Giallo Mondadori Dicembre 2019

dicembre 16th, 2019 by Redazione

L’anno del 90° del Giallo Mondadori si conclude con i quattro titoli di dicembre!
 

M.J. Trow, "Lestrade e il circo dei misteri", Il Giallo Mondadori n. 3186, dicembre 2019

M.J. Trow, “Lestrade e il circo dei misteri”, Il Giallo Mondadori n. 3186, dicembre 2019

Barry S. Brown, "La Signora Hudson e i segreti di Parkerton Manor", Il Giallo Mondadori Sherlock n. 64, dicembre 2019

Barry S. Brown, “La signora Hudson e i segreti di Parkerton Manor”, Il Giallo Mondadori Sherlock n. 64, dicembre 2019

Margaret Millar, "L'urlo", I Classici del Giallo Mondadori n. 1427, dicembre 2019

Margaret Millar, “L’urlo”, I Classici del Giallo Mondadori n. 1427, dicembre 2019

De Angeli, Bruce, Wallace, "Natale di Sangue"

De Angeli, Bruce, Wallace, “Natale di Sangue”, Gli Speciali de Il Giallo Mondadori 92, dicembre 2019

Popularity: 19% [?]

Posted in 90 anni, Classici oro, Ebook, Il Giallo Mondadori Extra, Il Giallo Mondadori presenta, Le collane del Giallo, Sherlock

9 Responses

  1. giuseppe

    Sto terminando di leggere il romanzo di M.J.Trowe anche se ho perso il conto dei delitti commessi ho trovato l’opera piacevolissima come lettura notturna (mi piace molto leggere a letto, magari sentendo il ticchettìo della pioggia come in questi giorni). Romanzo genialoide e un po’ pazzo, con un gradito umorismo e situazioni paradossali, tradotto impeccabilmente da Mauro Boncompagni. Mi auguro che questa serie possa continuare. “L’urlo” della Millar l’avevo letto parecchio tempo fae non lo ricordo bene; certo non la sua opera migliore che rimane a parer mio “Uno sconosciuto sulla mia tomba”. Anche il romanzo di Leo Bruce a suo tempo mi aveva intrigato e mi piacerebbe che l’autor tornasse con qualche romanzo inedito in collana. E’ possibile, cara redazione, avere qualche succosa anticipazione sulle letture gialle del prossimo anno? Già che ci sono, buon Natale e buon 2020 a tutti!!

  2. Redazione

    Ciao @giuseppe e auguri di Buon Natale a te e a tutti i lettori del Giallo Mondadori! Possiamo darti qualche anticipazione per febbraio!
    A febbraio 2020 pubblicheremo “La morte cavalca ancora” di Janice Hamrick (collana), “Dov’è Cicely?” di Anthony Berkeley (classici) e “Sherlock Holmes – La leggenda del pirata” di Amy Thomas (sherlock). Auguri!

  3. Alberto Minazzi

    Berkeley! Grande notizia! La Hamrick non la conosco… A che sottogenere è ascrivibile?

  4. Redazione

    Ciao @Alberto,
    di base i gialli della Hamrick sono classici “whodonit”, leggeri e divertenti. Ne parleremo in modo più approfondito il prossimo mese… anzi, il prossimo anno!

  5. Alberto Minazzi

    Grazie alla redazione (e auguri). Allora proverò la Hamrick e vedrò se incontra il mio gusto.

  6. giuseppe

    Condivido l’entusiasmo di Alberto per Berkeley (un inedito del creatore di Roger Sheringham fa sempre piacere) Come autori della Golden Age segnalo alcuni nomi che mi piacerebbe vedere ripubblicati nei Classici, alcuni dei quali assenti da molto tempo : in primo luogo Mary Roberts Rinehart ( tra i romanzi inediti in Italia segnalo “The red lamp”e aspetto da troppo tempo una ristampa de “Il segreto dell’albuum” ovviamente ritradotto), Rufus King, M.G.Eberhart ( inedito è “Wings of fear”, come pure due d’ambientazione storica “The Bayou road” e “Family Fortune”) Q. Patrick ( negli Usa è appena uscita una collezione di 22 racconti intitolata “The Cases of Lieutenant Timothy Trant”) Ngaio Marsh (m’interessa in particolare uno dei suoi primi romanzi che apparve molti anni fa nei “Gialli del Secolo” dell’editore Casini con il titolo italiano “Tra bisturi e siringhe”) Patricia Wentworth con qualche inedito di Miss Silver ed altri bravi autori come John Rhode e Ethel Lina White di cui ho molto apprezzato il recente recupero (“Svanita nel nulla”). Chiedo troppo? Forse sì, ma chiedere non costa nulla. Intanto non mancherò di acquistare il romanzo di Anne Perry (la copertina però è proprio brutta) e lo Sherlock dove appare una giovanissima Agatha Christie. Buon 2020 a tutti!

  7. Alberto Minazzi

    D’accordo con molti nomi citati da Giuseppe, a partire da Rhode e Marsh. Sarebbe bello che si iniziasse a ristampare anche Craig Rice, anello di congiunzione perfetto tra giallo classico e hard boiled.

  8. Mariano del Preite

    Un inedito di Berkeley è un regalo di Natale posticipato. E che piacere sarebbe poter leggere i racconti di Q. Patrick con il tenente Trant.

  9. ophiucus75

    Steeman e autori francofoni classici è possibile rivederli pubblicati? Mi piacerebbe che, nei limiti del possibile, si tentasse di evadere dalla “gabbia” anglofona come si faceva un tempo.

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free