Giallo Mondadori Giugno 2019

giugno 15th, 2019 by Redazione

A metà mese, diamo un’occhiata ai volumi del Giallo Mondadori in edicola a giugno 2019.

Quali avete letto finora? Rispondete nei commenti.

Paul Halter, "L'uomo che amava le nuvole"

Paul Halter, “L’uomo che amava le nuvole”, Il Giallo Mondadori 3180, giugno 2019

Ellery Queen, "Ventimila hanno visto"

Ellery Queen, “Ventimila hanno visto”, I Classici del Giallo Mondadori 192, giugno 2019

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Richard T. Ryans, "Sherlock Holmes - La Pietra del Destino", Il Giallo Mondadori Sherlock n. 58, Giugno 2019

Richard T. Ryans, “Sherlock Holmes – La Pietra del Destino”, Il Giallo Mondadori Sherlock n. 58, Giugno 2019

 

Popularity: 13% [?]

Posted in 90 anni, Giallo (serie regolare), I Classici del Giallo, Le collane del Giallo, Sherlock

6 Responses

  1. Alberto Minazzi

    Ho letto Halter e l’attesa per l’acquisto del primo Mondadori da edicola di quest’anno è stata ripagata!

  2. Gneo

    Acquistati tutti e tre.
    Anche per me l’ Halter è stato il primo acquisto della collana di quest’anno (e mi sa che sarà anche l’ultimo).

  3. giuseppe

    Invece io, da amante del giallo d’ambientazione storica, non mi sono lasciato sfuggire né Tessa Harris di cui attendo il seguito (perchè “L’ombra del corvo” termina con un finale aperto, col dottor Silkestone ferito) né Anne Perry con Pitt. A mio parere romanzi più che soddisfacenti, con trame avvincenti e personaggi psicologicamente approfonditi. Sono a metà del romanzo di Manuela Costantini e personalmente lo trovo vigoroso e ben scritto. Acquisterò i romanzi in programma a luglio ed agosto perchè tornano sul luogo del delitto autori tra i miei preferiti (Perry, White, Rendell e un Devine inedito). Le puntate dedicate alla storia della testata di Boncompagni sono eccellenti. Anche le copertine dei Classici firmate dal grande Jacono hanno ridato prestigio alla collana e mi piacciono molto di più delle precedenti. Perché non continuare su questa strada proponendo il prossimo anno le copertine “storiche” di Roger Barcilon e di Oliviero Berni? Molte di esse erano evocative… nostalgia del bel tempo andato? Ebbene sì. Saluti a tutti

  4. Francesco

    Bravo Giuseppe, i tuoi gusti collimano con i miei. Anch’io acquisterò i romanzi in programma (anzi, a dire la verità sono abbonato, e molto contento di esserlo!). Approvo in pieno la linea editoriale del GM, un po’ meno quella dei Classici perché sta proponendo titoli già letti e straletti, benché impreziositi come scrivi tu da belle copertine firmate Jacono.

  5. Stefano

    Halter male!

  6. Gianan

    Mi ero dimenticato di commentare l’uscita sul blog, ma Halter è sempre imperdibile!

    Spero torni presto, magari insieme a Thomas Cook :)

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free