Premio Alberto Tedeschi Edizione 2015

gennaio 26th, 2015

images

 

Il Giallo Mondadori bandisce il premio Alberto Tedeschi, edizione 2015, per il miglior romanzo giallo italiano inedito.

Il concorso si svolgerà secondo le seguenti norme:

 

1 – Il concorso è aperto a tutti i cittadini italiani.

2 – Sono ammesse solo le opere in lingua italiana, inedite, mai pubblicate neppure parzialmente. I romanzi dovranno avere una lunghezza minima di 200 cartelle dat­tiloscritte e una massima di 250. La cartella dattiloscritta deve esseredi 30 righe di 60 battute circa, per un massimo di 2000 battute a cartella,spazivuoti compresi.

3 – Si può partecipare con un solo elaborato. Non sono ammesse le opere di vincitori di precedenti edizioni.

4 – I romanzi dovranno essere inviati al seguente indirizzo:

 

PREMIO ALBERTO TEDESCHI 2015

C/O IL GIALLO MONDADORI

VIA MONDADORI 1

20090 SEGRATE (MILANO)

 

entro e non oltre il 30 aprile 2015. Vale la data del timbro postale.

 

Avvertiamo che non si accettano manoscritti e che i dattiloscritti non sarannorestituiti.

Le opere dovranno essere inviate in due copie e i concorrenti dovranno indicare chiaramente le proprie generalità, i propri dati anagrafici e il domicilio, nonché il numero di telefono e l’indirizzo e-mail. Sarà cura della redazione comunicare a tutti i partecipanti, esclusivamente via e-mail, i nomi dei finalisti al Premio, che saran­no anche pubblicati sul blog del Giallo Mondadori (www.giallomondadori.it). Non verranno fornite ulteriori informazioni sulle opere in concorso.

 

attenzione: per poter partecipare è indispensabile ritagliare e allegare al dat­tiloscritto copia in originale del Certificato di Partecipazione (CdP) che si trova nelle ultime pagine di ogni fascicolo del Giallo Mondadori.

5 – Una giuria composta da esperti esaminerà i dattiloscritti,assieme alla redazione, e deciderà il vincitore.

 

IL ROMANZO PREMIATO SARÀ PUBBLICATO

NELLA COLLANA IL GIALLO MONDADORI A OTTOBRE 2015

Popolarita': 1%

Posted in Concorsi e Premi | commenti No Comments »

XLII PREMIO “GRAN GIALLO CITTÀ DI CATTOLICA”

gennaio 26th, 2015

mystfest

 

BANDO DI CONCORSO

 

Miglior racconto giallo e del mistero, inedito e di ambientazione rigorosamente italiana,

in collaborazione con il Giallo Mondadori

 

Caratteristiche del concorso:

 

1. Il concorso è aperto a tutti.

 

2. Le opere dovranno essere inedite (non è esclusa la partecipazione o segnalazione ad altri concorsi, ma le

opere non devono essere state mai pubblicate, neanche on-line), in lingua italiana e avere una lunghezza

massima di 20 cartelle dattiloscritte (cartella tipo: 35 righe).

 

3. Si può partecipare con un solo elaborato.

 

4. I racconti dovranno pervenire, pena l’esclusione, entro e non oltre lunedì 25 maggio 2015 sia via mail che in formato cartaceo nel seguente modo:

 

      1) via mail in formato PDF a: teatro@cattolica.net con due documenti allegati: uno contente il racconto in forma anonima corredato di titolo; l’altro documento con il titolo del racconto, le generalità dell’autore, indirizzo, recapito telefonico e breve biografia.

 

         2) in forma cartacea 1 (una) copia del racconto con titolo e nome e cognome dell’autore corredata da:

 

a) Certificato di Partecipazione (CdP), ritagliato in originale, pubblicato nelle ultime pagine

dei Gialli Mondadori;

b) 1 foglio con il titolo del racconto, le generalità dell’autore, indirizzo, recapito telefonico, email

e breve biografia;

al seguente indirizzo postale:

                XLII Premio “Gran Giallo Città di Cattolica” – Ufficio Cinema – Teatro

                P.zza della Repubblica, 28-29 – 47841 Cattolica (RN)

 

             con chiara indicazione del MITTENTE sulla busta.

