Urania Jumbo diventa mensile!

giugno 20th, 2020 by Redazione

Luna crescente, Urania Jumbo n.6

Urania Jumbo diventa mensile!

 
Cari lettori, è con grande soddisfazione che vi anticipiamo una notizia che riguarda il 2021: la nostra collana Urania Jumbo passerà alla periodicità mensile.

Si tratta di un passo obbligato, visto il grande successo che questa costola di Urania sta facendo registrare fin dalla sua nascita, che nel tempo ci ha consentito di passare da semestrale (due titoli l’anno) a quadrimestrale (tre titoli l’anno), poi a bimestrale (sei titoli l’anno) e adesso, finalmente, a mensile, con dodici uscite nel corso dell’anno.

Un segno di maturità per una collana partita un po’ in sordina, ma che ha certificato la voglia dei lettori di leggere grandi romanzi in edizione integrale, senza problematiche dovute alla mole dei volumi e proposti con traduzioni accurate e una veste grafica accattivante.

Naturalmente tutto questo è stato possibile grazie a una costante sinergia con le collane da libreria, come Oscar Fantastica e Oscar Draghi, che ci hanno consentito di poter acquisire opere di altissimo livello che hanno dei costi molto elevati e che la semplice Urania non avrebbe potuto permettersi. Dovete tenere presente che non è solo una questione di soldi: molti agenti e autori internazionali non accettano di concedere i loro libri solo per le edizioni da edicola, pretendendo anche l’uscita in libreria. È per questo che non riuscivamo ad acquistare molte opere Urania.

Adesso, grazie alla sinergia con gli Oscar, questo è possibile, ed esperimenti come la trilogia “Luna” di Ian McDonald (uscita prima in Urania Jumbo, come tre libri singoli, poi riuniti in un Oscar Titan da libreria) ci hanno dimostrato non solo che funzionano, ma che in questo modo siamo in grado di acquisire libri che altrimenti non ci sarebbero mai stati concessi, e in secondo luogo che questo genere di operazioni è in grado di ampliare il parco dei lettori di fantascienza che si avvicinano alle edizioni Mondadori, che siano da edicola o da libreria.

Alla luce di tutto questo, ecco il naturale passo evolutivo del Jumbo: da gennaio 2021, questa collana diventerà mensile, proprio come Urania e Urania Collezione. Il che ci darà modo di pubblicare un numero adeguato di grandi opere di fantascienza in versione integrale, che altrimenti sarebbe stato impossibile pubblicare in Urania tradizionale.

Per celebrare questo evento voglio anticiparvi alcuni dei titoli che siamo riusciti ad acquisire in questi giorni, anche se ci vorrà un po’ prima di poterli tradurre, lavorare e inserire in calendario per la pubblicazione. Partiamo con uno degli autori più richiesti dai lettori, ovvero Alastair Reynolds. Dello scrittore inglese siamo riusciti ad acquisire i diritti di pubblicazione del romanzo The Medusa Chronicles del 2016, scritto insieme a Stephen Baxter, ma soprattutto un capitolo ancora inedito in Italia della sua saga più celebre, il ciclo della Rivelazione (Revelation Space), ovvero Elysium, romanzo che si pone come seguito ideale di The Prefect (“Il Prefetto”), anche se può essere letto in totale autonomia. Ovviamente, come potrete intuire, questa uscita si colloca all’interno di un progetto di ripubblicazione di tutta la saga della Rivelazione, con pubblicazioni crossover fra edicola e libreria che comprenderanno anche gli Oscar Draghi, oltre a Urania e Urania Jumbo. Ma ne riparleremo a tempo debito, quando si saranno conclusi gli accordi contrattuali su cui stiamo discutendo con gli agenti di Reynolds.

Continuando con le acquisizioni di rilievo per il Jumbo, segnalo altri titoli davvero molto allettanti per gli appassionati di fantascienza. Per esempio la super premiata e celebrata duologia di Connie Willis All Clear (che comprende i romanzi Blackout e All Clear), vincitrice dei premi Nebula e Hugo rispettivamente nel 2010 e nel 2011, e ancora rimasta inedita in Italia.

