Giallo Mondadori 3212: Luigi Boccia, Nicola Lombardi, “Strigarium. I delitti del noce”

gennaio 31st, 2022 by Redazione
Luigi Boccia, Nicola Lombardi, “Strigarium. I delitti del noce”, Il Giallo Mondadori n. 3212, febbraio 2022

Luigi Boccia, Nicola Lombardi, “Strigarium. I delitti del noce”, Il Giallo Mondadori n. 3212, febbraio 2022

Luigi Boccia, Nicola Lombardi, “Strigarium. I delitti del noce”, Il Giallo Mondadori n. 3212, febbraio 2022

 

Anno Domini 1678.

Bambini scomparsi, massacri di frati, una congrega di streghe.

Tra le ombre dei boschi campani, nel “cuore pulsante del paganesimo”, avvengono fatti inquietanti. Per questo papa Innocenzo XI manda suo nipote Flaviano Altobrandini a indagare insieme al suo fedele assistente Jacopo da Cornedo.

A chiedere aiuto alla Santa Sede è stato il parroco di Apice, preoccupato per la presenza di una antica congregazione di streghe, denunciando donne e uomini a suo dire intenti a rapire bambini e dissotterrare cadaveri per offrire sacrifici diabolici attorno al noce di Benevento.

Ma la missiva del frate ha scatenato lo spargimento di sangue: nella notte di San Giovanni alcune pagane hanno massacrato quindici frati del Monastero di Santa Croce.

E l’economo del prelato è stato trovato a penzolare dal soffitto della sua dimora, come se si fosse impiccato nel cuore della notte, un gesto avvenuto in circostanze sospette e ritenuto impensabile da parte di un uomo di fede.

Flaviano lo sa bene, soltanto il lume della ragione potrà far luce in una vicenda tanto oscura e disseppellire la verità.

 

Luigi Boccia – scrittore, sceneggiatore e regista, ha lavorato con diverse case di produzione cinematografiche, tra cui la Eagle Picture. Suoi racconti sono apparsi in molte antologie, e tra i suoi romanzi ricordiamo: “La Janara”, “Leonardo da Vinci e la finestra sul tempo” e “La notte chiama”, scritto insieme a Nicola Lombardi. Ha curato antologie e volumi per vari editori, ed è autore di saggi e fumetti. Con Mondadori ha pubblicato il racconto “Le scarpe rosse”, vincitore del premio GialloLuna NeroNotte 2020. Insieme a Nicola Lombardi è curatore della collana I narratori del giallo per Weir Book. Nel 2019 ha diretto il docufilm “Il ballo delle spiritate” per Amazon Prime, e nel 2020 il thriller “Scarlett”.

Nicola Lombardi – ferrarese, classe 1965. Negli anni Novanta si è legato al movimento letterario romano Neo Noir. Ha scritto i romanzi tratti dai film di Dario Argento “Profondo Rosso” e “Suspiria” per la Newton & Compton. Oltre ad alcune raccolte di racconti (“Ombre”, “I racconti della piccola bottega degli orrori”, “La fiera della paura”, “Striges”, “Iperborea-Oscuri canti” e “Anime urlanti), tra i suoi romanzi ricordiamo: “I ragni zingari”, “Madre nera”, “La cisterna” e “La notte chiama”, scritto con Luigi Boccia. Sempre assieme a Luigi Boccia, nel 2021, cura l’antologia di racconti gialli “L’ora del delitto”. Con Delos Digital ha inoltre pubblicato il racconto “Sherlock Holmes e la compagnia di Moxon”.

“Strigarium. I delitti del noce”, romanzo scritto a quattro mani dai due autori, è stato finalista al Premio Tedeschi 2020.

 

E per i 40 anni del Giallo Mondadori, la Storia del Premio Tedeschi si conclude con “I vincitori 2019/2021″ a cura di Vincenzo Vizzini.

 

Buona lettura!

 

EBOOK DISPONIBILE A FEBBRAIO

Popularity: 37% [?]

Posted in Ebook, Giallo (serie regolare)

32 Responses

  1. Jonas

    Interessante, sarò molto curioso di leggerlo!

  2. Fabio

    Anche se non propriamente allineato al tipo di romanzi ai quali associo il giallo mondadori, questa uscita mi intriga molto.
    Speriamo mantenga le promesse.
    Tutte le tre uscite di febbraio sembrano meritevoli di attenzione, quindi… complimenti alla redazione!

  3. Rita

    Quando erano finalisti al premio Tedeschi,a lume di naso,avrei scommesso su di loro.Aldo Busi sostiene che,se trovi un buon titolo,la metà del lavoro è fatta.Ora vediamo l’altra metà.

  4. chiara171

    Gli autori paiono più orientati al horror che al giallo. Vediamo…

  5. Salvatore

    @Redazione
    Salve, potrei sapere se sono previste pubblicazioni di C. Woolrich? Grazie, cordialità

  6. Redazione

    Ciao @Salvatore,
    stiamo stiamo trattando importanti acquisizioni relative a Cornell Woolrich, che speriamo di poter annunciare presto.
    Buon pomeriggio!

  7. Antonio Fiore

    @Redazione Per caso è prevista qualche pubblicazione di Elizabeth Ferrars? È dal 2013 che non pubblicate niente di lei, e ci sono ancora tanti suoi romanzi mai tradotti in italiano…. Mi piacerebbe anche veder pubblicato qualcosa di Norman Berrow, un autore poco noto in Italia ma geniale

  8. Fabio

    @Salvatore
    Mi associo a Salvatore, anche a me piacerebbe veder ripubblicati i racconti di Cornell Woolrich.