 

5. Gli elaborati non saranno restituiti e l’organizzazione si riserva il diritto di utilizzarli nelle varie manifestazioni, rassegne e/o altri concorsi collegati al Premio.

 

6. Gli elaborati saranno selezionati da una pre-giuria di autori e collaboratori del Giallo Mondadori.

 

7. Il racconto vincitore sarà scelto dalla giuria composta da: Cristiana Astori, Annamaria Fassio, Franco

Forte, Carlo Lucarelli, Valerio Massimo Manfredi, Marinella Manicardi, Andrea G. Pinketts, Simonetta Salvetti e verrà pubblicato nella collana Il Giallo Mondadori.

 

8. Il racconto vincitore sarà presentato al pubblico in occasione della cerimonia ufficiale di premiazione che si

prevede il 27 giugno a conclusione della manifestazione che avrà luogo a Cattolica dal 25 al 27 giugno 2015.

Per ulteriori informazioni contattare la Segreteria del Premio:

Simonetta Salvetti – Ufficio Cinema-Teatro – Comune di Cattolica

tel. 0541.966778 – 966634,fax 0541.830565 – www.mystfest.com – teatro@cattolica.net

 

 

Popolarita': 1%

Posted in Concorsi e Premi | commenti No Comments »

GialloLuna NeroNotte 2015

gennaio 19th, 2015

images

L’associazione culturale Pa.Gi.Ne. che organizza il Festival letterario GialloLuna NeroNotte, ha istituito, in collaborazione con Il Giallo Mondadori, un premio letterario per il miglior racconto giallo, thriller e noir.

Ecco i parametri da rispettare.

1) Il premio è aperto a tutti i cittadini italiani ed europei

2) Le opere devono essere scritte in lingua italiana e ambientate in Italia

3) Le opere devono essere inedite, ovvero non devono mai essere state pubblicate, neppure sul web

4) La lunghezza massima delle opere partecipanti deve essere di 20 cartelle dattiloscritte. Ogni cartella va intesa di 35 righe e 55 battute, per un massimo di 2.000 battute a cartella.

5) Ogni autore può partecipare con quanti elaborati desidera, senza alcuna limitazione

6) I racconti devono essere inviati in busta chiusa e in 5 copie ciascuno, al seguente indirizzo:

PREMIO GIALLOLUNA NERONOTTE, c/o Associazione culturale Pa.Gi.Ne., via Corezolo 47 – 48121 RAVENNA (Ravenna)

entro e non oltre il 30 aprile 2014. Contemporaneamente una copia, in formato pdf, andrà inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: gialloluna@racine.ra.it

7) All’interno della busta con i racconti, i concorrenti devono inserire, ritagliato in originale, il Certificato di Partecipazione (CdP), che si può trovare nelle ultime pagine di ‘Il Giallo Mondadori’ in edicola. Per ogni racconto partecipante occorre inserire nella busta un tagliando in originale

8) Ogni racconto deve riportare in calce tutti i dati dell’autore: nome, cognome, residenza, recapito telefonico, indirizzo e-mail

9) Gli elaborati non saranno restituiti

10) La pre-giuria esaminerà i racconti partecipanti. La compongono Federica Angelini (giornalista e traduttrice), Antonella Beccaria (giornalista e scrittrice), Matteo Diversi (libraio e promotore di eventi letterari), Nicola Lombardi (libraio e scrittore), Adele Marini (scrittrice e giornalista), Vania Rivalta (giornalista). I cinque finalisti saranno resi noti online e con comunicazione ai partecipanti

11) La giuria finale, composta da Franco Forte (Direttore Editoriale de “Il Giallo Mondadori”) presidente della giuria, Nevio Galeati (presidente associazione Pa.Gi.Ne., direttore artistico di GialloLuna NeroNotte), Annamaria Fassio (scrittrice), stabilirà il vincitore assoluto

12) Il racconto vincitore sarà premiato durante la 12^ edizione di GialloLuna NeroNotte, che si terrà a Ravenna (RA) dal 28 settembre al 4 ottobre 2015, alla presenza del Direttore Editoriale delle collane per l’edicola Mondadori; il racconto sarà poi pubblicato su un volume della collana Il Giallo Mondadori

