Segretissimo 1464 – François Torrent, “Agente Nightshade – Effetto Brexit”

aprile 25th, 2019 by Redazione
François Torrent, "Agente Nightshade - Effetto Brexit"

François Torrent, “Agente Nightshade – Effetto Brexit”, Segretissimo n. 1464 – maggio 2019

François Torrent, “Agente Nightshade – Effetto Brexit”, Segretissimo n. 1464 – maggio 2019
Mercedes Contreras, nome in codice Nightshade, è abituata ad agire fuori dagli schemi. Alla testa della Sezione D, Mercy combatte una guerra che non conosce regole. Siamo ben oltre la “licenza di uccidere” di 007: il terrorismo internazionale non si pone alcun limite, e quindi nemmeno lei.

 

Continuate a leggere: contiene un intervento dell’autore che ci spiega i retroscena della scrittura del libro “in tempo reale”! 

 

La squadra di Nightshade, la Sezione D, che abbiamo già visto all’opera più volte su Segretissimo (segui il link per scoprire i titoli), è un gruppo clandestino di spie e contractor di vari paesi che agisce completamente al di fuori delle vie legali.

La scintilla scatenante di “Effetto Brexit” è la scoperta da parte di “Mercy” dell’esistenza di qualcuno che vuole approfittare dell’imminente uscita del Regno Unito dall’Unione Europea per soffiare sul fuoco mai sopito dell’indipendentismo irlandese. Cigliegina sulla torta: la rivelazione le arriva dal più temibile nemico che l’agente Nightshade abbia mai dovuto affrontare…

 

All’interno del volume, dopo il romanzo di François Torrent, troverete anche il racconto “Vento rosso”, ambientato in Catalogna e scritto dal suo alias, ovvero… Andrea Carlo Cappi!

 

Ed ecco il suo intervento speciale, come promesso.

 

AGENTE NIGHTSHADE: EFFETTO BREXIT

di Andrea Carlo Cappi

Una delle grandi tradizioni di Segretissimo, di cui Gérard De Villiers è stato un testimone per tutta la sua carriera, è quella di raccontare la Storia in presa diretta. O, in alcuni casi, anticiparla, come fece Stephen Gunn quando in un romanzo con Il Professionista anteriore all’11/9/2001 intuì che i terroristi di al-Qaeda avrebbero alzato il tiro. Così, nella serie “Agente Nightshade”, il romanzo “Programma Firebird”, pubblicato nel dicembre 2013, faceva riferimento all’ISIS più di un anno prima che il mondo si rendesse conto della sua esistenza; mentre nel giugno 2017 “Fattore Libia” raccontava i retroscena del LIFG, che solo pochi giorni prima era riemerso (senza troppa enfasi, dato l’imbarazzo che poteva creare alle autorità britanniche) nel background della strage al Manchester Arena. Da tempo era facile prevedere tensioni in Irlanda del Nord. Ma “Agente Nightshade: Effetto Brexit” tenta qualcosa di più. Il romanzo è stato scritto in tempo reale nei giorni in cui si svolge, seguendo gli eventi minuto per minuto, con la cronaca che, in certi momenti, non faceva altro che seguire la trama prevista dall’autore. A riprova che la narrativa di spionaggio continua a essere di estrema attualità, come lo era quando nacque Segretissimo.

 

Buona lettura!

 

EBOOK DISPONIBILE A MAGGIO

Posted in Ebook, Interviste, Segretissimo

3 Responses

  1. Rey Molina

    Sempre un piacere ritrovare la “penna” Di “Torrent” Cappi. Appuntamento in edicola da non perdere, incuriosito soprattutto dall’argomento così allineato agli eventi reali! A presto! ps. bellissima copertina, tra l’altro.

  2. ophiucus75

    Torta per cannibali, condita da piccole ciglia? :-)

  3. nostalgico

    Come ho avuto modo di dire all’autore su FB: “qui siamo a livello di de Villiers con le sue previsioni che lasciavano tutti a bocca aperta quando si realizzavano! Torrent prevede e Nightshade provvede”.
    Scherzi a parte, è mia abitudine tenere “in caldo” x iniziare a leggerla il giorno del mio compleanno, ma a questo giro non so se riuscirò ad aspettare fino a luglio…

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free