Premio Alberto Tedeschi 2019 – Bando

novembre 7th, 2018

Tags: , , ,

Il Giallo Mondadori bandisce il Premio Alberto Tedeschi, edizione 2019, per il miglior romanzo giallo italiano inedito.

Il concorso si svolgerà secondo le seguenti norme:

1 – Il concorso è aperto a tutti i cittadini italiani.

2 – Sono ammesse solo le opere in lingua italiana, inedite, mai pubblicate neppure parzialmente. I romanzi dovranno avere una lunghezza minima di 200 cartelle dattiloscritte e una massima di 300. La cartella dattiloscritta deve essere di 30 righe di 60 battute circa, per un massimo di 2000 battute a cartella, spazi vuoti compresi.

3 – Si può partecipare con un solo elaborato. Non sono ammesse le opere di vincitori di precedenti edizioni.

4 – I romanzi dovranno essere inviati al seguente indirizzo:

Bando Premio Tedeschi 2019

Bando Premio Tedeschi 2019

PREMIO ALBERTO TEDESCHI 2019
C/O IL GIALLO MONDADORI
VIA MONDADORI 1 20090
SEGRATE (MILANO)

Entro e non oltre il 31 gennaio 2019. Vale la data del timbro postale.

Avvertiamo che non si accettano manoscritti e che i dattiloscritti non saranno restituiti.

Le opere dovranno essere inviate in due copie e i concorrenti dovranno indicare chiaramente le proprie generalità, i propri dati anagrafici e il domicilio, nonché il numero di telefono e l’indirizzo e-mail. Sarà cura della redazione comunicare a tutti i partecipanti, esclusivamente via e-mail, i nomi dei finalisti al Premio, che saranno anche pubblicati sul blog del Giallo Mondadori (www.giallomondadori.it). Non verranno fornite ulteriori informazioni sulle opere in concorso.

ATTENZIONE: per poter partecipare è indispensabile ritagliare e allegare al dattiloscritto copia in originale di un Certificato di Partecipazione (CdP) del 2018 o 2019 che si trova nelle ultime pagine di ogni fascicolo del Giallo Mondadori. 5 – Una giuria composta da esperti esaminerà i dattiloscritti, assieme alla redazione, e deciderà il vincitore.

 

IL ROMANZO PREMIATO SARÀ PUBBLICATO
NELLA COLLANA IL GIALLO MONDADORI A LUGLIO 2019

 

Popularity: 4% [?]

Posted in Concorsi e Premi | commenti 1 Comment »

Il Giallo Mondadori Sherlock 51: Sherlock Holmes e l’anello del Vaticano

ottobre 26th, 2018

Tags: , , , , , , ,

Il Giallo Sherlock n. 51

Enrico Solito, “Sherlock Holmes e l’anello del Vaticano”, Il Giallo Mondadori Sherlock n. 51,
Novembre 2018

Enrico Solito

Sherlock Holmes e l’anello del Vaticano

Il Giallo Mondadori Sherlock n. 51

Novembre 2018

Quante volte è stato in Italia Sherlock Holmes? Elementare, nemmeno una.
Non secondo il canone, almeno.
Tuttavia, nei racconti e nei romanzi apocrifi, come quello di Enrico Solito, in edicola a novembre, l’investigatore di Baker Street è stato parecchie volte nel nostro Bel Paese, dove ha aiutato le autorità locali, e persino il Papa, a risolvere crimini, enigmi e misteri apparentemente inspiegabili.
Un altro apocrifo sherlockiano ambientato nella Roma dei papi e pubblicato a gennaio di quest’anno è Richard T. Ryan, “Il Segreto dei cammei vaticani” (Sherlock n. 41). In quell’avventura, Sherlock e Watson tirano fuori dai guai papa Leone XIII, risolvendo un intricato caso di ricatto legato ai cammei di papa Alessandro VI Borgia. Guarda caso, anche “Sherlock Holmes e l’anello del Vaticano” ha per oggetto un misterioso cammeo, appartenuto però a un altro papa, Pio IX.
È davvero un caso? In realtà no, perché entrambi gli apocrifi, proprio come due ricostruzioni diverse dello stesso delitto, si poggiano sullo stesso indizio, in questo caso contenuto in una sibillina affermazione di Sherlock Holmes stesso ne “Il Mastino dei Baskerville”: “mi trovavo infognatissimo nella questione dei cammei vaticani e nella mia ansia di far cosa grata al Sommo Pontefice ho perso il contatto con molti casi accaduti qui in Inghilterra.”

