Urania in libreria nel prossimo futuro

dicembre 15th, 2020 by Redazione

URANIA IN LIBRERIA NEL PROSSIMO FUTURO

di Franco Forte

Cari amici,

Iain M. Banks, "First Culture Trilogy"

Iain M. Banks, “First Culture Trilogy”

viste le continue richieste da parte dei lettori, non solo su questo blog, ma anche a me personalmente, per capire quali saranno le prossime uscite della collana Oscar Draghi Urania da libreria, provo a fare con voi il punto della situazione (mossa avventata, la mia, spero di non dovermene pentire…) non tanto sulle date di pubblicazione dei volumi, che difficilmente possono essere programmate, vista la situazione del mercato editoriale che subisce continui sobbalzi e mutamenti dovuti a condizioni sociali indipendenti dalla nostra volontà, bensì su quali titoli sono stati acquisiti, avendo dunque la certezza che nel corso dei prossimi mesi potranno arrivare sugli scaffali delle librerie.

Non dobbiamo infatti mai dimenticare che la libreria, diversamente dall’edicola, non segue una programmazione periodica stringente, bensì muta e si adatta a una strategia commerciale del complesso della casa editrice che segue logiche di altro tipo (se per esempio le librerie dovessero chiudere a causa di un imprevedibile lockdown dovuto a una pandemia – sembra un’ipotesi da fantascienza, eh? – tutto il programma di uscite slitterebbe in avanti, subendo profondi cambiamenti), che dunque non consente di stabilire date certe di pubblicazione dei volumi con troppi mesi d’anticipo.

Di sicuro, però, sono stati contrattualizzati diversi libri, che saranno programmati in uscita in base alle esigenze della casa editrice, e di questo posso darvi qualche succulenta anticipazione. Ecco di cosa si tratta:

Harlan Ellison, "Visioni"

Harlan Ellison, “Visioni”

“Visioni” di Harlan Ellison, una ponderosa raccolta con tutti i migliori racconti di questo poliedrico autore. Il libro dovrebbe raggiungere gli scaffali delle librerie ai primi di marzo 2021.

“La Cultura – Prima trilogia” di Iain M. Banks, con i primi tre romanzi del ciclo della Cultura. Uscita in data da stabilirsi (anche se molto probabilmente sarà a giugno 2021… però non ditelo a nessuno!).

“Rivelazione” di Alastair Reynolds, con i primi tre romanzi originari del ciclo della Rivelazione (Revelation, Redemption Ark, Absolution Gap). Uscita in data da stabilirsi (seconda metà del 2021? Mah… io ci proverò).

“Preludio a Dune” di Brian Herbert & Kevin J. Anderson, con i romanzi DUNE: House Atreides, DUNE: House Harkonnen, DUNE: House Corrino. Uscita in data da stabilirsi.

“Mondi senza fine” (titolo provvisorio) di Clifford D. Simak, che comprende i romanzi City, Way Station, Time and Again e The Werewolf Principle, tutti in nuova traduzione integrale. Uscita in data da stabilirsi.

“Rama – Il ciclo completo” di Arthur C. Clarke, che comprende i romanzi Rendez-vous with Rama, Rama II, The Garden of Rama, Rama Revealed. Uscita in data da stabilirsi.

Cyberpunk

Cyberpunk

Come vedete, una messe non indifferente di bei volumoni di fantascienza adatti a tutti i gusti.
A compendio di questi titoli, nella collana Oscar Draghi (quindi non nella declinazione Draghi Urania), uscirà nei primi mesi del 2021 anche il ponderoso volume “Cyberpunk”, che comprende il meglio della narrativa cyberpunk, ovvero “Neuromante” di William Gibson, Snow Crash di Neal Stephenson, “La matrice spezzata” di Bruce Sterling e l’antologia-manifesto Mirrorshades a cura di Bruce Sterling, quest’ultima in nuova traduzione integrale. Il volume avrà una introduzione di Bruce Sterling scritta appositamente per questa edizione (ho avuto il piacere di leggerla in anteprima e vi assicuro che è davvero efficace).

