Il Giallo Big 1: Wang Hongjia, “Final Witness”

agosto 31st, 2023 by Redazione
Wang Hongjia, “Final Witness”, Il Giallo Big n. 1, settembre 2023

Wang Hongjia, “Final Witness”, Il Giallo Big n. 1, settembre 2023

Wang Hongjia, “Final Witness”, Il Giallo Big n. 1, settembre 2023

 

La nuova collana de Il Giallo Mondadori BIG, che raccoglie i polizieschi di grande formato, si apre con un’indagine nella Cina del Tredicesimo secolo, nella stessa epoca delle lotte europee tra papato e impero, quando i viaggi in Estremo Oriente della famiglia Polo sono ancora al di qua da venire.

Nella capitale, Song Ci ha appena superato i difficilissimi esami di ammissione e sta per assumere il suo nuovo incarico di alto funzionario imperiale, quando viene raggiunto da una brutta notizia: suo padre è morto e lui deve tornare a casa per osservare il periodo di lutto di rito.

Appena mette il piede fuori dal suo mondo, Song Ci si rende conto che la realtà è molto più crudele e spietata di quanto potesse immaginare, e la giustizia è impastoiata da una burocrazia onnipresente e corrotta, che mina la sopravvivenza stessa della dinastia Song.

Si trasforma allora in un detective ante litteram, applicando le sue fine doti di osservazione al fine di raddrizzare i torti, tra lo studio oggettivo delle scene del delitto, le autopsie delle vittime e un riesame attento e distaccato dei documenti, per superare i soprusi e gli errori giudiziari del passato.

Il suo stile investigativo lo rende, agli occhi della storia, il primo vero analista del crimine del suo paese, e forse del mondo intero. Perché, sì, avete letto bene: Song Ci, medico, magistrato e scienziato forense cinese, è realmente esistito. E questa è la sua storia.

 

Traduzione di Davide De Boni e Giulia Maria Campana.

 

Wang Hongjia, nato in Cina nel 1953, è un autore e uno studioso della cultura di fama internazionale. A partire dal 1979 ha riportato con successo all’attenzione del pubblico la figura storica ormai dimenticata dell’investigatore Song Ci, oggetto di pubblicazioni, conferenze e produzioni televisive. Con i suoi libri ha vinto numerosi premi, tra cui il Chinese Book Prize. Il romanzo Final Witness, che racconta le imprese di Song Ci, è uscito nel 2019.

 

Buona lettura!

 

EBOOK DISPONIBILE A SETTEMBRE

Popularity: 44% [?]

Posted in Ebook, Il Giallo Big

56 Responses

  1. Alessandro B.

    Mi sembra ci siano molte analogie col Giudice Dee che compare nei gialli di Van Gulik, anche lui personaggio che pare sia realmente esistito. Interessante.

  2. Marco

    Bellissima iniziativa che seguirò con molto piacere, partendo dall’acquisto di questo romanzo dalla trama assai accattivante. Con questa collana si riaccende la speranza di avere finalmente tradotti i gialli classici la cui pubblicazione era inibita dalla loto stessa mole, titoli come Gaudy Night o Trial and error. Speriamo.

  3. Jonas

    Ottima notizia l uscita di questa nuova collana….con quale periodicità uscirà?
    Grazie

  4. Redazione

    Ciao @Jonas,
    per il momento è prevista un’uscita trimestrale, ma potrebbero esserci variazioni in futuro. Segui il blog per restare aggiornato.
    Buona giornata e buona lettura!

  5. Jonas

    Ottimo mille grazie alla Redazione per la risposta!

  6. franco

    Un dubbio e, allo stesso tempo, una preoccupazione mi assillano. Una domanda che rivolgo alla Redazione: ma questa nuova collana (che aspetto con impazienza) affiancherà le altre esistenti o, come temo, è destinata a sostituire gli “Speciali”? Grazie se vorrete rispondermi.

  7. Matteo

    Se è trimestrale questa collana sostituisce gli “speciali”?

  8. Redazione

    @Matteo, @Franco,
    sì, le uscite del Giallo BIG vanno a sostituire quelle degli Speciali del Giallo, ma con l’idea di una collana diversa, sia per periodicità (puntiamo ad aumentarla al più presto) sia per tipologia: non sono raccolte di due romanzi più un racconto, ma grandi romanzi in edizione integrale che altrimenti non troverebbero posto nella collana tradizionale.
    Buona serata!

  9. Jonas

    Ottima novità la proposta di grandi romanzi in edizione integrale!