  9. Salvatore

    @Fabio sarebbe veramente bello vederlo negli Oscar Draghi

  10. Redazione

    Ciao @Antonio,
    Elizabeth Ferrars e Norman Berrow sono autori nei nostri radar. Segui il blog per restare aggiornato.
    Buona giornata!

  11. Fabio

    @Salvatore
    Vero, sarebbe bello, economico e pratico, in un tomo tutti i suoi racconti… tuttavia per me varie edizioni nel giallo mondadori avrebbero più fascino!

  12. Jonas

    @Redazione,nel prossimo mese di marzo è previsto anche uno Speciale?

  13. Redazione

    Ciao @Jonas,
    sì, a marzo uscirà lo Speciale “Misteri a Hollywood” (n. 101), con due romanzi rispettivamente di E.D. Biggers e Peter Lovesey e un racconto di Cornell Woolrich.
    Come sempre, a fine mese daremo maggiori informazioni… segui il blog per restare aggiornato.
    Buona giornata!

  14. Fabrizio

    Bene Woolrich,ricordiamo che è l’autore del più bel racconto giallo che sia mai stato scritto:After-dinner story.

  15. Jonas

    @Fabrizio ti riferisci al racconto con titolo italiano “Morte in ascensore” pubblicato nella raccolta “Marijuana e altre storie” n2166/1990 ?

    Non l’ ho ancora letto ma ho la raccolta e mi hai incuriosito
    Un saluto

  16. Fabrizio

  17. Fabrizio

    Una raccolta completa di tutti i racconti di Woolrich ,tipo quella appena uscita di Ellery Queen ,sarebbe opera assai benemerita

  18. Kronos H

    …anche una raccolta completa dei racconti gialli di Fredric Brown!
    (come le due Cosmolinee dei racconti di fantascienza)

  19. Fabio Lotti

    Una domanda alla Redazione. Vedo scritto come nipote del papa Flaviano Altobrandini. Non sarà, invece, Aldobrandini con la “d”?
    Grazie

  20. Redazione

    Ciao @Fabio,
    grazie per la segnalazione, è “Altobrandini”.
    Buona pomeriggio e buona lettura!

  21. Fabio Lotti

    Allora il cognome è con la “t”.
    Scusa la mia demenza senile.

  22. ophiucus75

    @Fabrizio @Jonas Impresa disperata scegliere IL miglior racconto di Woolrich. Personalmente ho una passione per “For the rest of her life”, anche causa Fassbinder, ma ne conosco almeno una dozzina di superbi. Dai più barocchi e implausibili ai più vicini ai temi esistenzialisti li trovo tutti eccellenti e spero che prima o poi, dopo i fasti anni ’90, si possano pubblicare nuove selezioni. Rientrando dall’OT, romanzo che mi ispira molto da due solidi narratori e esperti editoriali del brivido. I gialli thriller/gotici apparsi sul GM negli ultimi anni, Luceri-Astori-Di Marino per citare i primi che ricordo, sono di eccellente fattura e lo vedo come un degno continuatore.

  23. Jonas

    @ophiucus75 anche io gradirei molto nuove raccolte di racconti di Woolrich!
    Ho recuperato tramite bancarelle molti dei suoi romanzi e non mi hanno mai deluso.

  24. Fabrizio

    @ ophiucus.Il racconto che dici l’ho letto l’altro giorno in un vecchio omnibus Anonima carogne.A parte il titolo che nostalgia degli omnibus di una volta…comunque rinnoviamo gli auspici per un tutto Woolrich racconti.

  25. walter

    scusate una domanda: esiste un blog che riporti tutti i racconti (non i romanzi)di wwoolrich magari con una valutazione dei singoli rocconti?

  26. Cristiano Cant

    preso

  27. Matteo

    Personalmente non condivido l’ entusiasmo per woolrich che molti di voi (e anche i curatori degli speciali) hanno: Spillane e Chandler, per fare due nomi, lo surclassano tranquillamente.
    Spero che, dopo la felice parentesi dell’ anno scorso, non si torni alla solita alternanza Woolrich/Wallace negli speciali. Ci sono tanti autori da (ri)scoprire.

  28. Fabrizio

    Non credo che Chandler avrebbe gradito l’accostamento a Spillane

  29. chiara171

    Letto. Nì

  30. Massimo Ghigi

    Letto in due giorni… che dire… bellissimo! Mi è piaciuto proprio tanto! Intrigante, inquietante, misterioso, malato.. scritto benissimo. I salti temporali non hanno inciso sul ritmo e, anzi, hanno contribuito a rendere ancora più avvincente la storia. Finale degno di un Giallo che si rispetti con un bel colpo di scena. Bravi bravi bravi gli autori! Sono veramente felice che abbiano deciso di pubblicarlo nonostante non abbia vinto il Tedeschi, perché è evidente che è un romanzo che merita pubblicazione! Anzi spero che le vendite vadano così bene da far decidere alla Mondadori di pubblicarlo anche in una degna edizione da libreria! Spero anche che questo sia il primo di una serie perché il personaggio di Flaviano secondo me è vincente e può dare ancora tanto! Grazie ancora a Nicola e Luigi per questi due giorni di lettura davvero piacevole!

  31. Fabio Lotti

    Qui il mio commento https://www.sherlockmagazine.it/8927/strigarium-i-delitti-del-noce

  32. Lia

    Una lettura appassionante, un contesto storico carico di mistero tra leggende e superstizioni popolari, bellissimo. Usando come spunto un antico rito pagano, gli autori hanno intrecciato una storia densa e complessa, senza cedimenti, tra paganesimo e cristianesimo. Le streghe sono terribili e stupende, e Flaviano è un eroe che, nella sua ricerca della verità, ristabilisce l’equilibrio tra miserie e virtù umane. Che bello scoprire letture così coinvolgenti!

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free