Laboratorio di scrittura creativa Mondadori

luglio 4th, 2009 by Moderatore

Edizioni Mondadori organizza il primo laboratorio estivo di scrittura creativa, che si svolgerà  dal 3 al 7 agosto 2009 a Milano. Cinque appuntamenti che vedranno alternarsi “in cattedra” docenti d’eccezione.
 

laboratorio1.jpg
  • 3 agosto: IL ROMANZO STORICO
    Relatore: Valerio Massimo Manfredi
  • 4 agosto: NOIR, THRILLER, MISTERY, HARD BOILED
    Relatore: Alan D. Altieri
  • 5 Agosto: SCRIVERE PER LA PAGINA, SCRIVERE PER LO SCHERMO
    Relatore: Margherita Oggero
  • 6 Agosto: DALLA REALTÀ ALL’INVENZIONE
    Relatore: Antonio Franchini
  • 7 Agosto: IL MONDO DELLA POESIA
    Relatori: Maurizio Cucchi e Antonio Riccardi

Gli incontri si terranno dalle 18,30 alle 20,30 presso lo spazio eventi della libreria Mondadori Multicenter di Piazza del Duomo

Scoprite come partecipare!

Popularity: 24% [?]

Posted in Extra

10 Responses

  1. Fabio Lotti

    Ora io non ho sempre voglia di fare il provocatore che poi alla lunga si viene anche a noia. Però tutti questi corsi di scrittura e riscrittura…Non sarebbe meglio il famoso anno sabbatico sul quale non mi voglio soffermare per non essere ripetitivo, o un corso dove tutti ci si dà la mano e poi si sta zitti per un’ora o due, poi ci si ridà la mano e tutti a casa?

  2. Luca Conti

    Be’, in effetti per molti autori – italiani e stranieri, non fa differenza – ci vorrebbe un bel corso su come smettere di scrivere:-)

    Detto questo – come ho già scritto nei giorni scorsi al buon Alessio Lazzati su FB – in quest’iniziativa, peraltro più interessante della media, non ci sarebbe stato male anche un incontro con qualche traduttore, che è comunque un elemento importante del processo produttivo editoriale.

  3. Fabio Lotti

    I traduttori sono poi come la peste bubbonica dato che portano altro scritto da altre parti del mondo come se non ci bastasse quello di casa nostra…

  4. Piero

    A me sembra molto giusto invece quello che ha detto Luca ieri: anche i traduttori avrebbero dovuto essere citati: molto spesso la qualità della lettura viene invogliata oppure no proprio da una buona o brutta traduzione, al di là dello stile dell’autore.
    Semmai chi scegliere tra i tanti traduttori eccellenti di casa al Giallo, quello sì che sarebbe stato un problema : Longo o Boncompagni, Casati o Caselli, Griffini o Catozzella ? Mah..

  5. anne67

    concordo sull’importanza della traduzione e dei traduttori. ma credo cha a anche chi ha organizzato il corso ne sia consapevole se nel questionario tra le possibili opzioni per nuovi laboratori c’è anche quella specifica della traduzione.

  6. Luca Conti

    Buono a sapersi, anne67. Dalle informazioni riportate nella pubblicità dell’iniziativa non era chiaro.

  7. Lucia

    Ma è stato invitato un traduttore: Alan D. Altieri non è un traduttore?

  8. Dario Geraci

    Certo, Altieri lo è.
    L’incontro però verterà sulla scrittura thriller, non sul mestiere del traduttore. :)

  9. Annamaria Fumagalli

    Sarei molto interessata a partecipare ad un prossimo Vostro Seminario.
    Mi tenete informata.
    Grazie mille

  10. Annamaria Fumagalli

    Sarei molto interessata a partecipare ad un Vostro prossimo Seminario.
    Grazie mille.

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free