Classici del Giallo 1446, Erle Stanley Gardner, “Perry Mason e le zampe di velluto”

giugno 28th, 2021 by Redazione

Erle Stanley Gardner, “Perry Mason e le zampe di velluto”, I Classici del Giallo n. 1446, luglio 2021

Erle Stanley Gardner, “Perry Mason e le zampe di velluto”, I Classici del Giallo n. 1446, luglio 2021

Erle Stanley Gardner, “Perry Mason e le zampe di velluto”, I Classici del Giallo n. 1446, luglio 2021

 

Perry Mason è l’uomo che tutti vorremmo al nostro fianco quando fossimo davvero in guai seri.

Pur non avendo uffici lussuosi, né un numero infinito di impiegati al suo servizio, il celebre avvocato lotta per i suoi clienti e ottiene risultati perché lo fa con le unghie e con i denti.

Lui stesso si definisce un gladiatore stipendiato, visto che si batte per le persone che non seguono esattamente “la retta via”.

Come la signora Griffin, che si rivolge al suo studio a causa di un ricatto: la donna, sposata, si è trovata nel posto sbagliato al momento sbagliato… e con la persona sbagliata.

Un rapinatore ha fatto irruzione nel ristorante dove lei si trovava in compagnia di un noto politico. Il ladro è stato ucciso, e il nome della signora Griffin ora rischia di finire sui giornali, suscitando uno scandalo che le costerebbe carissimo.

A complicare la faccenda arriva ben presto un secondo cadavere. Solo un tipo determinato come Perry Mason può  districare un caso sempre più ingarbugliato.

Della Street, la nuova segretaria di Mason, lo mette in guardia dalla  cliente, a suo avviso una elegantona smorfiosa a caccia di quattrini.

Il principe del Foro deve giocare a carte scoperte con chi gli si rivolge… ma non può sempre sperare che i clienti facciano altrettanto con lui, e dovrà dar fondo a tutte le proprie risorse per scoprire la verità.

Erle Stanley Gardner (1889-1970), statunitense, è tra i più celebri giallisti di tutti i tempi.  Dopo aver esercitato l’avvocatura e pubblicato numerosissimi racconti, a partire dagli anni Trenta si è dedicato esclusivamente alla narrativa. Con il personaggio di Perry Mason, accompagnato da un ampio e duraturo successo anche grazie alle trasposizioni televisive, ha prodotto una lunga serie di romanzi che rappresentano la vetta ineguagliata del giallo giudiziario, padre del moderno legal thriller.

The Case of the Velvet Claws (1933) è il primo caso di Perry Mason.

Tra i romanzi dell’autore comparsi sul Giallo Mondadori ricordiamo: “Perry Mason e la nudista” (Classici 1360), “Perry Mason e il siero della verità”, (Classici 1367), “Perry Mason e la nave bisca”, (Classici 1373) “Perry Mason e la rossa ambiziosa” (Classici 1376), “Perry Mason e il grido nella notte” (Classici 1387), “Perry Mason e la cliente misteriosa” (Classici 1417), “Perry Mason e la sveglia sotterrata” (Classici 1439).

 

E all’interno, continua la Storia del Premio Tedeschi a cura di Vincenzo Vizzini con “I vincitori 1988/2000″.

 

Buona lettura!

 

EBOOK DISPONIBILE A LUGLIO

Popularity: 27% [?]

Posted in Ebook, I Classici del Giallo

18 Responses

  1. Rusty

    Gardner proprio non riesco a farmelo piacere. Da abbonato, andrà meglio il mese prossimo.

  2. ophiucus75

    A me non dispiace, non riesco ad abbinare un titolo a una trama, li trovo tutti abbastanza simili, ma i 4-5 letti finora non mi hanno mai deluso (poi in ogni caso mi arriva lo stesso essendo pure io abbonato)! Questo, essendo il primo della serie mi incuriosisce…

  3. ezio

    Per fortuna almeno un romanzo all’anno di Gardner viene pubblicato. Non dimenticate anche A.A.Fair

  4. Kronos H

    traduzione “reintegrata”?

