Urania Jumbo 27: Cory Doctorow, “Radicalized – Quattro storie dal futuro”

dicembre 29th, 2021 by Redazione
Cory Doctorow, “Radicalized. Quattro storie dal futuro”, Urania Jumbo n. 27, gennaio 2022

Cory Doctorow, “Radicalized. Quattro storie dal futuro”, Urania Jumbo n. 27, gennaio 2022

Cory Doctorow, “Radicalized – Quattro storie dal futuro”, Urania Jumbo n. 27, gennaio 2022

 

In questo volume sono raccolti quattro racconti di Cory Doctorow che, attraverso il filtro della fantascienza, gettano nuova luce su temi di scottante attualità… con la stessa delicatezza con cui si getta la benzina sul fuoco.

Immigrazione clandestina, brutalità della polizia, malasanità, il controllo da parte delle grandi corporazioni su ogni aspetto della nostra esistenza: argomenti che sembrano usciti dai titoli dei giornali, si mescolano tra loro e danno vita a un cortocircuito esplosivo.

Nel primo racconto, ambientato in un futuro rigidamente diviso tra ricchi e poveri, dove l’uso di qualsiasi elettrodomestico è strettamente vincolato al proprio contratto con la rete di fornitura, e controllato tramite il sistema dei big data, una giovane rifugiata dalla fedina penale illibata si ritrova costretta dalla necessità ad hackerare prima gli elettrodomestici, poi gli ascensori di un intero condominio… con conseguenze inattese.

Il secondo racconto è dedicato al supereroe American Eagle, un campione di verità e di giustizia che ricalca da vicino la figura di Superman ed è osannato dalla gente. Almeno fino a quando non interviene per bloccare un brutale pestaggio della polizia ai danni di un uomo di colore, trovandosi catapultato in una prospettiva ribaltata dall’amaro sapore distopico.

Nel terzo racconto, un marito disperato si inabissa nel dark web per aiutare la moglie, colpita da un tipo rarissimo di cancro per cui l’assicurazione sanitaria rifiuta di pagare le cure. Scopre così che la disperazione unisce molte più persone di quanto non si creda, radicalizzandole e andando ad alimentare sentimenti di rabbia, con conseguenze estreme per una società “civile” da cui sono in tanti a sentirsi abbandonati.

L’ultimo racconto ci porta a un altro estremo: una fortezza nel deserto dove un ricco privilegiato geniale cerca rifugio dall’Apocalisse. Ma esiste davvero un luogo protetto da tutto e da tutti, da cui fuggire anche dalle conseguenze delle proprie azioni?

 

Cory Doctorow – Nato a Toronto nel 1971, giornalista, scrittore e attivista per i diritti digitali e la sicurezza informatica, è condirettore di Boing Boing, uno tra i blog più visitati al mondo. Più volte finalista ai premi Hugo e Nebula, ha vinto alcuni Locus, il Prometheus e il John W. Campbell Award.

 

All’interno, il racconto “Kim” di Simonetta Olivo. Ecco cosa ci racconta l’autrice:

“Come nell’omonimo romanzo di Rudyard Kipling, il protagonista del racconto, Kim, è il ponte fra due civiltà: quella umana, ormai in declino, e quella dei robot. È anche il punto di convergenza di vicende lontanissime fra loro, che il suo mentore, l’androide Adam, narra e vive al contempo, in una struttura circolare dove la meta-narrazione fa rivivere personaggi già incontrati in altri racconti dell’autrice: Peter, Adam, Talia sono frammenti di una storia che ritorna su se stessa e diviene più ampia e parte di un’unica trama. Nella dimensione parallela del sonno criogenico s’intuisce l’ombra di Anna, la protagonista di “Un giorno perfetto”, pubblicato su Urania n.1564, dove l’avevamo lasciata avvolta dal sogno che un robot aveva creato per lei… forse lo stesso Adam? In effetti la figura dell’androide sembra attraversare le epoche con nomi e ruoli diversi, ma con un’unica direzione e destino, che ci porta allo svelamento di quale sia realmente la natura dell’”umanità” e di quale sia il ruolo di Kim nel preservarla.”

 

Buona lettura e buone feste!

 

EBOOK DISPONIBILE

Posted in Ebook, Urania Jumbo

8 Responses

  1. L'Operatore Spaziale

    Sono il fan n. 1 di questo gemellaggio Urania e Oscar Fantastica, pertanto sn stra felice di vedere che prosegue. Ovviamente il mio sogno per il 2022 sono gli inediti di Banks… 😛

  2. Capitan Futuro

    Non lo prenderò perché ho la versione da libreria ma lo consiglio a chi non lo ha letto.

  3. Stefano-B

    Io consiglio anche Little Brother! Il romanzo che mi ha fatto scoprire Doctorow

  4. 4NDR34

    Questo libro è veramente bello!! Attuale, a tratti drammatico e ironico. Consiglio vivamente di prenderlo poiché mette a nudo in maniera dissacrante la realtà che stiamo vivendo e tutti coloro che si sono un po’ smarriti grazie a questa pandemia possono, a mio modesto parere, ritrovarsi. Lo prenderò anche in versione Urania. Grazie per la riproduzione fedele della copertina.

  5. Giuseppe Dabraio

    Lo prendo! Sebbene non conosca Doctorow, dai titoli e dalle presentazioni mi sembrano quattro racconti attraenti.

  6. Silver Apple

    È uno che sa trattare i temi caldi della contemporaneità con la complessità che meritano e creare personaggi davvero reali.
    Da ragazzo lessi un suo romanzo weird giovanile che era forse troppo bizzarro per i miei gusti ma trattava temi a lui cari come la condivisione dei saperi ed aveva personaggi che ti dispiace lasciare quando il libro finisce e non sono tanti quelli che ci riescono.

  7. Vincent Lupino

    Chiedo scusa per l’OT: c’è una remota possibilità in futuro di vedere ristampato (magari su collezione) qualcosa di Ballard?

  8. Redazione

    Ciao @Vincent,
    J. G. Ballard è un autore importante, a cui teniamo molto, e per cui stiamo trattando acquisizioni importanti che speriamo di poter annunciare presto.
    Buona giornata!

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free