Il Giallo Mondadori 3109: L’ultima illusione

luglio 2nd, 2014 by Moderatore

bowenprev

Sul palcoscenico del teatro l’assistente è chiusa nella cassa di legno come in una bara. Solo la testa e i piedi sporgono alle estremità, men- tre la lama dentata della sega scende inesorabile. Grande spettacolo di magia, questa sera a New York, con un trio di illusionisti guidato nientemeno che dal fenomenale Houdini. Ma anche nel numero più collaudato qualcosa non quadra, se la ragazza lancia un grido rac- capricciante e scorre il sangue. Perché il sensazionale Scarpelli la sta davvero segando a metà. I primi sospetti gravano su di lui, che invece accusa il più famoso collega di avergli manomesso l’attrez- zatura. In sala tra il pubblico, la detective privata Molly Murphy è rimasta sconvolta come tutti i presenti, e all’orrore si aggiunge la sorpresa quando la moglie del “re degli escapisti” la ingaggia per proteggere il marito. Intanto, però, la vittima non si trova in nessun ospedale, e anche il sublime Scarpelli è sparito… Non c’è trucco, non c’è inganno? Tutt’altro. Sarà un arduo compito per Molly discernere tra cosa è reale e cosa non lo è, in quel mondo di specchi in cui perfino la morte potrebbe essere una tragica illusione.

EBOOK DISPONIBILE

Popolarita': 62%

Posted in Giallo (serie regolare), Le collane del Giallo

5 Responses

  1. Omar

    Beh, la trama sembra carina e il tema della prestidigitazione ricorda molto un altro autore, anche se qualsiasi paragone con il grande prestigiatore/scrittore Clayton Rawson e il suo “Morte dal cappello a cilindro” credo sia abbastanza eretico. La Bowen mi ispira poco, ma magari questo personaggio di detective in gonnella potrebbe essere accattivante..

  2. Omar

    Per quanto riguarda le uscite d’agosto, segnalo con piacere nel giallo un nuovo Berkeley inedito (anche se mi sarei aspettato un Halter come lo scorso anno) che si intitolerà “Morte in parlamento”. L’altro titolo sarà di Annamaria Fassio.

    Nei classici si sarà “L’assassino è tra noi” uno dei Queen meno ristampati, e un libro di Tony Hillerman.

  3. piero

    Dovrebbe essere “Death in the House” (1939), il Berkeley che verrà pubblicato. E’ un romanzo accattivante: Lord Wellacombe, Segretario di Stato per l’India, muore per quello che sembrerebbe un ictus mentre tiene un discorso alla Camera dei Comuni. Solo che qualcuno prima l’aveva minacciato di morte. E allora…

  4. piero

    Pubblicato sul mio blog, articolo in merito:

    http://lamortesaleggere.myblog.it/2014/07/16/rhys-bowen-lultima-illusione-the-last-illusion-2010-trad-marilena-caselli-il-giallo-mondadori-n-3109-del-luglio-2014/

    Tra domani e dopodomani, uscirà sempre sul mio Blog una dettagliata analisi di un famoso romanzo di Rex Stout.

  5. Joe Kurtz

    Segnalo che, dall’elenco delle prossime uscite nel Kindle store di Amazon.it, risulta che il secondo classico di agosto, oltre al romanzo di Ellery Queen citato da Omar, è “Perché non l’hanno chiesto a Evans?” di Agatha Christie. In uscita il prossimo 7 agosto.

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free

Notice: Undefined index: template_data in /srv/www/virtuals/blog_librimondadori_it/blogs/wp-content/plugins/fbconnect/fbConfig_php5.php on line 184