I classici del Giallo (1199): L’incubo nero

luglio 9th, 2008 by Moderatore

Torna Cornell Woolrich, ed è subito nero. In questo romanzo offerto dal Giallo Mondadori prende forma l’epopea di Bill Scott che si accorgerà troppo tardi di un elemento fondamentale (per parafrase un classico della Blaxploitation): “Rubare alla mafia è un suicidio”.

metawoolrich.JPG

Mai rubare la donna a un boss. Peccato che Bill Scott lo scopra quando ormai è maledettamente tardi. Fuggito all’Avana con Eve, la bella moglie di un gangster di Miami, Scott si sente ormai al sicuro. Ma la lunga mano della vendetta lo raggiunge anche a Cuba. In un bar affollato, Eve viene pugnalata a morte. E l’unico sospettato è proprio lui…

Cornell Woolrich nasce a New York nel 1903, ma trascorre gran parte dell’infanzia in Sudamerica. Considerato l’erede di Edgar Allan Poe, ha una vita solitaria e infelice. Il suo primo libro è del 1926, ma il successo arriva nel 1940 con La sposa era in nero. Muore nel 1968. Dai suoi romanzi Hitchcock e Truffaut hanno tratto alcuni dei loro capolavori.

[vai alla visualizzazione del volume]

Popularity: 32% [?]

Posted in Giallo oro, I Classici del Giallo, Le collane del Giallo

6 Responses

  1. Riccardo

    Grandissimo Woolrich! Un colosso del romanzo nero (come pece) una leggenda per gli amanti dei Loser dell’Hard Boiled. Grazie di cuore a coloro i quali ce lo stanno restituendo a prezzi così accessibili! Sperò di non essermi perso Alibi Nero e…chissà se Mondadori ci darà un giorno una edizione ordinata di tutto il (o del meglio del) suo materiale. Sarebbe un’idea fantastica.

  2. Dario Geraci

    Caro Riccardo,
    “Alibi nero” di Woolrich è stato pubblicato per il Giallo Mondadori nel 2006 con il numero 1123

  3. Rick

    Vorrei sapere se verrà pubblicato Alibi nero. Ne ho sentito parlare benissimo da Luigi Cozzi e sono incuriosito. Ma a parte queste dei “neri” di Woolrich cosa è stato pubblicato e cosa lo sarà? Un grazie in anticipo a Dario Geraci :)

  4. Dario Geraci

    Caro Riccardo,
    Luigi Cozzi oltre ad essere un grande regista, (Starcrash rappresenta ua delle vette più alte della sci-fi italiana con Terrore nello Spazio di Bava e Macchie Solari di Crispino) è anche un grande intenditore di Gialli.
    Ricordo ad esempio un sup bellissimo film dal titolo “L’assassino è costretto a uccidere ancora” che attingeva ad alcuni stratagemmi del giallo italiano marcato Scerbanenco come, l’immisione del corpo della ragazza nel bagagliaio dell’auto.
    Woolrich è stato importantissimo per il cinema italiano e non solo (ne parleremo qui tra qualche tempo) e, per quanto riguarda la Sua produzione, Ti farò sapere presto cosa abbiamo in calendario.
    Ti ringrazio per la Tua costanza nel seguirci.
    DG

  5. Rick

    Dovere!:) Cmq Cozzi è superinfluenzato da Woolrich. Lo ha dimostrato spesso e pi lo ha dichiarato. Grazie. Rick

  6. Fabio Lotti

    Da rimanere a bocca spalancata…http://www.thrillermagazine.it/libri/6744/

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free