  5. Francesco

    Non credo proprio che lo sia, @Kronos H. Le uniche versioni integrali dei romanzi con Perry Mason sono state quelle uscite oltre 20 anni fa per Hobby&Work in una bella collana da edicola. Peccato che la Mondadori non abbia rilevato i diritti di pubblicazione di quelle edizioni.

  6. Redazione

    Ciao @Kronos H e @Francesco.
    La traduzione è quella di Enrico Adri uscita la prima volta negli Oscar scrittori moderni n° 1849 del 2004; come sempre rivista editorialmente dalla redazione.
    Buona lettura!

  7. Kronos H

    Grazie delle info!
    L’importante, a mio parere, che le edizioni siano almeno “riviste”, anche se sono vecchie

  8. Raffaele Maiorano

    Buongiorno, qual è l’iter da seguire per abbonarsi ai classici del giallo Mondadori? Grazie!

  9. ezio

    20m anni fa uscirono versioni integrali dei primi romanzi di Perry Mason.Vogliamo parlare delle traduzioni , mediocri a mio parere.

  10. Redazione

    Ciao @Raffaele,
    per l’abbonamento si può compilare e inviare la cartolina presente nell’ultima pagina di ogni volume della collana, oppure consultare il sito Abbonamenti.it.
    Buona giornata!

  11. Raffaele Maiorano

    Amici, una curiosità: se un classico non è di vostro gradimento, ne continuate la lettura fino alla fine o lo abbandonate?

  12. Rita

    Faccio uno speedy reading fino alle pagine finali. Sono un’anziana lettrice e quindi compro pochi classici che di norma sono titoli pubblicati decenni fa nei gialli ma ti invidio quando ti imbatterai nei capolavori.

  13. Raffaele Maiorano

    Grazie per la risposta, Rita!

  14. Francesco

    Salve Raffaele! Io di solito sono il tipico lettore masochista che quando inizia un libro lo deve finire per forza, altrimenti non si sente bene con se stesso. Di classici del giallo brutti a tal punto da considerare di mollarne la lettura a metà non mi ricordo di averne incontrati tanti. Di recente ho letto “Il club degli assassini” di Pamela Branch (pubblicato da Polillo) che non ho affatto gradito, ma ho coraggiosamente concluso la lettura. Tu ti riferivi a qualche titolo in particolare?

  15. cristiano

    salve a tutti. Sono riuscito a prendere questo romanzo di Perry Mason. Ho l’intenzione di collezionare tutti i romanzi del celebre avvocato. Pubblicando questo prego la Mondadori di ripubblicare tutti i romanzi. Grazie.

  16. franco

    Ci riprovo. Fra i diversi gialli che non sono riuscito a portare a termine, quello per cui nutro il maggior rimpianto e’ forse “La ragazza tagliata nel montaggio” di Cameron McCabe, edito da Polillo. Ero rimasto colpito dai toni entusiastici con cui tale romanzo veniva descritto; recensioni che parlavano di un’opera assolutamente fuori dagli schemi classici del romanzo giallo. Certamente per mia mancanza, ho abbandonato la lettura poco dopo la meta’. Ci ho riprovato procurandomi una diversa edizione con una diversa traduzione; quella edita da Shake con il titolo “La faccia tagliata”, in una collana “durata”sfortunatamente solo cinque numeri, ma curata, fra gli altri, dal grande Mauro Boncompagni. Questa non l’ho ancora letta, ma sara’ mio impegno farlo quanto prima.

  17. VeraZeta

    Sono abbonata e ho appena ricevuto la mia copia: impossibile leggerla perché il libro è stampato male.
    Per tutto il libro si alternano due pagine stampate e due pagine bianche.
    Ho scritto al servizio clienti senza successo. Cosa posso fare?

  18. Redazione

    Salve @VeraZeta,
    ci spiace per l’inconveniente, sarà presto contattata dalla redazione via email.
    Buona serata!

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free