Gialli Mondadori gennaio 2023

gennaio 15th, 2023 by Redazione

A gennaio, il 2023 si tinge di giallo!

Per i Classici del Giallo, in “Per cause innaturali” di P.D. James, un giallo nel giallo per l’ispettore Dalgliesh, alle prese con la misteriosa morte di uno scrittore;

Per il Giallo Mondadori sbarca in edicola l’inedito romanzo “L’ultima fotografia” di Ngaio Marsh, un’indagine agli antipodi per il sovrintendente Alleyin, che ci porta in Nuova Zelanda a caccia dell’assassino di una celebre soprano;

E per il Giallo Mondadori Sherlock arriva “Sherlock Holmes. L’uomo che scompare” di Philip Purser-Hallard, un’indagine nel mondo dell’occulto per il più grande investigatore del mondo.

E voi, quale sfumatura del brivido sceglierete?

P.D. James, “Per cause innaturali”, I Classici del Giallo n. 1464, gennaio 2023

P.D. James, “Per cause innaturali”, I Classici del Giallo n. 1464, gennaio 2023

Ngaio Marsh, “L’ultima fotografia”, Il Giallo Mondadori n. 3223, gennaio 2023

Ngaio Marsh, “L’ultima fotografia”, Il Giallo Mondadori n. 3223, gennaio 2023

Philip Purser-Hallard, “Sherlock Holmes. L’uomo che scompare”, Il Giallo Mondadori Sherlock n. 101, gennaio 2023

Philip Purser-Hallard, “Sherlock Holmes. L’uomo che scompare”, Il Giallo Mondadori Sherlock n. 101, gennaio 2023

 

Popularity: 15% [?]

Posted in Ebook, Giallo (serie regolare), I Classici del Giallo, Sherlock

10 Responses

  1. Gabriele

    @Redazione c’è la possibilità che venga pubblicato il testo teatrale (e non romanzo) di “Verso l’ora zero” di Agatha Christie? Se verrà realizzato il volume da libreria dedicato ai racconti di Dickson Carr (come hanno suggerito altri utenti) sarebbe carino che metteste anche i testi teatrali usciti nel volume “Tredici passi dalla forca”

  2. Redazione

    Ciao @Gabriele,
    Agatha Christie è un’autrice a cui teniamo molto, e per cui stiamo trattando importanti acquisizioni che speriamo di poter annunciare presto.
    Buon pomeriggio!

  3. LC

    Sarei curioso di sapere quali “acquisizioni” restino ancora da fare della Christie, visto che penso sia stato pubblicato tutto il pubblicabile, tranne forse i romanzi rosa.
    Tanti altri autori di cui è stato pubblicato poco merierebbero una riscoperta.

  4. Gabriele

    @Redazione
    Meraviglioso!!! Sarebbe carino per il futuro che prendeste in considerazione la possibilità di fare copertine rigide ☺️ sarebbe fantastico!!!

  5. Alberto Minazzi

    @Gabriele. Il testo di Verso l’ora zero lo puoi trovare nel volumone che contiene tutte le commedie.

  6. Gabriele

    @Redazione
    Sarebbe bello che facesse usciere in libreria (come avete fatto per i racconti di Ellery Queen) un volume dedicato al teatro di Agatha Christie, ma non un volume con i testi scritti da lei stessa (già usciti nel volume curato da Edoardo Erba) ma un volume contenente i testi teatrali adattati da altre persone come ad esempio “Verso l’ora zero” “Alibi” “Miss Marple e l’omicidio al vicariato” ecc

  7. Matteo

    Mi spiace approfittare di spazi dedicati ad altri titoli per fare una richiesta… peraltro già fatta in modo ricorrente da altri utenti… e peraltro probabilmente non proprio benvista da altri utenti con gusti differenti dai miei.

    Ma, Gentile Redazione, mi unisco al coro di chi spera di vedere, non dico tutti i mesi, ma una volta ogni tanto, qualcosa di più hardboiled: io ho questo bellissimo ricordo di quella trilogia, di ormai tanti anni fa, di Dan Simmons uscita per la vostra collana.
    Leggere ogni tanto qualcosa di simile mi renderebbe felicissimo. Potete dare anticipazioni in tal senso?
    Buon lavoro

  8. Redazione

    Ciao @Gabriele, ciao @Matteo,
    vi ringraziamo per i feedback, come sempre facciamo del nostro meglio per andare incontro ai gusti dei nostri lettori.
    Buona giornata!

  9. ANTONIO FIORE

    per quanto mi riguarda, riguardo alla scelta di titoli e autori state procedendo benissimo. Soprattutto gli Speciali sono una grande risorsa, permettono di procurarsi ad un prezzo veramente conveniente tre opere di autori classici in un unico volume; ho particolarmente apprezzato lo Speciale di settembre 2022 Matrimoni difficili con il capolavoro “L’orologio” di Elizabeth Ferrars. Ho amato molto anche l’uscita di dicembre 2021 dei classici “Post scriptum” di Dorothy Bowers, un capolavoro veramente geniale di una grande autrice che grazie a voi ho scoperto. Di mio grande gradimento sono, poi, le periodiche uscite di Ngaio Marsh, Ellery Queen e John Dickson Carr. Ho gradito molto l’uscita di Paul Halter fino a giugno 2020, autore veramente geniale del quale negli ultimi dieci anni avete pubblicato due memorabili capolavori, “La settima ipotesi” e “La fonte delle lacrime”. Spero che si proceda su questa linea di stampo prevalentemente classico-deduttivo.

  10. ANTONIO FIORE

    e, contrariamente all’opinione di molti, io amo le vostre attuali copertine dal colore giallo vivo e luccicante, sono bellissime e mi trasmettono la vera essenza di questo genere letterario legata alla mia sensibilità estetica

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free