Detto questo, non ci fermeremo qui, perché altre mirabolanti acquisizioni sono in corso di trattativa, e mi auguro di poterle annunciare al più presto (anche se magari sottovoce, per non rischiare di vedervi poi tutti infuriati perché qualcosa che ho annunciato non esce in tempi brevissimi…).

Buone letture a tutti!

Franco Forte

 

Alastair Reynolds, "Revelation"

Posted in Dispacci, Grandi Saghe

38 Responses

  1. stefano galliena

    Ho la pelle d’oca.
    Le anticipazioni, specie se creano aspettative come queste, hanno la capacità di infondermi un’euforia irresistibile.
    Grazie di cuore, ancora una volta state facendo un lavoro coi fiocchi.
    Buone Feste.

  2. Fra

    Ma per noi esuli dell’horror, ( e non siamo pochi ), ci sarà prima o poi una collana dedicata a noi poveri reietti ingiustamente ostracizzati dal mondo delle edicole? 😡😂

  3. Gianfranco "Lucky" Lucchi

    Preludio a Dune, Ciclo completo di Rama, da mettere accanto all’eptalogia di Fondazione…
    Grazie e Buon Natale

  4. Rinaldo aluffo

    Wow!Herbert e Gibson non vedo l’ora!!

  5. tehom

    “Vogliamo P.F Hamilton!” “Vogliamo P.F.Hamilton!!” “Vogliamo P.F.Hamilton !!!” ( cori da stadio intonati dai fan incontentabili ☺︎☺︎ )

  6. daniele

    Beh, che dire questa volta avete veramente superato voi stessi. Un grande 2021 ( toccando ferro per scaramanzia): Banks sopra tutti, ma anche la possibilità di rileggere dopo tanti anni Simak e Reynolds, per chi non lo ha mai letto, assolutamente da non perdere.
    Ottimi lavoro, complimenti e ancora auguri a tutti.

  7. Paolo

    Buongiorno, grazie infinite per le anticipazioni. Fosse per me li comprerei tutti a scatola chiusa, purtroppo non riesco a leggere i testi in doppia colonna come il volume di Clarke… Confermate che anche tutti questi volumi manterranno il formato in doppia colonna? Grazie

  8. L'operatore Spaziale

    Non posso rispondere, sono in rianimazione…… :O

  9. Gianfranco "Lucky" Lucchi

    A proposito di Dune: House Corinno, con la o finale

  10. Gianfranco "Lucky" Lucchi

    Pardon, Corrino

  11. Seby

    Si preannuncia un 2021 stratosferico! Banks il più atteso per quanto mi riguarda, gli altri più o meno sono già stati pubblicati su Urania. Sarebbe bellissimo il cofanetto così come lo si vede nell’immagine, un bel colpo d’occhio in libreria!

  12. Screwface

    Ottimo, io aspetto soprattutto quello di Ellison, del quale in Italia non è mai stato pubblicato granché.
    Per quanto riguarda Simak, le traduzioni di “City” e “La casa dalle finestre nere” presentate nei numeri 11 e 157 di Urania Collezione non erano già integrali? Sono state fatte per renderle più moderne?

    Grazie e buon lavoro!

  13. Redazione

    @Fra,
    tra Oscar Fantastica e gli Oscar Draghi di horror ce n’è, dai un’occhiata ai titoli.

    @Paolo,
    la doppia colonna non è una costante nei Draghi, talvolta viene adottata, talvolta no.

    @Gianfranco “Lucky”,
    grazie della segnalazione del refuso.

    @Screwface,
    “City” e “La casa delle finestre nere” avevano bisogno di nuove traduzioni più moderne.

    Buona giornata a tutti gli appassionati e… Stay Tuned!

