Urania Collezione 247: Bob Shaw, “I costruttori di Orbitsville”

luglio 30th, 2023 by Redazione
Bob Shaw, “I costruttori di Orbitsville”, Urania Collezione n. 247, agosto 2023

Bob Shaw, “I costruttori di Orbitsville”, Urania Collezione n. 247, agosto 2023

Bob Shaw, “I costruttori di Orbitsville”, Urania Collezione n. 247, agosto 2023

 

[***SPOILER ALERT!***] Questo è il romanzo conclusivo della trilogia di Orbitsville. Consigliamo di leggere prima gli altri due volumi se si vogliono evitare anticipazioni indesiderate sulla trama, “Sfera orbitale”, Urania Collezione n. 231 e “Ritorno a Orbitsville”, Urania Collezione n. 241.

 

Orbitsville è un misterioso mondo alieno artificiale, una sfera su cui miliardi di terrestri hanno trovato rifugio per sfuggire ai problemi di sovrappopolazione della Terra.

Il problema è che Orbitsville non era un artefatto umano, e qualcuno, alla fine del secondo romanzo ha deciso di… spostarlo.

Non solo nello spazio, ma in un vero e proprio universo alternativo.

Il protagonista del romanzo è Jim Nicklin, un tecnico con il vizio delle bugie per giustificare le proprie azioni, che si incontra con Corey Motnane, un predicatore convinto che lo spostamento del mondo sia dovuto al volere divino.

Jim ha i suoi dubbi al riguardo, ma appena incontra la seducente Danea, che è già membro della congregazione, è preso da una tale passione per lei da unirsi alla comunità religiosa.

Con una missione: trovare al predicatore una nave spaziale.

E risolvere il mistero dello spostamento di Orbitsville.

 

 

La traduzione è di Alessandro Zabini, la copertina è di Franco Brambilla.

 

Bob Shaw (Belfast, 1931 – Warrington, 1996) Si appassiona alla fantascienza fin da ragazzino e già nel 1951 entra nel gruppo Irish Fandom, pubblicando il primo racconto nel 1954. Laureato in ingegneria meccanica, ha scritto parecchi romanzi e racconti, il più celebre dei quali è “Luce di giorni passati” (Light of Other Days, 1966), in cui introduce il concetto di vetro lento che, rallentando il passaggio della luce anche di anni, permette di vedere il passato.

“I costruttori di Orbitsville” (Orbitsville Judgement) è il capitolo finale della saga, dopo “Sfera orbitale” (Orbitsville, 1975, «Urania Collezione» n. 231) e “Ritorno a Orbitsville” (Orbitsville Departure, 1983, n. 241).

 

All’interno, per la rubrica “Gli approfondimenti”, “Bob Shaw e i mega-mondi fantascientifici delle isole britanniche” di Salvatore Proietti. Inoltre, per “Gli imperdibili”, appuntamento con Mauro Gaffo e il meglio dell’anno 1959E per “Oscar Vault. Il fantastico in libreria”, un articolo dedicato a “I canti di Dan Simmons”, a cura di Beppe Roncari. 

 

Buona lettura!

 

EBOOK DISPONIBILE AD AGOSTO

Posted in Ebook, Urania Collezione

8 Responses

  1. Giuseppe D.

    Gli altri due mi erano piaciuti e prenderò anche questo. Una trilogia interessante.

  2. Federico

    Ma è cambiato il copertinista?

  3. Redazione

    Ciao @Federico,
    la copertina è di Franco Brambilla.
    Buon pomeriggio e buona estate!

  4. L'Operatore Spaziale

    Per quanto mi riguarda assolutamente imperdibile!

  5. VergaG

    Una bellissima trilogia, che meriterebbe un’edizione in volume unico. Acquisto consigliatissimo!

  6. Federico

    Nonn sembrava proprio lo stile di Brambilla! Ottimo artwork per un’ottima serie, però.

  7. Maurizio

    In merito alla proposta di VergaG pur rispettando i desiderata di ognuno di noi, mi permetto di dire che preferisco quando i cicli sono pubblicati un numero alla volta: più copertine, volumi meno pesanti, volumi più facilmente sfogliabili. Anche se per ovvi motivi più volumi vuol dire per gli acquirenti forse costi di acquisto superiori. Io però, non me ne voglia VergaG di cui ripeto rispetto i gusti, preferisco i volumi separati e così pensati dagli autori. Grazie. Un amichevole saluto in particolare a VergaG.

  8. Redazione

    @AJdPd,
    grazie per la segnalazione e buona giornata!

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free