 

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria del Premio ai seguenti recapiti:

gialloluna@racine.ra.it

 

Dubbi su come trovate il CdP sui Gialli Mondandori?
Il CdP si trova in tutti i numeri dei Gialli Mondadori che escono. Non è una pagina intera ma un triangolino da ritagliare in basso a sinistra nella pagina dove c’è la gerenza della collana, ossia la pagina dove c’è scritto il direttore responsabile, l’editor, ecc. Una delle ultime in fondo. È un triangolino a piede pagina con scritto dentro CdP e il numero del fascicolo a cui si riferisce.

 

Visitate il sito dedicato al premio, al seguente indirizzo:

http://gialloluna.com/2015/01/06/gialloluna-2015-si-parte-con-la-terza-edizione-del-concorso-per-racconti-inediti/

 

Popolarita': 7%

Posted in Concorsi e Premi | commenti No Comments »

Grado Giallo 2015

gennaio 19th, 2015

index

Il Comune di Grado, organizzatore del Festival letterario Grado Giallo, bandisce, in collaborazione con “Il Giallo Mondadori”, un premio letterario per il miglior racconto giallo, thriller e noir e stabilisce le seguenti modalità di partecipazione:

1) Il premio è aperto a tutti i cittadini italiani ed europei;
2) Le opere devono essere scritte in lingua italiana;
3) Le opere devono essere inedite, ovvero non devono mai essere state pubblicate, neppure sul web;
4) La lunghezza massima delle opere partecipanti deve essere di 20 cartelle dattiloscritte. Ogni
cartella va intesa di 35 righe e 55 battute, per un massimo di 2000 battute;
5) Ogni autore può partecipare con un massimo di due elaborati;
6) I racconti devono essere inviati in busta chiusa e in 3 copie ciascuno, al seguente indirizzo:

PREMIO GRADO GIALLO
c/o Biblioteca civica – Via Leonardo da Vinci 20 – 34073 GRADO (GORIZIA)

entro e non oltre il 31 marzo 2015 (fa fede la data di ricezione del testo via posta elettronica); contemporaneamente una copia, in formato pdf, andrà inviata al seguente indirizzo di posta elettronica: cultura@comunegrado.it;

7) All’interno della busta con i racconti, i concorrenti devono inserire, ritagliato in originale, il Certificato di Partecipazione (CdP), che si può trovare nelle ultime pagine de ‘Il Giallo Mondadori’ in edicola. Per ogni racconto partecipante occorre inserire un tagliando in originale;
8) Ogni racconto deve riportare in calce tutti i dati dell’autore: nome, cognome, residenza,
recapito telefonico, indirizzo e-mail oltre a sintetica nota biografica;
9) Gli elaborati non saranno restituiti;
10) Una pre-giuria, composta da soggetti individuati dalla Mondadori, esaminerà i racconti partecipanti. I cinque finalisti saranno resi noti online e con comunicazione ai selezionati;
11) La giuria finale, composta da Elvio Guagnini (Università degli Studi di Trieste-coordinatore Comitato scientifico Grado Giallo), Veit Heinichen (editore ed autore) e da Franco Forte (Direttore Editoriale de Il Giallo Mondadori) presidente della giuria, stabilirà il vincitore assoluto;
12) La cerimonia di premiazione si svolgerà durante la 8^ edizione del Festival Letterario Grado Giallo, che si terrà a Grado (GO) dal 2 al 4 ottobre 2015, alla presenza del Sindaco di Grado e del Direttore Editoriale delle collane per l’edicola Mondadori. Il racconto vincitore sarà pubblicato su uno dei volumi in edicola nel mese di ottobre della collana Il Giallo Mondadori.

