre 2022

settembre 16th, 2022

Tags: , , , ,

A settembre torniamo a scuola… dei grandi maestri della fantascienza!

A partire ovviamente dal compianto Valerio Evangelisti con quella che – purtroppo – sarà l’ultima avventura del suo cinico inquisitore ne “Il fantasma di Eymerich”, su Urania 1706, una storia a ridosso di quella che potrebbe essere l’ultima pagina per l’intera Umanità.

Restiamo sullo stesso tema anche su Urania Jumbo con il compimento della trilogia Salvation di Peter F. Hamilton – “Salvation: la fine dei tempi”, la resa dei conti nella lotta dell’umanità contro gli Olyix e il Dio alla Fine dei Tempi.

Non meno apocalittici i classici della fantascienza, dove ritroviamo “Il segno dei due mondi” di Keith Laumer, tra le pietre di Stonehenge e i viaggi nel tempo di un’astronave aliena in orbita intorno alla Terra da tempi immemorabili.

Passato, presente e futuro non sono mai stati così interlacciati. E voi… verso quale direzione lancerete la vostra navicella?

 

Valerio Evangelisti, “Il fantasma di Eymerich”, Urania n. 1607, settembre 2022

Valerio Evangelisti, “Il fantasma di Eymerich”, Urania n. 1706, settembre 2022

Peter F. Hamilton, “Salvation: la fine dei tempi”, Urania Jumbo n. 35, settembre 2022

Peter F. Hamilton, “Salvation: la fine dei tempi”, Urania Jumbo n. 35, settembre 2022

Keith Laumer, “Il segno dei due mondi”, Urania Collezione n. 236, settembre 2022

Keith Laumer, “Il segno dei due mondi”, Urania Collezione n. 236, settembre 2022

 

Posted in Ebook, Fantascienza, Fantasy, Grandi Saghe, Urania Collana, Urania Collezione, Urania Jumbo | commenti 5 Comments »

Urania Jumbo 35: Peter F. Hamilton, “Salvation: la fine dei tempi”

agosto 31st, 2022

Tags: , , , , , , ,

Peter F. Hamilton, “Salvation: la fine dei tempi”, Urania Jumbo n. 35, settembre 2022

Peter F. Hamilton, “Salvation: la fine dei tempi”, Urania Jumbo n. 35, settembre 2022

Peter F. Hamilton, “Salvation: la fine dei tempi”, Urania Jumbo 35, settembre 2022

 

[*** QUESTO È IL TERZO VOLUME DI UNA TRILOGIA: NON LEGGETE L’ARTICOLO PRIMA DI AVER LETTO “Salvation: L’arca della salvezza” e “Salvation: la rovina dei mondi” SE VOLETE EVITARE SPOILER ***]

 

La guerra contro gli Olyix e il Dio alla Fine dei Tempi continua.

La disperata strategia umana è un piano millenario che potrebbe prendere di sorpresa persino quei fanatici religiosi alieni degli Olyix.

Un piano semplice nella sua follia: nascondere una squadra di spie, i Santi, a bordo della nave ammiraglia del nemico, la Salvation of Life, per segnalare la sua posizione alla resistenza. A migliaia di anni luce di distanza.

Certo, ci vorranno tecnologie superiori e un potentissimo arsenale da guerra. Ma in fondo, con le distanze cosmiche, il tempo non manca per prepararsi e lanciare l’assalto della cavalleria.

In “Salvation: la fine dei tempi”“La guerra dei mondi” incontra “Battlestar Galactica” in un’epica cavalcata attraverso le epoche, le innovazioni e i paradossi della fisica, dall’entanglement spazio-temporale agli universi paralleli, fino ai paradossi dei viaggi temporali.

Il tutto con una sorprendente coerenza interna e una trama basata su personaggi indimenticabili: la degna conclusione di una trilogia che ha riportato la hard science fiction space opera alla sua massima potenza.