Enrico Solito, membro dell’Associazione Sherlockiana Italiana “Uno Studio in Holmes” per la quale cura la rivista “The Strand Magazine”, è uno dei maggiori esperti italiani dell’investigatore creato da Sir Arthur Conan Doyle. Per i Gialli Mondadori ha già partecipato alla raccolta di racconti “Sherlock Holmes in Italia” (Sherlock n.28, 2016). Medico pediatra, la sua passione per Holmes risale a quando studiava all’università. Aveva 25 anni e stava preparando, guarda caso, l’esame di medicina legale.

 

EBOOK DISPONIBILE!

Popularity: 9% [?]

Posted in Ebook, Le collane del Giallo, Sherlock | commenti 7 Comments »

I Classici de Il Giallo Mondadori 1414: (Non) Sparate sul pianista

ottobre 26th, 2018

Tags: , , ,

David Goodis, Non sparate sul pianista

David Goodis, Non sparate sul pianista, I Classici de Il Giallo Mondadori n. 1414,
Novembre 2018

David Goodis

Non sparate sul pianista

I Classici de Il Giallo Mondadori n. 1414

Novembre 2018

(Non) Sparate sul pianista

Più famoso in Francia che negli Stati Uniti, “Down There” di David Goodis (1956) venne portato sul grande schermo da François Truffaut, che gli regalò il titolo con cui sarebbe stato passato alla storia del noir: “Shoot the Piano Player” (Tirez sur le pianiste, 1960).
“Sparate sul pianista” è un ribaltamento intenzionale del tipico cartello da saloon del Vecchio West. Eddie però, il protagonista del romanzo, non vive nel West, ma nella corrotta Filadelfia degli anni Cinquanta.
Un tempo musicista di talento, si è ridotto a suonatore di piano bar da quattro soldi, e non si lamenta nemmeno quando gli ordinano di aiutare a ripulire il locale a fine serata. Nonostante tutto, Eddie non esita a correre in aiuto del fratello che si è messo nei guai, ritrovandosi trascinato a sua volta in una sordida storia di regolamenti di conti, fughe e sparatorie. In questa situazione adrenalinica si riaffaccia sul palcoscenico della vita di Eddie anche l’amore, o almeno qualcosa di simile, dandogli la spinta per andare avanti e tentare di riportare un po’ di luce nella buia monotonia in cui era precipitata la sua esistenza.

David Goodis era molto simile al suo Eddie: grande talento, scarso successo. Il rispetto guadagnato oltreoceano negli anni Sessanta non bastò a salvarlo dal naufragio. Nel 1966 si aggravarono i suoi problemi di salute, sia fisica che mentale. Non raggiunse mai i cinquant’anni. Morì di ictus a Filadelfia, il 7 gennaio 1967.

 

EBOOK PRESTO DISPONIBILE

Popularity: 11% [?]

Posted in I Classici del Giallo, Le collane del Giallo | commenti 10 Comments »