  10. Claudio

    Buongiorno. Claudio approva! Non comprerò questa edizione, a me non piace i gialli storici L’idea è fantastica , sono elettrizzato . Altri titoli? Grazie

  11. Giuseppe Sparacino

    Grandi! Siete davvero grandi! Bellissima iniziativa

  12. Alberto Minazzi

    Da un lato, bella iniziativa (anche se questo primo numero non mi interessa e non lo prenderò). Dall’altro pessima notizia la scomparsa degli Speciali

  13. francesco

    @ Redazione : Innanzitutto Auguri per la nuova collana poi una considerazione e una curiosità. Capisco che ormai i romanzi soffrono di elefantiasi (pare che quello della sintesi sia diventato un dono raro) e probabilmente la neonata collana Big sia una soluzione non più procrastinabile per restare sul mercato; qui tutti chiedono i grandi classici ma poi i titoli sono sempre due o tre per cui ritengo (salvo essere smentito dai fatti) che Big sia destinata essenzialmente alle novità.
    Poi mi chiedo : visto che gli Speciali davano la possibilità di ripubblicare altri otto romanzi all’anno oltre i canonici dodici Classici la speranza di tutti i lettori che alla Vostra “Chiamata alle armi” richiedevano tanti autori minori degli anni 40/60 è diventata una pia illusione? Grazie et saluti.

  14. francesco

    Errata corrige: Naturalmente quando scrivo “i grandi classici” intendo i Grossi classici. Saluti.

  15. Redazione

    Ciao @Francesco,
    a quegli autori cercheremo di dare spazio nei Classici del Giallo.
    Buona giornata e buona lettura!

  16. Mariano del Preite

    Ottima notizia. Poiché la nascita di questa collana era stata chiesta a lungo in particolare dai sostenitori di due titoli mai editi in Italia (Trial and Error di Berkeley e Gaudy Night di Dorothy Sayers) possiamo sapere se queste due opere sono al momento nel programma di pubblicazione? Grazie e complimenti per la scelta

  17. Redazione

    Ciao Mariano,
    sono tutti titoli nei nostri radar, stiamo trattando delle acquisizioni che speriamo di poter rivelare presto. Segui il blog per restare aggiornato!

  18. Fabrizio

    Ma il motivo della fine degli Speciali?

  19. Walter

    Manca l’elenco dei personaggi principali, già è un librone più nomi non facilmente memorizzabili sarebbe stato molto utile o no?

  20. Fabrizio

    @walter ,l’elenco dei personaggi mancava anche negli speciali ,un’eredità da correggere

  21. Claudio

    Buongiorno. Oggi in Sicilia non è uscito nessun giallo. Avete problemi o è il mio editore che oggi non fa lavorare? Ho letto che il Sr Walter ha trovato lo speciale. Alcune parti dell’Italia è uscito? Grazie

  22. Giuseppe Sparacino

    Penso che sia il tempo delle consegne…essendo isola abbiamo quello che io chiamo “ritardo geografico” e questo vale per quasi tutte le riviste e libri che colleziono

  23. Claudio

    Una curiosità a Catania big giallo Mondadori. Qualcuno l’ha trovato? Grazie

  24. Leo C

    Ho girato quasi tutte le edicole di Sassari, ma non c’era in nessuna di queste

  25. Fabrizio

    A Roma l’ho visto

  26. Claudio

    Ieri a Catania mancano due gialli il big e Carter. È un appunto alla redazione.

  27. Daniela

    Comprato e iniziato. Molto bello.

  28. Claudio

    Contro indicazioni Oggi a Catania sono uscì tutti

  29. Gneo

    Concordo con Walter: è indispensabile l’ elenco dei personaggi. Con questi nomi cinesi poi è difficilissimo districarsi.

  30. Marco

    @ Leo C:
    A Nuoro è arrivato proprio l’8.

  31. Claudio

    Buongiorno. Ieri ho visto su una televisione il libro di James “scuola per infermiere”. È un omicidio di una infermiera. Una schifezza, non si capisce chi è l’assassino , manca la parte finale che la scrittrice lo mette ha posta per capire il libro. Ho letto che la Mondadori ha pubblicato questo libro. Si trova solamente usato , una ristampa anche da voi si può avere? Grazie

  32. Claudio

    Errrore in italiano apposta. Scusate. Sono rimbambito

  33. lucia

    Buongiorno, si sa già la prossima uscita di questa collana? Grazie

  34. Redazione

    Ciao @Claudio,
    il romanzo “Scuola per infermiere” di P. D. James è stato pubblicato negli Oscar Bestsellers in più ristampe, l’ultima nel 2013, ma non nel Giallo Mondadori.

    @Lucia,
    il prossimo titolo del Giallo Big, previsto per il mese di novembre, è “Rouletabille tra i gitani” di Gaston Leroux.

  35. francesco

    @ Redazione. Buon giorno, bella sorpresa:un Gaston Leroux di cui non sospettavo l’esistenza (almeno con questo titolo)! Potreste dirmi il titolo originale? Grazie et saluti.

  36. Fabrizio

    Ma guarda … l ‘ ultimo Rouletabille inedito ,bene !

  37. francesco

    @ Redazione Errore di distrazione; penso che sia Rouletabille chez les bohemiens.
    Comunque confermo la bella sorpresa. Saluti.