Per ulteriori informazioni contattare la segreteria del Premio ai seguenti recapiti:

mail: cultura@comunegrado.it – tel. 0431 898 148 – 0431 898 262 – 0431 898 269

Per maggiori informazioni:

http://www.gradogiallo.it/novita-e-eventi/50-premio-letterario-grado-giallo-2015

Popolarita': 6%

Posted in Concorsi e Premi | commenti No Comments »

Il Giallo Mondadori Sherlock 5 : Sherlock Holmes al Raffles Hotel

gennaio 8th, 2015

HALL

Il grande investigatore di Baker Street sta morendo. Di noia. Ritiratosi nel Sussex, la sua mente geniale sprecata a smascherare ladri di polli, è quasi l’ombra di se stesso. La carenza di delitti fa brutti scherzi, lo sa bene il premuroso dottor Watson, che grazie a un incontro fortuito ha già pronta la cura per rimettere in sesto l’amico: una lunga vacanza sarebbe l’ideale per scuoterlo dalla sua tetraggine. Ma come convincerlo a partire? Magari prospettandogli un mistero inesistente che richieda la sua illuminata consulenza dall’altra parte del mondo, per esempio a Singapore. Il guaio poi, o la fortuna, è che ad attenderli al celebreRaffles Hotel, nel remoto Sudest asiatico, troveranno in effetti un caso di omicidio. Una donna avvelenata con l’arsenico, il marito come principale sospettato, una rosa di altri candidati al ruolo di assassino, e su tutto la cappa mortifera del caldo tropicale… Un vero paradiso, per Sherlock Holmes!

All’interno, il racconto “Sherlock Holmes e la sfida dell’astrologo” di Samuele Nava.

EBOOK DISPONIBILE

Popolarita': 19%

Posted in Le collane del Giallo, Sherlock | commenti 4 Comments »

I classici de Il Giallo Mondadori 1362: Qualcuno mi deve del grano

gennaio 8th, 2015

WESTLAKE

Chester Conway è un tassista con l’hobby delle scommesse. E quando la fortuna decide di sorridergli, lo fa in modo imprevedibile salendo sul suo taxi nei panni di un cliente. Nulla da segnalare fi no all’arrivo a Manhattan, dove però, invece della mancia, il tizio gli passa una dritta su un cavallo sicuro e tanti saluti. Bella fregatura. Un momento… e se poi ci azzeccasse? Sarebbe l’occasione di chiudere un periodo di scalogna nera al tavolo da poker, altro hobby innocente che sta allungando parecchio la lista dei suoi creditori. Per convincersi gli basta poco, per piazzare la puntata al suo allibratore ancora meno. Il cavallo vince la corsa, lui quasi mille dollari! Purtroppo per Chester, non sarà facile riscuotere dopo aver trovato l’allibratore morto ammazzato. La dea bendata, volubile per defi – nizione, gli ha già girato le spalle. E la vera scommessa da non perdere, mentre cerca di recuperare i suoi soldi, sarà quella di salvare la pelle.

Donald E. Westlake (1933-2008), statunitense, è approdato alla carriera di scrittore dopo svariati impieghi e un’esperienza in un’agenzia letteraria. Maestro insuperato del filone del giallo umoristico, culminante nelle avventure del ladro Dortmunder, si firma anche con diversi pseudonimi: come Richard Stark ha dato vita al ciclo di romanzi con protagonista il rapinatore Parker. Ha vinto tre volte il premio Edgar con un romanzo, un racconto e una sceneggiatura, e nel 1993 ha ricevuto il titolo di Grand Master assegnato dall’associazione Mystery Writers of America.

EBOOK DISPONIBILE

Popolarita': 19%

Posted in I Classici del Giallo, Le collane del Giallo | commenti 4 Comments »

I Classici de Il Giallo Mondadori 1363: Scritto fra gli astri

gennaio 8th, 2015

stagge

Esistono svariati modi di vedere la morte in faccia. Al dottor Westlake, chiamato da una strana telefonata ad accorrere nella notte sul luogo di un incidente stradale, ne capita uno davvero sinistro. La sua auto fi nisce inspiegabilmente in panne lungo il tragitto, costringendolo a proseguire a piedi per una scorciatoia in mezzo ai campi. È così che, per puro caso, si imbatte nella carcassa quasi capovolta di una macchina, schiantata contro un albero. Curioso, è lo stesso modello della sua. Alla luce della torcia si rende subito conto che il conducente, rimasto sfi gurato, non è sopravvissuto all’impatto. Particolare altrettanto curioso, una valigetta del pronto soccorso in tutto simile alla sua borsa da medico. Anche l’abito gli ricorda uno dei suoi, anzi, è proprio identico. La targa dell’auto? Stessa sigla. E nella giacca della vittima ci sono delle lettere indirizzate al dottor Westlake… le stesse che aveva letto a colazione. Se non si tratta di un’allucinazione, qualcuno deve aver inscenato la sua tragica fi ne. E forse è questo il suo destino scritto nelle stelle?