Ma anche il ritorno di Lois McMaster Bujold, di cui abbiamo acquisito il romanzo Gentleman Jole and the Red Queen, sedicesimo e ultimo libro della straordinaria saga di Miles Vorkosigan, anch’esso inedito nel nostre Paese.

Queste solo alcune delle novità previste per Urania Jumbo (quelle per cui posso spendermi con sicurezza), ma altre sono previste in arrivo, a dimostrazione che questa collana, adesso che è passata alla periodicità mensile, è più che intenzionata a dare grandi soddisfazioni ai lettori, accogliendo tutti i suggerimenti che ci avete dato (e che vorrete ancora darci) per opere che vi piacerebbe vedere pubblicate fra le sue pagine.

A gennaio, dunque. E… buona lettura a tutti!

Franco Forte

Posted in Dispacci, Fantascienza, Grandi Saghe, Urania Jumbo

34 Responses

  1. Bibliotecario

    Franco,
    miglior notizia non avresti umanamente potuto darci :-)

  2. paolo f

    Non ci posso credere………Jumbo mensile, Alastair Reynolds e Connie Willis : meraviglioso! Ora manca solo la ciliegina:Peter Hamilton (lo so sono incontentabile ma vale come suggerimento). GRAZIEGRAZIEGRAZIEGRAZIE

  3. tehom

    Urania prende atto e recepisce il mutamento del mercato editoriale SF in atto a livello internazionale già da alcuni lustri, da amante della narrativa breve per quello che mi riguarda spero solo che questo apra spazi, o sul Jumbo o sulla collana madre, a antologie originali
    e collezioni di singoli autori.
    Bella notizia!

  4. Mandaloriano

    Buone notizie per le uscite cartacee. Non si parla mai degli ebook. Avete mai pensato di offrire degli abbonamenti anche per il digitale fruibili sui maggiori store kobo o kindle come la più blasonate riviste anglosassoni o americane? E’ possibile che la differenza in termini di prezzo tra volume di carta e quello elettronico sia poco meno di 2 euro? Perché non fate mai offerte/sconti sull’intero catalogo ebook durante l’anno? Mi risulta che l’ultima sia stata nel 2015.

  5. Catia

    Bella notizia, grazie! Non è che finalmente è il posto giusto per “Farside cannon”, il terzo della Caccia alla Terra di Roger MacBride Allen? Lo sogno da una vita, fate un regalo a una che su Urania ha (millenni fa) imparato a leggere vi prego vi prego vi prego :)

  6. Massimo Luciani

    È davvero una notizia da estasi mistica!

  7. Lee

    Una bellissima notizia!
    E felicissimo per gli inediti e la riproposta del ciclo della Rivelazione di Reynolds!
    E come dice Mandaloriano, un abbonamento per gli ebook piacerebbe anche a me, leggo solo in questo formato.

  8. Adriano Q.

    Gentile Redazione
    GRAZIE
    Jumbo è la collana che acquisto a prescidendere dai titoli pubblicati (lo farei anche se fosse quindicinale).
    GRAZIE
    Ho lento tempo fa Il Prefetto ed ho sempre sperato che fosse tradotto il suo seguito Elysium. Anche la pubblicazione di The Medusa Chronicles è una ottima notizia.
    GRAZIE
    A presto avrei iniziato a leggere la trilogia della Rivelazione ma adesso aspetterò senz’altro che verrà ripubblicata nei Jumbo o negli Oscar Draghi
    Vi prego non fatemi aspettare troppo tempo per queste ottime novità (anche perchè sono già avanti nell’età)
    GRAZIE

  9. Giuseppe P

    Ieri,per i lettori di Urania e sorelle, era una notizia fantascientifica ma domani nel 2021 diventerà reale.
    Grande,grandissimo lavoro attende tutti coloro che si occupano e si occuperanno di farci leggere autori e racconti altrimenti impossibili. Grazie.

  10. John Gordon

    Questa sì che è una notizia bomba! Me l’aspettavo che sarebbe successo prima o poi, ma non così presto. Molto molto bene.