Il Giallo Mondadori 3173: Il gioco del delitto

ottobre 25th, 2018

Tags: , , , , , ,

Paul Halter, Il gioco del delitto

Paul Halter, Il gioco del delitto,
Novembre 2018,
Il Giallo Mondadori n. 3173

Paul Halter

Il gioco del delitto

Il Giallo Mondadori n. 3173

Novembre 2018

“È stato il colonnello Mustard nella biblioteca con il candelabro!”
“Il gioco del delitto” parte da una semplice quanto spiazzante premessa: come sarebbe andata la storia se il mondo di “Cluedo” fosse esistito davvero?
Sei personaggi in cerca di autore (del delitto), intrappolati in un maniero. Il proprietario, il dottor Lenoir, misteriosamente latitante. Un’ombra sul passato di ciascuno degli ospiti, ognuno dei quali è uscito indenne, in passato, da episodi criminali. La consapevolezza che uno, o forse più uno, di loro potrebbe essere un assassino. Un gioco macabro, in cui l’anfitrione fantasma manipola i malcapitati come pedine mosse da una mano invisibile, sulla plancia di un gioco da tavolo.
Riuscirà uno di loro a vincere oppure, come nel titolo originale di “Dieci piccoli indiani” di Agatha Christie (And Then There Were None), alla fine non rimarrà nessuno?

Il romanzo è contenuto all’interno del n. 3173 del Giallo Mondadori, in edicola dai primi di novembre. Il volume è impreziosito dal racconto vincitore del Premio Gran Giallo Città di Cattolica 2018, “Non si uccidono i dodi” di Scilla Bonfiglioli. Abbiamo chiesto all’autrice di farne un pitch, che potesse essere contenuto nella “camera chiusa” dei 280 caratteri di un tweet. Gliene sono bastati 190: “Un poliziotto che crede alle streghe, ridotto a pezzi dopo la detenzione nei campi di concentramento, deve venire a patti col fatto che il Male sia da cercare dentro agli uomini e non fuori.”
Buona partita! Pardon… Buona lettura!

 

EBOOK DISPONIBILE!

Popularity: 24% [?]

Posted in Concorsi e Premi, Giallo (serie regolare), Le collane del Giallo | commenti 103 Comments »

I Classici de Il Giallo Mondadori 1413: Orme sulla sabbia

ottobre 1st, 2018

COP_1413.connington_orme_sulla_sabbia3_cover

J.J. Connington

Orme sulla sabbia

I Classici de Il Giallo Mondadori 1413

Ottobre 2018

Il custode di una grande villa viene trovato morto a seguito di un colpo apoplettico. O almeno così parrebbe, se non fosse per la presenza sui polsi di solchi sottili e profondi che mal si conciliano con una
causa naturale. Non è solo questo a destare i sospetti di sir Clinton Driffield, invitato dalla polizia a interrompere la sua vacanza per partecipare al sopralluogo. Osservatore minuzioso, avvezzo a catalogare
nella memoria le cose che catturano il suo interesse, coglie numerosi dettagli fuori posto sulla scena di quello che sempre più si configura come un delitto. E presto l’indagine, nata da una consulenza quasi
casuale, assume per lui i tratti di una sfida alla ragione. Di fronte a un altro omicidio, avvenuto sulla spiaggia, e a una serie di impronte che si interrompono bruscamente sulla sabbia, dovrà opporre la forza
dell’oggettività alla suggestione delle apparenze. Per non arrendersi all’inspiegabile.

J.J. Connington, pseudonimo di Alfred Walter Stewart (1880-1947), scrittore britannico. Chimico e accademico di fama, si cimenta con la letteratura poliziesca distinguendosi per l’approccio scientifi co alla detection e l’ingegnosità delle trame, tanto da suscitare l’ammirazione di John Dickson Carr. Tra gli investigatori protagonisti dei suoi romanzi, sir Clinton Driffi eld e il sovrintendente Ross.

EBOOK DISPONIBILE

Popularity: 22% [?]

