XLI PREMIO “GRAN GIALLO CITTÀ DI CATTOLICA”

aprile 15th, 2014

BANDO DI CONCORSO

 

Miglior racconto giallo e del mistero, inedito e di ambientazione rigorosamente italiana

in collaborazione con la Casa editrice Mondadori

 

Caratteristiche del concorso:

 

1. Il concorso è aperto a tutti.

 

2. Le opere dovranno essere inedite (non è esclusa la partecipazione o segnalazione ad altri concorsi, ma le opere non devono essere state mai pubblicate, neanche on-line), in lingua italiana e avere una lunghezza massima di 20 cartelle dattiloscritte (cartella tipo: 35 righe, 55 battute per un massimo di 2000 battute).

 

3. Si può partecipare con un solo elaborato.

 

4. I racconti dovranno pervenire, pena l’esclusione, entro e non oltre mercoledì 11 giugno 2014 nel seguente modo:

 

        1) via mail in formato PDF a: teatro@cattolica.net  con due documenti allegati: uno contente il racconto in forma anonima corredato di titolo; l’altro documento con il titolo del racconto, le generalità dell’autore, indirizzo, recapito telefonico e breve biografia.

         2) in forma cartacea 1 (una) copia del racconto con titolo e nome e cognome dell’autore corredata da:

                               a) Certificato di Partecipazione (CdP),  ritagliato in originale, pubblicato nelle ultime pagine                     dei Gialli Mondadori;

                        b) 1 foglio con il titolo del racconto, le generalità dell’autore, indirizzo, recapito telefonico, e-                     mail e breve biografia;

                              al seguente indirizzo postale:

                            XLI Premio “Gran Giallo Città di Cattolica”

                            Ufficio Cinema – Teatro

                            P.zza della Repubblica, 28-29

                            47841 Cattolica (RN)

 

5. Gli elaborati non saranno restituiti e l’organizzazione si riserva il diritto di utilizzarli nelle varie  manifestazioni, rassegne e/o altri concorsi collegati al Premio.

 

6. Gli elaborati saranno selezionati da una pre-giuria di autori e collaboratori del Giallo Mondadori.

 

7. Il racconto vincitore sarà scelto dalla giuria composta da: Cristiana Astori, Annamaria Fassio, Franco Forte, Carlo Lucarelli, Valerio Massimo Manfredi, Marinella Manicardi, Andrea G. Pinketts, Simonetta Salvetti e verrà pubblicato nella collana Il Giallo Mondadori.

 

8. Il racconto vincitore sarà presentato al pubblico in occasione della cerimonia ufficiale di premiazione che si prevede il 12 luglio a conclusione della manifestazione che avrà luogo a Cattolica dal 10 al 12 luglio 2014.

Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria del Premio:

Simonetta Salvetti – Ufficio Cinema-Teatro – Comune di Cattolica

tel. 0541.966778 – 966634, fax 0541.830565 – www.mystfest.com – teatro@cattolica.net

 

 

 

 

        CITTÁ DI CATTOLICA

        UFFICIO CINEMA-TEATRO

 

 

 

 

Popolarita': 4%

Posted in Concorsi e Premi | commenti No Comments »

Gli Speciali de Il Giallo Mondadori 72: Viaggi nell’incubo

aprile 3rd, 2014

VIAGGIPREV

ELLERY QUEEN, Frontiera maledetta
Per l’investigatore privato Barney Burgess varcare il confine messicano in cerca di una moglie rapita dovrebbe essere ordinaria amministrazione. Invece è solo l’inizio di una discesa agli inferi. Talmente costellata di omicidi da fargli maledire il giorno in cui ha accettato quel dannato caso.
EDGAR WALLACE, La nave dei misteri
Pen ha perso il suo impiego come segretaria e dal Canada ha deciso di andarsene in Inghilterra. Per un colpo di fortuna, durante il viaggio viene assunta al servizio di una coppia. Ma le ombre non tardano ad allungarsi sul provvidenziale ingaggio. E ciò che l’aspetta realmente non è un tranquillo posto di lavoro…

ARTHUR CONAN DOYLE, L’uomo dagli orologi
Tre passeggeri scompaiono da un treno in corsa, come se non fossero mai esistiti. Al loro posto il cadavere di un uomo, assassinato, che porta addosso ben sei orologi d’oro. Un rompicapo insolubile, sul quale niente e nessuno sembrano in grado di fare luce. Tranne una confessione

