Il Giallo Mondadori Oro 36: Matteo Guerrini, “Zōo – La rabbia”

giugno 25th, 2022 by Redazione
“Zōo - La rabbia”, Matteo Guerrini, Il Giallo Mondadori Oro n 36, luglio 2022

“Zōo – La rabbia”, Matteo Guerrini, Il Giallo Mondadori Oro n 36, luglio 2022

“Zōo – La rabbia”, Matteo Guerrini, Il Giallo Mondadori Oro 36, luglio 2022

 

Il cadavere di un uomo è stato trovato nei corridoi della stazione di Tokyo, riverso in una pozza di sangue. La folla gli scorre attorno come un fiume attorno a un masso, persone dallo sguardo fisso in avanti, che cercano di non vedere, di non sapere… di non essere.

Ma l’indifferenza generale non è l’unico dettaglio agghiacciante ripreso dalle telecamere di sorveglianza. Un trolley nero è stato passato di mano nello stesso istante dell’omicidio, per poi sparire, inghiottito in quel gorgo di esseri umani dell’ora di punta.

A passare il misterioso bagaglio è stata una ragazza in tailleur nero, il volto nascosto da una mascherina e da un paio di bizzarri occhiali da sole. Quali loschi traffici si celano dietro questo scambio? E perché quell’uomo è stato assassinato?

Starà al commissario Jo Hara mettere insieme i pezzi di un enigma fatto di ombre e sangue, incastonato tra una serie di efferati, inspiegabili omicidi e gli orrori di un passato lontano che non qualcuno non ha voluto – né potuto – dimenticare.

Sotto i palazzi della metropoli orientale, invisibile, scorre un altro fiume. Una rabbia sotterranea, brace sotto la cenere del tempo, che continua a corrodere senza sosta gli animi di una società apparentemente composta e ordinata.

Quando le vite di due persone si incrociano, le storie che ne possono scaturire comprendono l’intero ventaglio delle possibilità umane. Le persone – o i personaggi – possono diventare amici, sodali, amanti, nemici, e così via. 

Ma cosa succederebbe se quelle vite non si incrociassero mai?

Nel mondo giapponese esiste un onnipresente modello ideale: puntare alla perfezione. Un gran numero di vite punta verso pochi obiettivi comuni, ma irraggiungibili. Sono esistenze parallele, in competizione, che non hanno bisogno di rapporti interpersonali e anzi funzionano meglio in loro assenza.

Il sentimento che riempie lo spazio tra di esse è la rabbia, il tema del romanzo. Tutti i personaggi della storia la provano, la subiscono e la alimentano. È una situazione in cui tutti sono contro tutti, praticamente senza eccezioni.

“Tuo fratello è soltanto il primo degli estranei” dice il proverbio.

Matteo Guerrini

Preparatevi a viaggiare lontano: il romanzo vincitore del Premio Tedeschi 2022 vi farà scoprire… il cuore nero del Giappone.

Matteo Guerrini nasce nel 1977 a Milano, dove si laurea in biotecnologie industriali. Nel 2008 sposa la pittrice giapponese Kyoko Yamazaki, e dopo aver conseguito il dottorato di ricerca in medicina molecolare, si trasferisce in Giappone, dove vive con la famiglia e lavora come genetista. A Tokyo rimane affascinato dalle tradizioni e dalle contraddizioni della società giapponese. Appassionato di arti marziali, ama le motociclette ed è un lettore disordinato e vorace. Tra i suoi autori preferiti: Jo Nesbø, James Ballard ed Ernest Hemingway. Scrive perché ama farlo, e per raccontare la sua esperienza giapponese. Ama i romanzi gialli perché parlano della vita e della morte con la necessaria ironia.  “Zōo – La rabbia” è il suo romanzo d’esordio.

 

E all’interno del volume, il racconto “La morte viaggia in cartolina” di Antonino Genovese, vincitore del premio GialloLuna NeroNotte 2021, che ci racconta la genesi della sua storia:

L’idea per il racconto “La morte viaggia in cartolina” è stata partorita grazie alle esperienze professionali e di vita in cui mi imbatto ogni giorno, e nasce da un evento che per fortuna è sempre più raro ai giorni nostri, ma ahimè ancora esistente: gli aborti clandestini. Imbrigliata e mai seconda ai fatti c’è la mia Sicilia, il Tirreno che lambisce le spiagge assolate e le Eolie che se ne stanno sornione, spettatrici silenziose delle tragedie umane. Questi sono gli ingredienti che ho gettato dentro il calderone da cui ho tirato fuori la pozione che ha stregato (per mia fortuna) i giurati del GialloLuna NeroNotte 2021.

 

EBOOK DISPONIBILE A LUGLIO

 

Buona lettura!

Popularity: 24% [?]

Posted in Ebook, Giallo oro

12 Responses

  1. Fabio D.D.

    Da che giorno sarà disponibile in edicola?

  2. Redazione

    Ciao @Fabio,
    l’uscita dei volumi del Giallo Mondadori è prevista solitamente per il primo giovedì del mese, che per il prossimo mese cade il 7 luglio.
    Dato che la distribuzione può variare da zona a zona, può essere utile prenotare i titoli desiderati presso il proprio edicolante di fiducia.
    Buona giornata e buona lettura!

  3. ANTONIO FIORE

    @Redazione Una domanda. Nell’edicola del mio paese (Ramacca, provincia di Catania) arrivano mensilmente (in maniera sistematica, non occasionalmente) tutti i volumi della serie regolare e gli eventuali supplementi (Speciali, volumi oro, classici oro, extra), ma non arrivano mai i classici. Per procurarmi i classici devo necessariamente recarmi in città. Come mai si verifica ciò e come si potrebbe fare in modo che la situazione cambi?

  4. Chiara

    Sembra molto interessante. Lo prenderò

  5. Redazione

    Ciao @Antonio,
    puoi segnalare il tutto, specificando paese e la via dell’edicola in questione, a questo indirizzo: giallomondadori@mondadori.it.
    Buona giornata!

  6. ZiodeJaneiro

    Eccolo finalmente il vincitore del premio Tedeschi 2022. Va assolutamente comprato, penso lo divorerò in pochissimo tempo.

  7. Jonas

    Sembra accattivante, sarò curioso di leggerlo!

  8. Matteo Pessina

    Chapeau!

  9. Matteo

    Qualcuno sa già le uscite del mese di agosto? Grazie

  10. Novello

    @Matteo
    Ad Agosto, nei Classici, Una mente per uccidere, di P.D. James

  11. Antonio Fiore

    @Novello E nella serie regolare?

  12. Rita

    Per il Giallo “La stagione delle tenebre”della Jennings e l’extra “La sirena delle Azzorre “di Giovanni Valentini

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free