Giallo Mondadori 3191: Carlo Parri, “Firmato Cardosa”

aprile 25th, 2020 by Redazione
Carlo Parri, "Firmato Cardosa", Giallo Mondadori n. 3191, maggio 2020

Carlo Parri, “Firmato Cardosa”, Giallo Mondadori n. 3191, maggio 2020

Carlo Parri, “Firmato Cardosa”, Giallo Mondadori 3191, maggio 2020

 

Nuovo, scoppiettante caso per il Vicequestore aggiunto Leonardo Cardosa.

Stanco dopo una nottataccia, Cardosa si ritrova tra le mani un caso di omicidio condito da stranezze di ogni sorta.

Innanzitutto l’arma del delitto, una potente pistola israeliana, sembra sproporzionata per il tipo di uccisione.

La vittima, il capo di una piccola casa editrice a pagamento, era solito pubblicare testi di ogni genere, ma quelli che catturano l’attenzione di Cardosa sono una serie di misteriosi libri sull’alchimia.

Proprio il manoscritto dell’ultimo volume della serie, in cui l’autore prometteva grandiose rivelazioni in campo esoterico, sembra scomparso. Poco dopo, anche l’autore del libro si rivela sparito mentre conduceva “indagini” nell’area archeologica del Cairo.

I “due cervelli” del vicequestore aggiunto si mettono subito in moto, ma per risolvere un caso tanto ingarbugliato, sarà costretto a uscire dalla propria comfort zone e ad allontanarsene di… migliaia chilometri!

Ecco cosa ci racconta l’autore in persona sul suo nuovo romanzo:

Quando ho proposto a Cardosa di vivere un’avventura come quella dell’ultimo romanzo, lo ammetto, ho avuto paura che mi sparasse. E forse lo avrebbe anche fatto, se come al solito non si fosse dimenticato dove aveva lasciato la pistola. In ogni caso, convincerlo a lasciare Roma, per tuffarsi nelle strade polverose del Cairo, non è stato semplice.

Ora, tra pochi giorni arriverà nelle edicole Firmato Cardosa, questo terzo romanzo del poliziotto con l’Alzheimer, che dimentica dove ha parcheggiato la Toyota, ma ricorda quante navi avevano i genovesi alla battaglia della Meloria. Uno sbirro convinto di possedere due cervelli, vagamente alcolizzato, ottimo chef, eternamente impegnato a non fidanzarsi, uno che detesta il politicamente corretto, che ossessiona tutti a furia di citazioni e che è entrato in polizia solo perché voleva giocare al commissario Maigret.

Cosa posso augurare al mio amico Cardosa? Direi che, comunque vada… sarà un successo!

(Carlo Parri)

 

Carlo Parri, nato a Pisa, classe 1948, manager d’azienda docente di marketing, nel 2012 vince il Premio Tedeschi con il romanzo d’esordio (“Il metodo Cardosa”, Il Giallo Mondadori n. 3068). Da allora ha pubblicato nel Giallo Mondadori cinque racconti con protagonista il vicequestore Leonardo Cardosa (“Cardosa a Mercabarna”, “Cardosa e i fantasmi di mare”, “Cardosa e lo scrittoio della Pimpaccia”, “Maria Cardosa” e “La Lambretta di Cardosa”) e un romanzo (“Cardosa e il codice Modigliani”, Il Giallo Mondadori n. 2166).
Attualmente vive a Udine dove insegna scrittura creativa.

 

Buona lettura!

 

EBOOK DISPONIBILE A MAGGIO

Popularity: 25% [?]

Posted in Giallo (serie regolare), Il Giallo Mondadori presenta

12 Responses

  1. Gneo

    Comprate tutte le uscite.
    Cardosa non è il massimo ma si bilancia con l’Halter del mese prossimo.
    Inizio a leggere Le perle malate.
    Buone letture a tutti.

  2. Redazione

    Buona lettura, @Gneo!

  3. RIPARLORCA

    Pensa caro Gneo, che ritroverai Cardosa anche nell’Halter del mese prossimo.

  4. Gneo

    Mi va benissimo leggere un racconto con Cardosa. Semplicemente non ritengo i suoi romanzi il top della letteratura gialla
    Gli autori che evito assolutamente sono altri, tipo Bowen, Jennings, Harris ecc.

  5. Andrea Franco

    Torno a leggere Cardosa con piacere. Appena becco un’edicola è mio! :-)

  6. RIPARLORCA

    Spero che tu non rimanga deluso. Un abbraccio.

  7. Francesco

    Cardosa è simpatico e gradevole. Mi è arrivato un paio di giorni fa per posta (sono infatti un felice abbonato del Giallo) e, non appena avrò smaltito una serie di romanzi presi in biblioteca prima della chiusura totale, lo metterò in lettura.

  8. RIPARLORCA

    Caro Francesco, ho riferito a Cardosa che lo hai definito “simpatico e gradevole” e ha detto che sei un intenditore.

  9. Francesco

    Ah, ah, ah! @RIPARLORCA fai sapere a Cardosa che la mia simpatia nei suoi confronti è di botto aumentata ancora di più. Un caro saluto a entrambi (e anche un abbraccio virtuale).

  10. Matteo

    Ciao, è troppo presto per qualche anticipazione sulle uscite estive? Grazie!

  11. Redazione

    Ancora un po’ di pazienza, @Matteo… entro fine mese faremo anticipazioni sulle uscite di giugno. Poi… si vedrà.

  12. Domenico

    Bello, l’ho letto di gusto, anche se quello precedente, Modigliani, mi era piaciuto di più. Comunque un ottimo romanzo. Speriamo non sia l’ultimo.

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free