 

EBOOK NON DISPONIBILE

Popolarita': 20%

Posted in Gli speciali, Le collane del Giallo | commenti 2 Comments »

Il Giallo Mondadori 3103: Traditori

aprile 3rd, 2014

PRONZFULLTUR

Tempo di superlavoro per i soci di un’agenzia investigativa. Intanto c’è Tamara, che vuole vederci chiaro sui segreti inconfessabili del suo amante occasionale e finisce per scoprire una truffa perpetrata in nome di attività caritatevoli. Poi c’è l’altro socio, Runyon, che per conto di un cliente molto arrabbiato deve ritrovare un tossico sparito dopo essere stato liberato su cauzione. Infine c’è il titolare, chiamato a indagare sulla misteriosa persecuzione di una donna anziana. Opera degli spiriti, a sentire l’interessata. Casi all’apparenza ordinari, se non addirittura bislacchi, che tuttavia portano ad altre scoperte, ad altri segreti. E che hanno qualcosa in comune. La certezza che nella lista dei peccati capitali manchi all’appello il più mortale di tutti. L’ottavo, il tradimento.

EBOOK DISPONIBILE

Popolarita': 20%

Posted in Giallo (serie regolare), Le collane del Giallo | commenti 14 Comments »

Il Giallo Mondadori 3104: I dannati del Tamigi

aprile 3rd, 2014

PERRYPREVII

È la memoria di un orrore innominabile ad agitare i sonni del ragazzino senza casa che l’ispettore William Monk e sua moglie Hester hanno accolto, dopo averlo sottratto agli abomini di un giro di prostituzione. Ma, per uno che si è salvato, quanti altri stanno subendo un atroce destino nelle mani degli aguzzini? Monk è deciso a smascherare chi nell’ombra regge i fili dell’organizzazione, e quando le acque del fiume restituiscono il cadavere di un delinquente di mezza tacca, si delinea una direzione possibile per la sua indagine. Perseguire la giustizia fino in fondo, dovunque ciò possa condurre, ha però un costo e l’ispettore lo sa. Non immagina tuttavia che, scavando in un abisso di vizi, ricatti e corruzione, finirà per lambire pericolosamente la reputazione di gentiluomini molto rispettabili. Pericolosamente, soprattutto per lui.

EBOOK DISPONIBILE

Popolarita': 15%

Posted in Giallo (serie regolare), Le collane del Giallo | commenti No Comments »

I Classici de Il Giallo Mondadori 1345: La mano di velluto

aprile 3rd, 2014

REILLY PREV

Libby non c’è. Libby è scomparsa. All’arrivo in stazione, di ritorno da un viaggio, lo scrittore Philip Haven contava di trovare la nipote ad aspettarlo, e invece no. Lei non era ad accoglierlo nemmeno sul prato davanti alla loro residenza, immersa nella quiete del tramonto. E quando l’ha chiamata dall’anticamera, gli ha risposto solo il silenzio della casa. Né la cognata né l’altra nipote di Philip l’hanno vista, quel giorno, nessuno sa dove sia. Libby la scapestrata: potrebbe averne combinata una delle sue, magari una fuga romantica… se non fosse che l’unico possibile compagno d’avventure risulta all’oscuro di tutto. E allora, dov’è finita Libby? La risposta arriverà lentamente, un indizio dopo l’altro, e si rivelerà spaventosa. Dopodiché, mentre toccherà all’ispettore McKee occuparsi delle indagini, sarà come se una mano di velluto sospingesse nelle tenebre i passi di ciascuno. Una mano leggera e invisibile, grondante sangue.

Helen Reilly (1891-1962), nata a New York, è stata autrice di gialli e madre di due gialliste, Ursula Curtiss e Mary McMullen. Caratteristica dei suoi abili intrecci polizieschi è l’ambientazione nel mondo della media e alta borghesia. Il suo personaggio più noto è l’ispettore di polizia Christopher McKee. Si è firmata anche con lo pseudonimo di Kieran Abbey ed è stata, nel 1953, presidente di Mystery Writers of America, l’associazione che assegna il premio Edgar.

All’interno, il racconto “Le sorelle Corcione” di Diego Lama.