Posted in I Classici del Giallo | commenti 23 Comments »

Il Giallo Mondadori 3172: Donne da uccidere

ottobre 1st, 2018

COP_3172.fassio_donne_da_uccidere_cover

Annamaria Fassio

Donne da uccidere

Il Giallo Mondadori 3172

Ottobre 2018

Ci sono storie che bisogna raccontare. Storie di donne che hanno creduto di potercela fare e di uomini che hanno impedito che questo accadesse. Donne come Andra. Costretta a raccogliere siringhe infette in un ghetto di Bucarest e a vivere il suo inferno quotidiano subendo gli abusi del patrigno quando non era altro che una bambina. Fino alla notte in cui suo fratello ha ucciso l’aguzzino e la fuga di Andra ha avuto inizio, verso un futuro migliore, forse. O come Costanza, allieva della Scuola di polizia, testimone suo malgrado del fatto che nessuno è immune da un incontro sbagliato. Storie che s’intrecciano, mettendo in contatto mondi diversi e lontani. Accomunate da una violenza cieca che, così come nelle strade, si scatena nell’intimità delle case, il luogo “sicuro” per eccellenza. Contro questa realtà atroce si batte giorno dopo giorno Erica Franzoni, commissario capo della Mobile di Genova, in una corsa contro il tempo in difesa delle vittime. Perché se qualcuna è uscita dal gorgo, altre non vedono ancora la fine.

EBOOK DISPONIBILE

Popularity: 16% [?]

Posted in Giallo (serie regolare) | commenti 4 Comments »

Il Giallo Mondadori Sherlock 50: Sherlock Holmes; Il ratto gigante di Sumatra

ottobre 1st, 2018

COP_giallo_50_sherlock_il_ratto_gigante_di_sumatra_cover

Paul D. Gilbert

Sherlock Holmes; Il ratto gigante di Sumatra

Il Giallo Mondadori Sherlock 50

Ottobre 2018

 

Una nave abbandonata lungo una banchina di Canary Wharf, a Londra, senza equipaggio. A bordo solo un giovane mozzo in fin di vita, che muore di lì a poco. Tutti gli altri, scomparsi nel nulla. Unico indizio, oscuri segni incisi sulle assi del ponte di coperta, forse lettere di un alfabeto sconosciuto. Il resoconto dell’ispettore Lestrade, in visita al 221B di Baker Street, è musica per le orecchie di Sherlock Holmes,
bramoso di nuovi casi da risolvere. E il mistero della Matilda Briggs, destinata al trasporto del tè dall’India, appare quanto mai degno della sua attenzione. Cosa può aver condannato a un simile destino
il bastimento fantasma? Una letale epidemia che ha decimato i marinai, gettati via via in acqua per arginare l’infezione, oppure un ammutinamento dagli esiti tragici? Nessuna ipotesi ordinaria offre a Holmes risposte soddisfacenti. E a suscitare un brivido nello sconcertato dottor Watson non è soltanto il vento gelido che soffia sul Tamigi. Si racconta di un essere terrificante come la morte stessa,
proveniente dalla lontana Sumatra. Una vicenda per la quale il mondo non è ancora pronto.

EBOOK DISPONIBILE

Popularity: 16% [?]

Posted in Sherlock | commenti 4 Comments »

Il Giallo Mondadori 3171: Dopo il dolore verrà la vendetta

settembre 2nd, 2018

COP_3171.jennings_dopo_il_dolore_verra_la_vendetta_cover

Maureen Jennings

Dopo il dolore verrà la vendetta

Il Giallo Mondadori 3171

Settembre 2018

 

Appeso per i polsi a una cinghia fissata a un gancio nel soffitto della stalla. Il cadavere, con le palpebre spalancate, è nudo dalla vita in su. La schiena segnata da strisce scure di sangue raggrumato. Mosche
sulle ferite, l’aria impregnata di un odore acre. Al detective William Murdoch della polizia di Toronto, chiamato sulla scena del delitto, appare subito evidente che la vittima, il proprietario della scuderia, è stata frustata con ferocia inaudita. Ma la cosa ancora più impressionante è quello sguardo stravolto, con gli occhi fuori dalle orbite, come se l’uomo fosse morto di paura. E le sofferenze che gli sono state inflitte sembrano via via, con il progredire dell’indagine, innestarsi in una catena di orrori che si allunga nel passato, fino alla scomparsa di una ragazza avvenuta trentotto anni prima. Questo omicidio ne costituisce solo un anello, destinato a non rimanere l’ultimo. Toccherà a Murdoch unirli uno dopo l’altro, a suo rischio e pericolo, per fare luce su un’atroce realtà. Calandosi nell’abisso in cui si annida il fantasma dello schiavismo.