  14. Alessandro C

    Insomma qua ci sarà da ampliare la libreria! Però finalmente anche i primi volumi della Rivelazione di Reynolds torneranno alla portata di tutti!

  15. Giuseppe P

    Del ciclo ” Heritage Universe” di Sheffield manca ormai da 25 anni “Quake pianeta proibito”. Impossibile trovarlo anche per il semplice fatto che le rivendite di fumetti e libri di Sf non hanno più ,come una volta, abbondante materiale di Urania. Pensate di pubblicare l’intero ciclo tra qualche anno o a parte il volume mancante? Le vostre proposte sono per adesso FANTASTICHE. Sarà mai possibile veder editata una storia della narrativa di SF? Mi ricordo alcuni volumi della Nord e i fascicoli allegati ad AlterAlter o AlterLinus.

  16. Simone R

    Vedere finalmente completo il Preludio a Dune mi fa sperare in un volume con il ciclo delle Leggende di Dune! Così da completare i prequel scritti prima del completamento della serie originale…
    Avete in programma di portare finalmente in Italia la seconda trilogia prequel, magari in un bel drago?

  17. VergaG

    Degli amici mi hanno chiesto se “Visioni” di Ellison è la ristampa dell’antologia “Dangerous Vision” curata da Ellison, ma è evidente che non è così, e lo voglio ribadire anche qui perché mi pare ci sia ancora qualcuno che non l’ha capito. Eppure da quello che dice Forte mi pare tutto molto chiaro: questa è una raccolta di racconti DI Ellison, mentre “Dangerous Vision” era solo curata da Ellison e conteneva racconti di altri autori. Quindi NON si tratta della ristampa di “Dangerous Vision”. Forse non andava messo il titolo “Visioni”, perché tanti, che non si prendono nemmeno la briga di leggere cosa si dice nell’annuncio di Forte, si confondono a causa di questo.

  18. Stefano-B

    Trovo molto bello che ci siano tutte queste pubblicazioni fantascientifiche, che danno modo anche ai neofiti di poter leggere materiale spesso introvabile.

    Però preferisco i volumi singoli, non questi accorpamenti in volumoni. Considerazione personale, eh. L’operato è solo da ammirare!

  19. Pietro Paolo

    Vorrei chiedere alla @Redazione:ho comprato il drago urania Racconti di A. C. Clarke, oltre a questo quali sono gli altri già usciti in libreria, così per natale li prendo. Grazie.

  20. Silver Apple

    Veramente anch’io ho pensato che “Visioni” fosse la traduzione delle raccolte “Dangerous visions” e forse avrei preferito. Sono riuscito a leggere pochissimi racconti di Harlan Ellison, nessuno dei quali sinceramente mi ha sconvolto. La mia opinione è che fosse più bravo come compilatore/aggregatore di gente/catalizzatore di cose che come scrittore e che se la tirava. Rimane un volume interessante che colma un vuoto e magari mi farà cambiare idea.
    Penso di comprarlo ma la priorità però va a Rivelazione e soprattutto al ciclo della Cultura.
    Bella anche la raccolta sul cyberpunk, purtroppo ho tutti i volumi di cui e composta e mi fa un po’ specie constatare che le edizioni in mio possesso possono ormai considerarsi delle rarità con un paio di decadi abbondanti sul groppone ma per i neofiti è un’occasione d’oro.
    Non amo particolarmente le espansioni di Dune ma insieme al vaccino contro il Covid sarà uno degli argomenti caldi del 2021. Spero che parallelamente però si continui a valorizzare la produzione extra Dune di Frank Herbert.
    Comunque al di là dell’interesse per i singoli volumi bisogna notare lo sforzo e la cura editoriale in un momento che già prima della pandemia non è che fosse rose e fiori. Tutta questa abbondanza me la sono sempre sognata.

  21. Antonio

    Salve, Scusate se chiedo alla Redazione

    1) Ma il titolo originale dell’Antologia che pubblicherete, di Harlan Ellison, Visioni, Quale è (non trovo riscontro sull’isfdb)? e’ una raccolta dei suoi racconti creata da voi?