Jonathan Stagge è uno degli pseudonimi adottati da Richard W. Webb (1901-1965) e Hugh C. Wheeler (1912-1987), entrambi inglesi, poi naturalizzati cittadini americani. Celebre soprattutto con gli alias di Patrick Quentin e Q. Patrick, il duo ha dato vita a una collaborazione di grande successo producendo storie dalla trama ingegnosa, ricche di colpi di scena, come la serie di nove romanzi che ha per protagonista il dottor Hugh Westlake.

All’interno, il racconto “L’uomo dei cani” di Diego Di Dio.

EBOOK DISPONIBILE

Popolarita': 19%

Posted in I Classici del Giallo, Le collane del Giallo | commenti 6 Comments »

Il Giallo Mondadori 3121: Identità violate

gennaio 8th, 2015

3121

Non è roba da poco mettere in scena un depistaggio in un caso di omicidio. Soprattutto se a doverlo fare è Carlo Santagata, vicequestore di Genova. Ma le pressioni sono fortissime: la vittima era un politico e un industriale molto in vista, e il diktat di un influente collega di partito è che bisogna sviare i sospetti sulla matrice passionale. Il cadavere del commendatore, scannato e mutilato, è stato rinvenuto in un fienile sulle colline. Bisogna spostarlo nella sua villa, e l’aggiunta di uno slip femminile suggerirà un incontro hot finito male. Poi sarà necessario pilotare il referto dell’autopsia e condurre un’indagine ufficiale che non approdi a nulla. Tutto semplice… a parole. Una copertura così fragile
per un delitto così scottante non potrà reggere a lungo di fronte alla stampa e all’opinione pubblica. E il senso di colpa è devastante per un fedele servitore dello Stato, risucchiato in un intrigo per sdebitarsi di un trattamento di favore ricevuto in passato. Ora che è stato lui a immergere le mani nel marciume, Santagata farà bene a preoccuparsi. Quando un poliziotto entra nell’orbita di un uomo potente, in qualche modo finisce per pagare. Sempre.

EBOOK DISPONIBILE

Popolarita': 16%

Posted in Giallo (serie regolare), Le collane del Giallo | commenti 2 Comments »

Il Giallo Mondadori 3122: Vicolo oscuro

gennaio 8th, 2015

3122

Mike Hammer è ufficialmente morto. Si è beccato due pallottole durante una sparatoria tra famiglie mafiose, una notte al porto di New York, ed è rimasto lì sul cemento a sanguinare, tra le grida degli agonizzanti e le sirene dei soccorsi. Un medico alcolizzato lo ha ricucito alla meglio, e per questa volta il suo ingresso nel Vicolo Oscuro è rimandato. Ma tutti credono che sia finito nel fiume in seguito alle ferite riportate e non sia sopravvissuto. Meglio così. Farsi rivedere in giro non gioverebbe alla sua salute, c’è chi sarebbe ansioso di saldargli il conto definitivamente. Invece tocca uscire allo scoperto: hanno sparato a un suo vecchio amico, che è in fin di vita e ha chiesto di lui perché vuole confidargli un segreto. Sa dov’è nascosto il tesoro della mafia. Ottantanove miliardi di dollari. Un gruzzolo sufficiente a scatenare una caccia forsennata, tra federali e boss della criminalità organizzata. Non c’è tempo per lunghe convalescenze, nel violento mondo di Mike Hammer. E, dopotutto, a lui non piaceva affatto essere morto.

EBOOK DISPONIBILE

Popolarita': 17%

Posted in Giallo (serie regolare), Le collane del Giallo | commenti 2 Comments »

Posizione di tiro : Cristiana Astori

dicembre 23rd, 2014

IMG_8080-0.PNG

Cari lettori de Il Giallo Mondadori.
Nell'augurarvi delle serene festività in compagnia dei nostri romanzi , vi regaliamo una bella intervista con Cristiana Astori .