EBOOK DISPONIBILE

Popularity: 23% [?]

Posted in Giallo (serie regolare) | commenti 1 Comment »

Il Giallo Mondadori Sherlock 49: Sherlock Holmes; Il sigillo dei nove draghi

settembre 2nd, 2018

COP_giallo_49_sherlock_il_sigillo_dei_nove_draghi_cover

Tim Symonds

Sherlock Holmes; Il sigillo dei nove draghi

Il Giallo Mondadori Sherlock 49

Settembre 2018

 

Corre l’anno 1906, e Sherlock Holmes si è ritirato nel Sussex per dedicarsi allo studio e all’apicoltura. Agli occhi del dottor Watson, in visita di cortesia, la casa dell’amico sembra una replica del 221B di Baker Street. I vecchi cimeli sono tutti al loro posto: il tavolo macchiato dagli acidi degli esperimenti chimici, i diagrammi, la rastrelliera delle pipe; immancabili, il prezioso violino e la babbuccia persiana con la riserva di tabacco. Sì, parrebbe quasi di essere tornati indietro nel tempo, all’epoca delle loro appassionanti avventure. Detto fatto, perché da questo quadretto idilliaco, venato di nostalgia, il dinamico duo sta
per essere catapultato, con un drastico cambio di scena, letteralmente agli antipodi. La consulenza del grande segugio è richiesta nel cuore del Celeste Impero, dove si vocifera di un complotto ordito ai danni
dell’autorità suprema. Sventare la cospirazione, alle prese con l’enigma di un misterioso sigillo, non sarà semplice quanto accertarne l’esistenza, ma il metodo di Holmes funziona a ogni latitudine. Perfino in Cina, il regno degli intrighi.

EBOOK DISPONIBILE

Popularity: 23% [?]

Posted in Sherlock | commenti 6 Comments »

I Classici de Il Giallo Mondadori 1412: La sfinfge dormiente

settembre 2nd, 2018

COP_1412.carr_la_sfinge_dormiente_cover

John Dickson Carr

La sfinge dormiente

I Classici de Il Giallo Mondadori 1412

Settembre 2018

 

Donald Holden, ex membro dell’Intelligence, si è immaginato il suo ritorno in tutti i modi possibili. Dopo sette anni di lontananza è naturale che le cose siano cambiate, ma non fino a questo punto. Scoprendo di essere stato creduto morto prova un senso di panico. Forse un oscuro presentimento di ciò che lo aspetta. La moglie del suo più caro amico è morta da qualche mese. E la sorella di lei, una ragazza della quale Donald era ed è ancora innamorato, sembra avere gravi problemi psichici. È impazzita, si è messa in testa idee orribili. Per esempio, che a causare la tragica fine della bellissima Margot non sia stata davvero un’emorragia cerebrale. O certi vaneggiamenti a proposito di una boccetta di veleno e di una “sfinge
dormiente”. Pane per i denti del dottor Gideon Fell. In una macabra vicenda costellata di fatti inspiegabili, come le bare spostate da qualcuno all’interno di una tomba sigillata, l’esimio criminologo è la
persona giusta per risolvere il mistero.

John Dickson Carr (1906-1977), statunitense, noto anche con lo pseudonimo di Carter Dickson, è uno dei grandi nell’Olimpo della narrativa poliziesca. I suoi romanzi sono caratterizzati da intrecci ingegnosi, atmosfere fantastiche e una buona dose di humour. Ha vinto l’Edgar nel 1949 e nel 1969 e il Grand Master nel 1962. Creatore del dottor Gideon Fell, è considerato il maestro degli “enigmi della camera chiusa”.

EBOOK DISPONIBILE

Popularity: 27% [?]

Posted in I Classici del Giallo, Le collane del Giallo | commenti 16 Comments »

« Previous Entries