Leggi tutto »

Posted in Ebook, Urania Jumbo | commenti 35 Comments »

Urania Collezione 236: Keith Laumer, “Il segno dei due mondi”

agosto 31st, 2022

Tags: , , , , , , , , , , ,

Keith Laumer, “Il segno dei due mondi”, Urania Collezione n. 236, settembre 2022

Keith Laumer, “Il segno dei due mondi”, Urania Collezione n. 236, settembre 2022

Keith Laumer, “Il segno dei due mondi”, Urania Collezione 236, settembre 2022

“Mercenario cerca compagni d’armi per condividere insolita avventura.
Foster, casella postale 19, Mayport.”

È con questo misterioso annuncio che per Legione, un uomo con il vizio dei furtarelli, ha inizio un viaggio inaspettato.

Quando un vecchio, insolito miliardario di nome Foster assume il nostro sfortunato eroe per ritrovare la sua memoria perduta, i due subiscono un improvviso attacco alieno.

Tra antiche rovine druidiche, camere segrete, duelli medievali e astronavi in orbita attorno alla Terra da tempi immemorabili, la ricerca li porterà più lontano di quanto potessero immaginare, tra pianeti sconosciuti e conflitti epocali.

Urania Collezione riporta alla luce, in una nuova traduzione integrale, un grande classico della fantascienza “archeologica” dalla penna di Keith Laumer, autore candidato più volte ai premi Hugo e Nebula.

 

Leggi tutto »

Posted in Ebook, Urania Collezione | commenti 5 Comments »

Urania 1706: Valerio Evangelisti, “Il fantasma di Eymerich”

agosto 29th, 2022

Tags: , , , , , ,

Valerio Evangelisti, “Il fantasma di Eymerich”, Urania n. 1607, settembre 2022

Valerio Evangelisti, “Il fantasma di Eymerich”, Urania n. 1706, settembre 2022

Valerio Evangelisti, “Il fantasma di Eymerich”, Urania 1706, settembre 2022

 

“Il fantasma di Eymerich” è l’ultimo romanzo dedicato da Valerio Evangelisti allo spietato inquisitore del XIV secolo, sia in senso cronologico (gli avvenimenti si svolgono nel 1378) sia in ordine di pubblicazione, avvenuta la prima volta nel 2018.

Sfuggito al carcere in cui l’aveva fatto imprigionare il re d’Aragona, Nicolas Eymerich si reca a Roma, dove Gregorio XI ha riportato la sede papale dopo un esilio durato settant’anni.

Tutto il tempo per permettere a un oscuro culto pagano di tornare in auge nell’antica capitale dell’impero, estendendo i suoi tentacoli persino tra i principi della Chiesa.

E questa volta, il nemico che Eymerich dovrà affrontare, sarà qualcuno davvero alla sua altezza.

Nel frattempo, nel futuro, tra gli scontri di un devastante conflitto mondiale, lo scienziato Marcus Frullifer trova rifugio nella  repubblica di Catalogna e inizia la costruzione di un’astronave in grado di muoversi grazie alle energie psichiche, la Malpertuis, già comparsa nel primo libro della saga. Purtroppo le cose non andranno esattamente come si immaginava…

Intanto, in un futuro ancora più lontano, a ridosso del misterioso Punto Omega teorizzato al gesuita Teilhard de Chardin,  un misterioso Magister  tira le fila dell’ultimo sussulto di un universo e di un’umanità arrivati, forse, all’ultima pagina della loro storia.

Apre il volume una toccante introduzione di Franco Forte in ricordo del compianto Valerio, «il più grande scrittore di Fantascienza (sì, con la “F” maiuscola) che il nostro Paese abbia mai conosciuto».

Leggi tutto »

Posted in Ebook, Urania Capolavori, Urania Collana | commenti 15 Comments »

Premio Urania short 2023 – Bando di concorso

agosto 25th, 2022

Tags: , , , ,

Bando Premio Urania Short 2023

Bando Premio Urania Short 2023

PREMIO URANIA SHORT 2023

REGOLAMENTO

“Urania” bandisce il premio letterario per il miglior racconto breve inedito di fantascienza.

