Urania Collezione 258: Isaac Asimov, “Destinazione cervello”

luglio 1st, 2024 by Redazione
Isaac Asimov, “Destinazione cervello”, Urania Collezione n. 258, luglio 2024

Isaac Asimov, “Destinazione cervello”, Urania Collezione n. 258, luglio 2024

Isaac Asimov, “Destinazione cervello”, Urania Collezione n. 258, luglio 2024

 

Nel pieno della Guerra Fredda, il geniale dottor Benes detiene il segreto per la miniaturizzazione illimitata, una tecnologia bramata da entrambe le Superpotenze, che finora non sono mai riuscite a superare il limite temporale di un’ora per la miniaturizzazione.

Quando Benes fugge in America, un attentato lo lascia con un letale embolo al cervello, e l’unica speranza di salvarlo è proprio quella di utilizzare quella tecnologia ancora imperfetta.

Gli scienziati salgono a bordo del sommergibile nucleare Proteus e vengono ridotti alle dimensioni di batteri per viaggiare all’interno del corpo di Benes e distruggere l’embolo con un laser.

L’impresa si trasforma in una vera e propria Odissea. Il Proteus e il suo equipaggio, guidato dall’agente segreto sotto copertura Charles Grant, affrontano problemi tecnici imprevisti, che fanno sospettare la presenza di un sabotatore sovietico a bordo…

Con “Destinazione cervello” Asimov ha voluto dare maggiore profondità e credibilità scientifica alla storia da lui narrata in “Viaggio allucinante”, la novellizzazione del film omonimo, che non lo aveva mai del tutto soddisfatto.

 

Traduzione di Piero Anselmi.

 

Isaac Asimov (1920–1992) Ha iniziato a scrivere racconti a soli undici anni e ha raggiunto il successo negli anni Cinquanta con i romanzi della cosiddetta Trilogia della Fondazione e con i racconti del Ciclo dei Robot, nei quali ha enunciato le celebri Tre leggi della robotica. Maestro indiscusso della fantascienza del Novecento, le sue opere sono considerate una pietra miliare sia nel campo della letteratura sia in quello della divulgazione scientifica.

 

All’interno, per Gli Approfondimenti, “Isaac Asimov – Destinazione cinema” di Salvatore Proietti. Per Gli Imperdibili di Mauro Gaffo, il meglio della fantascienza dell’anno 1970. E per la rubrica Oscar Vault – Il Fantastico in libreria, l’articolo “Inizia la saga dei Vor” di Beppe Roncari.

 

Buona lettura!

 

EBOOK DISPONIBILE A LUGLIO

Posted in Ebook, Fantascienza, Urania Collezione

7 Responses

  1. Maurizio

    Romanzo robusto. Ho la vecchia edizione di Urania. Mi era piaciuto! Comunque lo prendo. Inoltre ottima copertina!

  2. dkj

    Finalmente il caro asimov ed era da tanto che questo romanza necessitava di riedizione.
    Ora speriamo anche per il ciclo dei robot ed il resto.

  3. Nicola C.

    C’è un modo per sapere se e quando questo libro uscirà nella mia città? Oggi ho girato le edicole e non l’ho trovato (e nessun edicolante ha saputo dirmi alcunché di utile).

  4. Redazione

    Ciao Nicola,
    l’uscita è stata ieri, 3 luglio, il primo mercoledì del mese, tuttavia la distribuzione può variare di zona in zona.
    In generale, consigliamo di prenotare i titoli desiderati presso il proprio edicolante di fiducia.
    Buona giornata!

  5. Nicola C.

    L’ho preso questa mattina. La ringrazio del suggerimento.

  6. Raffaele Malaguti

    Per chi come me ha tutti i libri in cui compare il nome di Isaac Asimov in copertina, come autore o come curatore di antologie, compresi la maggior parte di quelli di divulgazione scientifica, resta solo la speranza che Mondadori si interessi alla pubblicazione delle sue autobiografie inedite in Italia:
    1- In Joy Still Felt: The Autobiography of Isaac Asimov, 1954-1978 (1980)
    2- I, Asimov a memoir (1994).
    Le comprerei in qualsiasi formato, se uscissero, visto che l’unica autobiografia uscita nel lontano 1979
    (Io, Asimov – primo volume 1920 1954 Armenia editore (In Memory Yet Green)
    la ricordo godibile ed interessante persino più della narrativa del Buon Dottore.
    Sarebbe anche inedita l’antologia Return of the Black Widowers, 2003
    anche se solo parte dei racconti non sono mai stati pubblicati in Italia.
    Posso coltivare qualche speranza che il sogno di leggere questo materiale un giorno si avveri? Grazie!

  7. Giuseppe P

    MI associo alla proposta del lettore Raffaele Malaguti

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free