  38. Gneo

    Degli otto romanzi che compongono il ciclo di Rouletabille, questo è l’unico mai tradotto in italiano.
    L’ ho letto anni fa in francese e devo dire che pur non essendo ai livelli de ‘Il mistero della camera gialla’ e ‘Il profumo della signora in nero’ è un romanzo godibilissimo.
    Da non perdere assolutamente!!

  39. Fabrizio

    Bohemiens voleva dire allora gitani,zingari.

  40. Jack

    Attendevo da tempo questa nuova collana. Bravi!Naturalmente ho acquistato il volume:imperdibile!.
    E allora: lunga vita al Giallo Mondadori BIG!

  41. Fabrizio

    @Gneo,della saga ricordo anche come notevole Il castello nero,che in alcuni momenti fa venire in mente Kafka ( tradotto ma non da Mondadori)

  42. Gneo

    @Fabrizio
    Il castello nero è certamente un romanzo notevole come pure il suo seguito Le strane nozze di Rouletabille.

  43. Fabrizio

    Fantasia sbrigliatissima!

  44. Claudio

    Buongiorno. So che è uscito un film Assassino a Venezia e so anche c’è un libro di Oscar Mondadori. È scritto dalla Christie? O un pseudo come è uscito penultimo libro dei suoi racconti, inventati da altri scrittori. Grazie

  45. Jack

    @Claudio: Il film, diretto e interpretato da Kenneth Branagh, è tratto dal romanzo “Hallowe’en party” scritto dalla Christie nel 1969 e apparso l’anno seguente nel nostro amato Giallo col titolo “Poirot e la strage degli innocenti”
    Il regista inglese ha spostato l’ambientazione a Venezia e ha inserito nella trama una seduta spiritica e credo altre situazioni, ma poi il colpevole rimane quello indicato dalla Christie.
    Sicuramente andrò a vederlo perché i due precedenti film di Branagh erano eccellenti,
    Un suggerimento: cerca di procurarti il DVD “Poirot e la strage degli innocenti”” quello interpretato dal grande David Suchet (che ha interpretato ben 71 episodi nel ruolo di Poirot)nel 2010: è molto ben fatto e molto fedele al romanzo originale

  46. Fabrizio

    Il 6 settembre avevo chiesto qui il motivo della cancellazione degli speciali del giallo ma non ho avuto risposta.
    È un peccato perché era una formula interessante ,permetteva poi di leggere racconti ,un formato che un tempo i gialli Mondadori coltivavano,ad es con le raccolte stagionali ,primavera gialla etc.

  47. Rita

    …e il cambio con i Big non mi è parso favorevole. Faccio mia la recensione di Fantozzi a proposito della corazzata Potëmkin.

  48. Alessandro B.

    Secondo me, invece, è meglio così. Gli Speciali riproponevano materiale che comunque era già stato pubblicato, mentre coi Big adesso è possibile leggere gialli che, a causa della loro lunghezza, non hanno mai trovato spazio nelle collane tradizionali.

  49. Gneo

    Voto per la nuova collana Big. Quando mai altrimenti avremmo potuto leggere un inedito di Gaston Leroux?
    E spero che, grazie ai Big, altri romanzi di autori famosi (mi viene in mente ‘The fifth earth’ di Dan Simmons) potranno essere tradotti.

  50. Kronos H

    A me, oltre che ai romanzi, mi piacerebbe leggere anche qualche corposa antologia di racconti, come ad es. di Fredric Brown.

  51. Lele

    @Redazione
    è possibile che con questa nuova collana BIG troveremo antologia di racconti come ad esempio racconti di Dickson Carr, Agatha Christie e Ellery Queen (racconti apocrifi come “il milionario assassinato”)?

  52. Emilio

    Devo segnalare che il libro da me acquistato in edicola è stampato male. Ci sono pagine scolorite e/o macchiate! È possibile la sostituzione?

  53. Redazione

    @Lele,
    al momento sono previsti i grandi romanzi, ma in futuro progettiamo di ospitare anche alcune antologie, se le condizioni lo permetteranno.

    @Emilio,
    ci spiace per il disagio, puoi chiedere la sostituzione direttamente nell’edicola presso cui l’hai acquistato.

  54. Salvatore

    Spero anch’io arrivino presto antologie di racconti. Ottima iniziativa

  55. Matteo

    Speriamo che questa nuova collana ci consenta di poter leggere finalmente Gaudy Night di Dorothy Sayers, mai pubblicato perché troppo lungo

  56. Francesco Benzi

    Ho terminato la lettura di Final Witness e lo considero una grande scoperta. Per certi aspetti la qualità letteraria è davvero elevata,decisamente innovativa nel mondo dei gialli. La cultura cinese è riportata senza riferimenti occidentali e quindi davvero una scoperta. I contenuti originali, per niente scontati. Noto anche una pregevole accuratezza dell’edizione, praticamente perfetta, nessun errore di stampa nelle quasi 600 pagine, una rarità. Il protagonista è indimenticabile. Un ottimo inizio!

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free