    Riguardo alle anticipazioni su Reynolds, hype a mille: l’idea di ripubblicare l’intera saga della Rivelazione è azzeccata. In realtà non vedo l’ora di leggere Elysium, ma sono ben contento di recuperare in formato cartaceo anche i volumi che possiedo solo in eBook (Redemption Ark e Absolution Gap) e soprattutto, di tenere tra le mani la MIA copia di Revelation Space. E ovviamente confido che di mese in mese arriveranno a stupirci anche molti altri autori e opere che aspettavamo da tempo.
    Grazie ragazzi! Gran bella mossa! :)

  11. Mauro De Santis

    NOTIZIA DAVVERO MERAVIGLIOSA… ed a suo modo di portata storica, della quale non si può che ringraziarvi moltissimo e gioire davvero a lungo!!!
    Personalmente, ci speravo moltissimo, ed ora il vostro post conferma che dal prossimo anno i lettori di Urania hanno un (ENORME) motivo in più per essere davvero felici della diffusione della Fantascienza nel nostro paese, anche quella “di peso” e costituita da grossi e voluminosi tomi, che troveranno sicuramente spazio nelle nostre librerie, insieme a tutte le altre collane, da edicola e da libreria! :-)

    A questo punto, però, gentile Redazione, manca solo un passo alla soddisfazione “totale”: confermateci che oltre all’Alba della Notte e alla Trilogia del Vuoto, da tempo stralette e stragodute, anche le altre e finora inedite opere di Peter F. Hamilton sono oggetto delle vostre attuali trattative… Vi prego vi prego vi prego vi prego vi prego vi prego vi prego…

    GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE!!!

  12. stefano

    splendida notizia,bravi

  13. Daniele

    Ottimo!

  14. Philip K. Dick

    @Redazione Io purtroppo non ho sempre la possibilità di prendere gli Urania Jumbo ogni mese per varie ragioni personali, sono contento di questa novità ma prenderò comunque solo le Opere che più mi attirano diciamo.. mentre per quanto riguarda i Classici Mensili, quelli li prenderò fissi, ovviamente.

    PS: Dal 1952, da oltre 60 anni che uscite nelle Edicole di tutta Italia, per quel che mi riguarda siete e sarete sempre la Collana Editoriale più longeva ed importante d’Italia, e non solo, visto che Urania è un Prodotto di Stampo Italiano del quale ne andiamo largamente fieri. 😊

  15. Pietro Paolo

    Grazie a Jumbo mi sono avvicinato al mondo di Urania, e adesso questa notizia mi rende felicissimo. Grazie davvero

  16. Redazione

    @Paolo, @Mauro, @John, @Catia,
    sia Peter F. Hamilton che Roger MacBride Allen sono autori a cui teniamo molto, per entrambi stiamo trattando acquisizioni importanti e speriamo di poter annunciare presto novità.
    Buona lettura e… Stay Tuned! :)

  17. stefano galliena

    Notizia splendida che sembrava impossibile solo sei anni fa, quando ho portato a casa il mio primo fascicolo Urania.
    Questo significa che ci aspettano saghe e romanzi che rischiavano di rimanere sconosciuti al mercato italiano, ma anche che i lettori rispondono al meglio a questa strategia vincente di reciproco appoggio tra Urania e le collane Oscar.

  18. Raul Calovini

    Mi voglio anche complimentare con voi per l’acquisizione dei diritti sui romanzi di Alastair Reynolds, scrittore fantastico, che ha ancora alcuni romanzi inediti in Italia.. non vedo l’ora di gustarmeli

  19. paolo f

    Grazie Redazione. E speriamo che le acquisizioni vadano presto a buon fine.

  20. Philip K. Dick

    @Redazione ho acquistato il Tomo di Frank P. Herbert in Libreria, ma sapevo che doveva uscire anche in Edicola quest’anno, giusto?

    PS: Il Tomo su Asimov non è Urania come Herbert?

