Giallo Mondadori 3217: Anne Perry, “Errore fatale”

giugno 26th, 2022 by Redazione
“Errore fatale”, Anne Perry, Il Giallo Mondadori n. 3217, luglio 2022

“Errore fatale”, Anne Perry, Il Giallo Mondadori n. 3217, luglio 2022

“Errore fatale”, Anne Perry, Il Giallo Mondadori 3217, luglio 2022

 

In un giorno di fine settembre, nel suo striminzito ufficio presso la sede di Fford Croft & Gibson, il giovane avvocato Daniel Pitt si sente percorrere dai brividi… e non certo per il freddo clima autunnale!

Una ragazza disperata infatti è in cerca di un avvocato per il suo fidanzato Rob Adwell, anche se il suo caso sembra senza speranza.

Adwell, un poco di buono dei bassifondi, è stato accusato di aver dato fuoco a un edificio, un vecchio magazzino situato lungo il Tamigi. Siccome però nell’incendio ha anche perso la vita un uomo, tra i capi d’accusa del povero Rob c’è anche quello di… omicidio.

La vittima, per di più, un certo Paddy Jackson, non aveva perso la vita a causa delle fiamme o soffocato dal fumo, bensì per un colpo di randello, il che non rema esattamente a favore della versione dell’assistito, che viene anzi accusato di aver appiccato l’incendio allo scopo di coprire il delitto.

Daniel, ancora fresco di laurea, crede all’innocenza di Adwell, e un caso del genere è proprio l’occasione che gli serve per dimostrare il proprio valore in aula…. ma per far scagionare l’accusato avrà bisogno di tutto l’aiuto possibile, come quello della scienziata Miriam Fford Croft e di Barnabas Saltram, esperto di incendi dolosi.

La vicenda processuale inizia, ma ben presto le cose si complicano, quando le fiamme colpiscono ancora, mietendo una seconda vittima.

Chi sta usando il fuoco per coprire la sua scia di omicidi, e per quale ragione?

Per capire davvero quali oscuri schemi siano all’opera, Daniel Pitt dovrà scavare a fondo. E non soltanto tra le macerie fumanti del vecchio magazzino. Una ricerca pericolosa, che lo porterà tra il marciume dei bassifondi… e le ombre dei quartieri più insospettabili.

Anne Perry nasce a Londra nel 1938 come Juliet Marion Hulm. Figlia del rettore dell’Università di Canterbury. All’età di 13 anni si trasferisce dal padre, che nel frattempo è passato all’Università di Cambridge in Nuova Zelanda, e all’età di 15 anni rimane implicata in un caso di omicidio. Dopo aver scontato cinque anni di prigione, cambia nome e gira il mondo a lungo, lavorando come hostess, nel settore alberghiero e nel campo della moda. Nel 1972 torna in Inghilterra e inizia a scrivere romanzi storici. Il successo, tuttavia, lo raggiunge con il suo primo poliziesco, ambientato in epoca vittoriana. La serie gialla dedicata all’ispettore Pitt sarà seguita dalle storie dell’ispettore Monk, entrambe molto popolari in Gran Bretagna e nel resto del mondo.

 

E per l’angolo del direttore, Maurizio Costanzo di parla di Calamity Jane.

 

EBOOK DISPONIBILE A LUGLIO

 

Buona lettura!

Popularity: 25% [?]

Posted in Ebook, Giallo (serie regolare)

One Response

  1. Jonas

    Ottima copertina, molto suggestiva!

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free