    2) Ma era stata annunciata quasi due anni fa, di Connie Willis, Blackout/All Clear, sarà pubblicata da voi?

    Grazie

  22. Redazione

    @Pietro Paolo,
    come Draghi Urania per ora, oltre al volume dedicato a Clarke, è uscito solo “Esperimenti e catastrofi” di Frank Herbert.

    @VergaG, @Antonio
    confermiamo che “Visioni” è il titolo di una raccolta di racconti di Ellison, e che non corrisponde a “Dangerous Visions”.
    Non c’è nessun antologia come quella che pubblicheremo, l’abbiamo realizzata noi, andando a recuperare in modo certosino tutti i racconti di Harlan Ellison usciti negli anni in Italia.

    @Roberto Tamaro,
    ti ringraziamo della proposta.

    @Antonio,
    la duologia inedita di Connie Willis (Time Travel Series) uscirà con Urania Jumbo, ed è prevista per i mesi di luglio e agosto.

    Buona giornata a tutti e Stay Tuned!

  23. Simone R

    @Redazione
    Mi sa che in mezzo a tutte le domande vi siete persi la mia, quindi ci riprovo :)
    Avete in programma di portare in Italia la seconda trilogia prequel di Dune (Leggende di Dune), magari in un bel drago?
    Sono felicissimo che venga pubblicata finalmente completa la prima trilogia!

  24. Roberto Tamaro

    @Silver Apple
    Mi auguro che dopo aver letto questa sua antologia, quando uscirà, apprezzerai di più Harlan Ellison, che è certamente uno scrittore originale e un po’ fuori dagli schemi.
    Dici che se la tirava? Forse, ma se dovessimo buttare a mare tutti gli scrittori che se la tirano dovremmo cominciare da un certo Isaac Asimov…

  25. Kolok1974

    Ottime veramente ottime anticipazioni
    Si prenderà tutto ovviamente!
    Veramente tanti complimenti pe rla svolta degli ultimi anni sia a livello di Urania da edicola che soprattutto per il comparto libreria.
    Mi unisco, come amante anche dell’horror alla richiesta dell’utente sopra…c’è speranza di una collana Oscar “Draghi” o simile per l’horror!?
    Il mercato si sta muovendo ultimamente mi pare, con altre case piuttosto attive!
    Buon Natale intanto!

  26. Redazione

    Ciao @Kolok19724,
    purtroppo l’esperimento di Urania Horror, testata riportata in edicola proprio da Franco Forte, è andato molto male, costringendo l’editore a chiudere le pubblicazioni, e dunque non è ipotizzabile un ritorno a breve di questo genere letterario tra uscite di Urania.
    Per la libreria la questione è diversa e diverse cose sono già state pubblicate, sia in Oscar Draghi sia in Oscar Fantastica. Ma non è questa la sede per approfondire i programmi degli Oscar, consigliamo a questo proposito di seguire la pagina Facebook o Instagram Oscar Vault, dove poter trovare tutte le notizie utili a questo proposito.

    @Simone R,
    riguardo a sequel e prequel di Dune, ci sono trattative in corso con i proprietari dei diritti. Quando avremo notizie certe le daremo qui sul blog, quindi… Stay Tuned!

  27. Palmer

    Non posso che essere davvero felice di vedere ristampato il ciclo della cultura di Iain Banks, il quale, dopo essere stato recentemente consigliato da Mark Zuckerberg ed avvistato sottobraccio ad Elon Musk, forse sta ricevendo l’attenzione che merita. Ciò che ho letto finora del “ciclo della cultura” lo ho trovato davvero meraviglioso, per cui penso che cercherò di rivendere i vecchi cosmo argento misti ad altre edizioni che compongono il ciclo.
    A questo proposito vorrei sapere quali altri libri sono previsti del ciclo della cultura in futuro; in altro post si menzionava anche una trattativa mer acquisire i diritti dell’inedito “Matter”, ma in tutto i libri del suddetto ciclo dovrebbero essere 10, per cui di Draghi ne escono almeno 3!