  21. Redazione

    Ciao @Philip,
    “Esperimenti e catastrofi” è un Drago “Urania” che contiene tre romanzi di Herbert (“L’alverare di Hellstrom”, “Esperimento Dosadi” e “Il morbo bianco”); il tomo sul ciclo della Fondazione di Asimov, invece, è un Drago Oscar Mondadori.
    Come annunciato a dicembre, quest’anno è prevista l’uscita di “L’alveare di Hellstrom” di Frank Herbert nella collana da edicola, mentre “Il morbo bianco” è già uscito su Urania Collezione n. 203, novembre 2019.
    Buona giornata e Stay Tuned! :)

  22. daniele

    Grande notizia !! finalmente la storia editoriale della SF in Italia si riprenendo un po’ di vita grazie al lavoro che fate voi di Urania. Ottimi libri, ottima iniziativa. Ma, cara Redazione, un ad una rivista classica, tipo Robot per intenderci, ci avete mai pensato?

  23. Mauro De Santis

    Per la Redazione: Un grazie di cuore per la conferma delle trattative in corso relative alle opere di Peter F. Hamilton (ed anche di Roger MacBride Allen)!!! Speriamo davvero di aver presto gustosissime ed attesissime news riguardanti questi autori sul Blog! :-) :-) :-)

  24. Viaggiatore Del Tempo

    Grazie Redazione!Molto elettrizzato per la pubblicazione di “The Medusa Chronicles” con la speranza che gli altri Jumbo non siano da meno!

  25. Skolo

    Collana ideale per la raccolta completa dei racconti di James Tiptree jr……..

  26. Kronos H

    Jumbo potrebbe essere un buon contenitore per i racconti della Grande Notte di Poul Anderson, che andrebbero a completare la storia futura dell’autore (di cui la Nord nei bei tempi ha pubblicato i sottocicli dei Mercanti spaziali e di Dominic Flandry)
    La lunga notte è composta da 5 racconti lunghi/romanzi brevi (un premio Hugo), e da un romanzo (Let the Spaceman Beware)
    I racconti sono dislocati in epoche diverse di questo grande affresco futuro.

  27. Jimi Paradise

    Notizia clamorosa e molto molto ben accetta!!!

  28. Valentino

    Un sogno che si avvera. Finalmente!
    Ben vengano le varie novità annunciate ma vi esorto anche a riproporre cicli poco noti o del tutto dimenticati del passato. James Blish in tal senso è stata una bella sorpresa.
    Simak e Sturgeon rientrano tra le proposte extra Jumbo?
    Vedrei bene qualche Drago.

  29. Franco Forte

    Vorrei ringraziare tutti per l’entusiasmo che trasmettete, che vi assicuro è ricambiato. E vorrei tranquillizzare sul fatto che praticamente tutti gli autori che avete citato sono nella nostra orbita d’interesse e stiamo discutendo per l’acquisizione dei diritti. In piena sinergia fra edicola e libreria.

  30. Adam Reith

    Fate conto che Connie Willis sia già nella mia libreria…
    Il ciclo di Skaith della Brackett è impossibile da vedere su Jumbo?
    (o un Drago con tutta la roba migliore sua?)
    E magari il ciclo di Dayworld di Farmer…

  31. Redazione

    Ciao @Adam,
    stiamo preparando grandi sorprese per i Jumbo e, come avrai visto, dal prossimo anno diventeranno mensili.
    Quindi… Stay Tuned!

  32. Giuseppe P

    Avevate annunciato “Il giardino di Rama”,quando uscirà?
    Negli ultimi anni sono usciti molti volumi di “Heritage Universe” di C. Sheffield ma “Quake,pianeta proibito” è introvabile e manca da circa 25 anni. Una ristampa?

  33. Redazione

    Ciao @Giuseppe,
    “Il giardino di Rama” è previsto in uscita a settembre su Jumbo.

    Riguardo alla tua proposta, puoi sempre suggerirla all’interno del sondaggio “Collezioniamoli tutti”http://blog.librimondadori.it/blogs/urania/2020/01/09/collezionamoli-tutti/

    Buona giornata e Stay Tuned! :)

  34. lorenzo b,

    Leggo con piacere l’acquisto dei diritti del libro di Lois McMaster Bujold relativo al 16 volume della saga di Vorgosisan. Anche il 15° Captain Vorpatril’s alliance non è mai stato pubblicato in Italia. Non rientra nei Vs. programmi?. Complimenti per la decisa svolta nella periodicità dei libri Jumbo che ci apre la possibilità di leggere in tempi piu’ brevi libri sino ad ora preclusi .
    Grazie ancora

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free