Leggi tutto »

Posted in Premi e concorsi | commenti 14 Comments »

Urania agosto 2022

agosto 16th, 2022

Tags: , ,

Ad agosto, la fantascienza non va in vacanza!

Per Urania Collezione, Barrington J. Bayley ci trasporta in un futuro distopico, tra le strane rovine di una civiltà aliena, in “Rotta di collisione”.

Con “Soft Apocalypse” di Will McIntosh, tra le pagine di Urania, la fine del mondo non è mai stata così concreta.

E per Urania Jumbo, “L’alternativa Oppenheimer” di Robert J. Sawyer ci catapulta nel cuore del progetto Manhattan, in un’avventura ucronica in compagnia dei più grandi scienziati della storia.

E voi, verso quali orizzonti alieni sfreccerete?

 

Barrington J. Bayley, “Rotta di collisione”, Urania Collezione n. 235, agosto 2022

Barrington J. Bayley, “Rotta di collisione”, Urania Collezione n. 235, agosto 2022

Will McIntosh, “Soft Apocalypse”, Urania n. 1705, agosto 2022

Will McIntosh, “Soft Apocalypse”, Urania n. 1705, agosto 2022

Robert J. Sawyer, “L'alternativa Oppenheimer”, Urania Jumbo n. 34, agosto 2022

Robert J. Sawyer, “L’alternativa Oppenheimer”, Urania Jumbo n. 34, agosto 2022

 

Posted in Ebook, Urania Collana, Urania Collezione, Urania Jumbo | commenti 2 Comments »

Urania Collezione 235: Barrington J. Bayley, “Rotta di collisione”

luglio 31st, 2022

Tags: , , , , , , , , ,

Barrington J. Bayley, “Rotta di collisione”, Urania Collezione n. 235, agosto 2022

Barrington J. Bayley, “Rotta di collisione”, Urania Collezione n. 235, agosto 2022

Barrington J. Bayley, “Rotta di collisione”, Urania Collezione n. 235, agosto 2022

 

In un futuro lontano, la Terra è dominata dalla Legione dei Titani, una nuova “razza pura” che, dopo aver difeso il pianeta da degli invasori alieni, ha istituito una dittatura simile ai totalitarismi fascisti del Novecento.

In questa rigida società distopica c’è chi preferisce guardare al passato piuttosto che al futuro, come l’archeologo Rond Heshke, alle prese con lo studio delle Rovine di Hathan, vestigia di un’antica civiltà aliena.

Ma i conti non tornano: dalle ricostruzioni storiche, è noto che gli extraterrestri erano rimasti soltanto per un breve periodo sul pianeta, eppure… i resti dei loro insediamenti sembrano il frutto di un periodo di tempo molto più lungo.

E poi c’è un altro dettaglio impossibile: scorrendo delle fotografie fatte agli scavi trecento anni prima, Heshke si rende conto che le rovine sembrano diventare… sempre più giovani con il passare del tempo! Muri crollati che tornano integre, pilastri un tempo caduti che ora sono di nuovo in piedi.

Qualcuno ha ritoccato le foto o… c’è all’opera un fenomeno inspiegabile?
Talvolta, il rasoio di Occam fa cilecca.

Possibile che qualcuno viva in una linea temporale che scorre al contrario rispetto alla nostra?
E se così fosse, cosa accadrebbe nel momento in cui le due rotte temporali opposte entrassero in collisione?

In questo capolavoro della fantascienza classica, che molto deve alle riflessioni sulla natura del tempo del pioniere dell’aviazione John William Dunne, troverete azione e mistero, esseri dai poteri quasi divini e misteriosi mondi artificiali sperduti nelle oscure profondità dello spazio interstellare

Leggi tutto »

Posted in Ebook, Urania Collezione | commenti 13 Comments »

« Previous Entries Next Entries »