Classici del Giallo 1471: Reginald Hill, “I due ritratti”

luglio 30th, 2023 by Redazione
Reginald Hill, “I due ritratti”, I Classici del Giallo n. 1471, agosto 2023

Reginald Hill, “I due ritratti”, I Classici del Giallo n. 1471, agosto 2023

Reginald Hill, “I due ritratti”, I Classici del Giallo n. 1471, agosto 2023

 

È una verità universalmente riconosciuta che tutti gli uomini sono nati uguali, ma la famiglia Guillemard, facendo leva sulla controprova della sua assenza nell’albo dei baronetti, si è stabilita da lungo tempo nello Yorkshire senza minimante darsi pensiero per tali quisquilie filosofiche.

 

Dietro la sonnecchiosa tranquillità di un delizioso piccolo villaggio immerso nella campagna inglese possono strisciare in segreto le più cupe ombre dell’animo umano.

A Enscombe, gli odi e le rivalità tra i vicini e i rancori affondano le radici in un lontano passato, in particolare nei confronti dei Guillemard, la facoltosa e tronfia famiglia locale, per nulla intenzionata a modernizzarsi o ad accettare che i tempi in cui poteva fare il bello e il cattivo tempo sono ormai un ricordo del passato.

Ma l’apparenza idilliaca della cittadina è una bolla di sapone pronta a esplodere.

Tutto inizia a incrinarsi con la misteriosa scomparsa di un uomo: l’agente Harold Bendish, un giovane poliziotto locale, onesto e ligio al proprio dovere. Forse anche troppo per i gusti di certi concittadini.

A cercare di far luce sul caso è l’impareggiabile squadra di detective composta dal sovrintendente investigativo Andrew Dalziel e dall’ispettore capo Peter Pascoe, insieme al placido sergente Wield, richiamati sul posto per cercare il giovane, che non è tornato a casa per la notte e pare essersi dileguato nel nulla.

Si sa, le realtà rurali sono quelle dove l’omertà vince più facilmente, ma anche i segreti più inconfessabili possono essere smascherati da un occhio allenato a scovare il crimine, e durante le ricerche del signore Bendish, il trio di poliziotti si ritroverà coinvolto in una serie di episodi poco edificanti, inclusa una strana faccenda di ritratti, in quello che si rivelerà essere uno dei più strani casi della loro carriera.

Quest’anno il tradizionale Giorno della Resa dei Conti di Enscombe, la festa annuale in cui per tradizione si pagano tutti i conti rimasti in sospeso, promette di riservare grandi sorprese…

 

La traduzione è di Mauro Boncompagni.

 

Reginald Hill (1936-2012), britannico, è stato un giallista raffinatissimo, oltre che saggista e autore radiofonico e televisivo. Premiato più volte dalla Crime Writers’ Association, si è firmato anche Patrick Ruell, Dick Morland e Charles Underhill. Tra i suoi personaggi, i detective Andrew Dalziel e Peter Pascoe, protagonisti di oltre venti romanzi, e l’investigatore privato Joe Sixsmith.

 

Buona lettura!

 

EBOOK DISPONIBILE AD AGOSTO

Popularity: 34% [?]

Posted in Ebook, I Classici del Giallo

6 Responses

  1. VittorioC

    Ottima ristampa, Reginald Hill è uno scrittore straordinario.

  2. Cristiano Cant

    Hill ha sempre avuto una scrittura come già classica. Per qualche tempo ho anche pensato fosse un atteggiamento, quasi un’affettazione. Mentre è mano di ottimo talento. Lo prenderò

  3. Alessandro

    Qualcuno sa dirmi se è già iniziata la distribuzione nelle edicole? Grazie in anticipo!

  4. Novello

    A Firenze tutti i titoli sono già usciti oggi.
    A Settembre nella Collana regolare è previsto Enrico Luceri, nei Classici ” Colpite al cuore ” di Carter Dickson.

  5. Laura Sciascia

    Giallo destrutturato. Mi è piaciuto. Una scoperta.
    Laura

  6. Mariano del Preite

    Piacevolissimo e sorprendente. Ottima lettura

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free