  28. Raffaele

    Grazie, sono entusiasta per il ciclo della cultura di Banks, ho già i romanzi anche in inglese ma li prenderò anche in questa nuova edizione, aspettando la seconda trilogia ma sperando sopratitto nell’indicibile: la terza trilogia…in Italiano.

  29. Raffaele

    Palmer: anche io spero soprattutto nella terza trilogia composta dai tre ultimi romanzi scritti dell’indimenticabile Iain Banks e non ancora tradotti. In tutto sono nove romanzi e un breve romanzo, più alcuni racconti.

  30. TralfaRalfa

    Quando c’è l’hai tutti e li hai letti tutti c’è poco da entusiasmarsi… Speriamo che nel volume di Harlaan Ellison ci sia qualcosa di inedito…

  31. Silver Apple

    @ Roberto Tamaro
    C’è modo e modo di scrivere e di tirarsela.
    1) Vladimir Nabokov scriveva bene e se la tirava male perché lo sapeva.
    2) Salinger scriveva male ma se la tirava bene perché non lo sapeva, talmente bene da smettere di scrivere libretti coi pensierini della prima elementare.
    3) Thomas Pynchon scrive e se la tira come il signore che è.

    @ Palmer: non li hanno letti veramente. Non sarebbero così malvagi.
    Una cosa del genere in piccolo mi succedeva quando le prefazioni ai libri di Philip Dick le scriveva Cofferati.

  32. Savino

    Lavoro fantastico, non si può non acquistare tutto quanto riportato sopra!!!! Faccio comunque mia la richiesta (che avevo già letto qui in passato) di Giuseppe P.:”Del ciclo ” Heritage Universe” di Sheffield manca ormai da 25 anni “Quake pianeta proibito”. Se potete… Comunque, un grande ringraziamento!!

  33. Simmar

    Aspettavo la saga di Rama da anni!
    Non vedo l’ora.

  34. Arcangelo Stigliani

    Avete finito di fare casino? Non riesco a leggere con tutta questa allegra cagnara!

  35. Roberto T.

    L’atteso ritorno dei libri del grande Banks (fuori catalogo da trooooooppo tempo) è una notizia davvero fantastica!
    Bravissimi, complimenti, e speriamo che il pubblico segua così da vedere pubblicati nel tempo anche quei titoli del Ciclo della Cultura che in Italia non sono mai usciti (sono diversi).

  36. Raffaele

    Ma c’è la possibilità che possano essere tradotti gli ultimi tre lavori di Banks riguardo il ciclo della Cultura? E se si, quando potrà essere possibile leggerli?

  37. Lorenzo Alteri

    Banks e Reynokds: li attendevo da molto. In particolare Reynolds un autore vivente e molto poco considerato in Italia, per motivi non molto chiari.

    Rama… Finalmente la riproposizione integrale e unica di questa saga di Clarke… Non riuscivo più a trovare il primo libro e quindi aspettavo a gloria la sua riproposizione. Non vedo l’ora di leggerlo.

    @Redazione: quand’è che aprite un account Instagram parallelo a questo blog? Così riceveremmo notifiche di nuovi post, notifiche ai commenti, etc. La pagina di Oscar Vault funziona benissimo, ne avete la prova…

  38. sal

    nel 2015 decisi che era ora di farla finita e comprai the shores of tomorrow e house corrino in edizione originale. il mio inglese non è proprio ottimo ma durante le vacanze estive riuscii a leggerli entrambi. ora leggo che house corrino sarà pubblicato in italiano. e the shores of tomorrow? ci sono speranze di vederlo tradotto? nel 2021 non vedremo nessun libro di jack mcdevitt? ci sono ancora alcuni slot liberi….

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free