Buona lettura e auguri da noi tutti!

Ciao Cristiana e bentornata sulle nostre pagine . Cominciamo subito con le domande che i nostri lettori non vedono l'ora di leggere !

Tutto quel blu colpisce per la mole di riferimenti a situazioni e personaggi di un certo periodo che, da lettore, si intuisce tu ti sia divertita ad inserire. Com’è stato “scriverlo”? Ti sei reimmersa in quel clima o hai lasciato libero sfogo alla tua memoria da spettatrice?

Nella mia scrittura convivono due aspetti: quello razionale, cui ricorro a freddo per documentarmi e costruire la trama gialla e quello emozionale, legato alla genesi dei personaggi e alle atmosfere. C’è stata dunque una prima fase di ricerca, dei personaggi, delle musiche e delle pellicole dell’epoca, piuttosto precisa e accurata. Poi, al momento della stesura, ho chiuso i libri, e anche internet, e il clima di Tutto quel blu l’ho creato di pancia. Mi sono affidata al ricordo che avevo da ragazzina di quei film e di quelle canzoni, senza rivederli o riascoltarli, per timore che l’atmosfera scoppiasse come una bolla. Sono convinta che la scrittura, come il cinema, sia una questione di sguardo e la magia sta nel riuscire a far vedere il lettore con i nostri stessi occhi.

Sei arrivata al terzo capitolo della tua personale trilogia. Voglia di cambiare? Pensi di mantenerti su questo registro di genere, del quale sei ormai in maniera indiscussa uno dei capisaldi contemporanei o hai voglia di esplorare altri campi?

Sono dell’idea che quando creo mi devo divertire, perché se mi annoio io a maggior ragione si annoiano anche i lettori… quindi scrivo ciò che mi piace leggere, cioè la narrativa di genere che fin da ragazzina mi ha fatto sognare e trasportato in misteriosi ed emozionanti mondi paralleli. Da quando alle medie avevo scoperto alla biblioteca di classe “Gli assassinii della Rue Morgue” e poi Agatha Christie e Stephen King, il mystery in generale mi ha sempre affascinato, ed è quindi difficile che cambi territorio, almeno per ora. Il genere infatti mi pare ancora ricco di spunti e suggestioni inedite. Più nello specifico, non so se continuerò con il personaggio di Susanna Marino, non perché non ci tenga a lei, ma perché ci tengo troppo. I personaggi vanno rispettati, e non sfruttati al di là delle loro capacità: sono esseri umani anche loro, e hanno diritto a vivere la loro vita con coerenza.

Classica domanda che rivolgo a chi ama il cinema, in particolare un certo tipo di cinema..Dovessi consegnare il tuo lavoro nelle mani di un regista contemporaneo, chi sarebbe il prescelto?

Vedrei bene Pupi Avati per “Tutto quel nero”, Dario Argento per “Tutto quel rosso” e Gabriele Salvatores per “Tutto quel blu”…

So che sei anche una grande amante della musica. Ti va di farci una breve playlist che il lettore di “Tutto quel blu” possa mettere in sottofondo leggendo il tuo romanzo?

Ecco i pezzi che si sono materializzati nella mia testa mentre scrivevo (alcuni dei quali non ho potuto fare a meno di citare nel romanzo): “Highway to hell”, “It’s a long way to the top (if you wanna rock’n'roll)” degli AC/DC, ovviamente nella versione di Bon Scott; “No surrender” e “Dancin’ in the dark” di Bruce Springsteen (Lui non può mancare); “In between days” dei Cure; “Seek and destroy” dei Metallica, “Rain” dei Cult e “True blue” di Madonna.

Grazie Cristiana per le bella intervista e a presto sulle pagine de Il Giallo Mondadori.

Popolarita': 26%

Posted in Senza categoria | commenti No Comments »

« Previous Entries

Notice: Undefined index: template_data in /srv/www/virtuals/blog_librimondadori_it/blogs/wp-content/plugins/fbconnect/fbConfig_php5.php on line 184