EBOOK DISPONIBILE

Popolarita': 15%

Posted in I Classici del Giallo, Le collane del Giallo | commenti No Comments »

I Classici de Il Giallo Mondadori 1344: Un dramma in Riviera

aprile 3rd, 2014

wall prev

James Meredith è stato incastrato per un omicidio che non ha commesso.
Della montatura si sospetta la bellissima Jean Briggerland, affascinante quanto spietata, che è imparentata con lui e mira a impadronirsi del patrimonio di famiglia. Il diabolico progetto va però in fumo quando il condannato riesce a evadere e a sposare una ragazza, Lydia, a cui lasciare le sue sostanze. Subito dopo viene ritrovato morto, apparentemente per suicidio. Le sue traversie sono finite. Ora è il turno della giovane vedova, colpevole unicamente di essersi prestata per denaro a una tragica messinscena. Perché la sua implacabile nemica non si fermerà davanti a nulla, pur di ottenere quello che
vuole. E un soggiorno in Costa Azzurra potrebbe essere l’occasione migliore per sferrare il colpo fatale.

Edgar Wallace (1875-1932), britannico, è uno dei grandi del giallo. Dopo aver prestato servizio nell’esercito, è stato corrispondente dell’agenzia Reuter e del “Daily Mail” in Sudafrica durante la guerra anglo-boera. Di ritorno in Inghilterra, ha fondato giornali, periodici e una casa editrice per pubblicare i propri libri, rifiutati dagli editori. Dopo la Prima guerra mondiale ha raggiunto il successo internazionale come autore e sceneggiatore grazie a una vastissima produzione di storie, che spaziano dal poliziesco all’avventura alla fantascienza. Tra i suoi personaggi principali: i Giusti, il sovrintendente Minter, il detective Elk, J.G. Reeder.

All’interno, il racconto “L’odore del silenzio” di Andrea Franco.

EBOOK DISPONIBILE

Popolarita': 17%

Posted in I Classici del Giallo, Le collane del Giallo | commenti 3 Comments »

2 romanzi a confronto di Anthony Berkeley: The Wychford Poisoning Case vs Not to Be Taken

marzo 24th, 2014

Unknown

Non mi dilungherò a introdurre Anthony Berkeley perché è uno scrittore di cui ho già parlato in passato. Oggi parleremo in particolare di due romanzi, che a parere mio potrebbero essere speculari: The Wychford Poisoning Case (1926) e Not to Be Taken (1937).

Perché innanzitutto questi due? Perché se è vero che, nella produzione di Berkeley, parecchi sono i romanzi in cui si discute di avvelenamento, è anche vero che questi due romanzi trattano entrambi un classico avvelenamento da arsenico.

E’ da dire che nella produzione in genere britannica, vi sono vari scrittori che hanno affrontato il tema del veleno a partire dagli anni ’20. Se nel caso di Agatha Christie, la sua conoscenza di medicinali e veleni si formò durante il servizio, nel corso della Prima Guerra Mondiale, presso l’ospedale di Torquay, il fatto che molti altri scrittori in quegli anni abbiano scritto romanzi polizieschi le cui trame fossero basate su avvelenamenti ( Berkeley, Brand, Sayers, Rhode, Freeman, etc..) significa che era un argomento condiviso generalmente : esso potrebbe essere stato in relazione al bombardamento mediatico che nelle prime due decadi del secolo e anche prima ci fu a riguardo di famosi avvelenatori (Armstrong, Crippen, Maybrick, Seddon) che influirono pesantemente su scrittori che  necessariamente avrebbero dovuto andare incontro alle aspettative del pubblico; e sicuramente un bacino di utenza pesantemente influenzato da notizie di crimini basati su avvelenamenti, avrebbe meglio accolto romanzi di intrattenimento che avessero dibattuto delle stesse cause: un po’ come è oggi in cui i romanzi polizieschi in generale, in una società in cui i valori sono il sesso e i soldi, basano i loro crimini su sesso e soldi, e sulle loro implicazioni di carattere perverso.

