Il Giallo Mondadori Sherlock 25: Sherlock Holmes e i segreti di Londra

agosto 30th, 2016 by Moderatore

Andriacco-McMullen-cover

Che un uomo crolli al tavolo di un club e muoia in pochi istanti non è l’effetto più comune indotto da una tazza di tè. Ma se qualcuno ci ha aggiunto una dose di veleno, ecco spiegata la repentina dipartita del giornalista esperto di scandali Langdale Pike sotto gli occhi di un collega. Al quale stava per rivelare informazioni ben più scottanti dei consueti pettegolezzi. Per disgrazia del suo assassino, il collega è il tenace Enoch Hale, americano trapiantato a Londra: già distintosi per aver affrontato brillantemente il famigerato caso degli omicidi del Boia, ha tutta l’intenzione di decifrare anche questo mistero. Certo non da solo, come la volta precedente. In un’indagine che lo porta a seguire diverse piste fino a sfiorare ambienti altolocati, come rinunciare al contributo deduttivo di un celebre investigatore da qualche tempo ritiratosi a vita privata? Sarà proprio quest’ultimo a concepire nientemeno che sette possibili soluzioni. E spetterà a Hale guardarsi dal fare una brutta fine prima di scoprire qual è quella giusta.

All’interno, il racconto “Siena Valli e la carrozza d’oro” di Fabiano Massimi.

EBOOK DISPONIBILE

Popularity: 24% [?]

Posted in Le collane del Giallo, Sherlock

5 Responses

  1. Kronos H

    Merita?

  2. Desby

    Ma sì!|E’ scritto bene e prosegue la serie con Enoch Hale. Inoltre merita anche per via dell’appendice conclusiva con un doppio contributo critico e un bel racconto di autore italiano.

  3. VergaG

    L’ho preso e iniziato a leggere, sembra molto interessante. Questi autori sono da tenere d’occhio! nel frattempo ho letto il racconto in appendice, che non è un vero e proprio apocrifo di Holmes perché non c’è Sherlock Holmes, però è scritto davvero bene e divertente, e i due protagonisti della storia, un uomo e una donna, ricalcano Watson e Sherlock nelle metodologie d’indagine, e dunque la collocazione del testo su questa collana mi pare adeguato.

  4. Kronos H

    Grazie delle informazioni, Desby e VergaG.

  5. Irene

    Un romanzo ben costruito dove giallo e rosa si fondono bene. Non so se questa dualità è frutto di entrambi gli autori oppure se i singoli aspetti (giallo, rosa) sono stati curati singolarmente da ciascuno di loro. Ho l’impressione che il duo Andriaccio-Mc Mullan stia preparando il lancio, in grande stile, del loro personaggio Enoch Hale usando Sherlock Holmes come “padrino”. La figura del grande detective funziona nell’economia della storia ma, a mio parere, non è certamente quella che resta (a mio giudizio) a fine lettura. Il primo attore è Enock con le sue tribolazioni amorose. Non mi meraviglio se in futuro c’è l’uscita di un volume con un Holmes ancora più marginale per approdare a un quarto volume con Enoch Hale protagonista assoluto, orfano definitivamente di Sherlock.

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free