Leggi tutto »

Popolarita': 29%

Posted in Extra, Pulp Corner | commenti 14 Comments »

Il Giallo Mondadori 3102: Sherlock Holmes e il misterioso caso di Ippolito Nievo

febbraio 27th, 2014

camilprev

 

Il caso più difficile della sua carriera, Sherlock Holmes proprio non se lo aspettava. Sollecitato dal fido Watson, era pronto a occuparsi perfino di un qualche volgare ladro di polli. Anche un grand’uomo come lui deve ridimensionare le pretese quando ha i creditori alla porta, e le finanze della coppia di amici non scoppiano di salute, un po’ per mancanza di sfide degne del sommo investigatore, un po’ per quel maledetto vizio alquanto dispendioso delle droghe. Ma la buona sorte ha condotto nel loro studio una potenziale cliente: una ragazza italiana imparentata alla lontana con lo scrittore e garibaldino Ippolito Nievo, scomparso molti anni prima nell’affondamento del piroscafo su cui si era imbarcato dalla Sicilia portando con sé una valigia di documenti riservati. L’intrepida discendente è convinta che sia caduto vittima di un attentato, e ci sono poteri forti che tramano per metterla a tacere. Holmes non può che accettare l’incarico, inoltrandosi nelle fitte nebbie di un mistero legato agli intrighi politici di un paese straniero. E così l’impareggiabile detective di Baker Street è di nuovo sulla breccia, intenzionato più che mai a essere all’altezza della sua fama.

 

EBOOK DISPONIBILE

 

Popolarita': 53%

Posted in Giallo (serie regolare), Le collane del Giallo | commenti 9 Comments »

Il Giallo Mondadori 3101: Il segreto della rosa bianca

febbraio 27th, 2014

pintoffprev

Una Bibbia e una rosa bianca. Dettagli dalla scena di un crimine nella New York di inizio ’900. Il cadavere, con la gola tagliata, è quello del giudice Jackson, barbaramente ucciso una sera nella sua casa di Gramercy Park prima che potesse presiedere all’ultimo atto di un processo sensazionale. Alla sbarra c’è un anarchico, reo confesso di un attentato dinamitardo che ha provocato per errore una strage di innocenti. Il caso non rientrerebbe nella giurisdizione del detective Simon Ziele, ma la vedova del giudice ha chiesto aiuto al Criminologo Alistair Sinclair, che a sua volta arruola Simon per unire le forze e agire fuori dagli schemi. La polizia è talmente sicura che il delitto sia riconducibile ad ambienti sovversivi da trascurare ipotesi alternative, mentre la pista da seguire è forse un’altra. Una pista attraversata da una scia di sangue, in grado di ribaltare ogni prospettiva e demolire ogni certezza. Lasciando intravedere un segreto sconvolgente

 

EBOOK DISPONIBILE

 

Popolarita': 46%

Posted in Giallo (serie regolare), Le collane del Giallo | commenti 2 Comments »

I classici de “Il Giallo Mondadori” 1343: Sei notti di mistero

febbraio 27th, 2014

woolrichprev

Un’avventuriera senza scrupoli: non ci sarebbe altro modo di definire Ruby Rose Reading, una che ha portato alla rovina parecchi uomini. Ma qualcuno l’ha strangolata, e non è educato parlare male dei defunti. L’ultimo a finire nella sua rete era stato Chick Wheeler, ora anche il principale sospettato. Sua sorella Jerry, spogliarellista di professione, ci aveva provato a tenere quella donna lontano da lui, inutilmente. Adesso Ruby Rose fa più danni da morta che da viva, e una notte cominciata male è destinata a trasformarsi in un incubo per Jerry, costretta a dare la caccia all’assassino per salvare il fratello dalla sedia elettrica. E questo è solo il primo di una lunga serie di incubi. New York, Chicago, Hollywood, Montreal, Parigi, Zacamoras: sei diverse location e altrettante notti, tappe oscure di un viaggio senza speranza. Al termine del quale, laggiù in fondo, la luce sembra non arrivare mai.

 

Cornell Woolrich (1903-1968) è uno dei grandissimi del giallo americano. Nei romanzi e nei racconti scritti nel corso di un’esistenza travagliata, vivendo per anni rinchiuso negli alberghi di Manhattan, ha saputo come nessun altro innestare sui meccanismi del suspense il senso di solitudine dell’individuo in balia di un mondo spietato e incomprensibile, la disperazione per l’amore frustrato, l’angoscia e il puro terrore, che rappresentano la sua cifra inconfondibile. Si è firmato anche con lo pseudonimo di William Irish.

EBOOK DISPONIBILE

 

Popolarita': 49%

Posted in I Classici del Giallo, Le collane del Giallo | commenti 6 Comments »

« Previous Entries

Notice: Undefined index: template_data in /srv/www/virtuals/blog_librimondadori_it/blogs/wp-content/plugins/fbconnect/fbConfig_php5.php on line 184