Lilian Jackson Braun: Il gatto che aveva sessanta vibrisse

giugno 30th, 2008 by Moderatore

giallo_2956_fbgclmnew.jpg

Un labirinto di enigmi attende Koko, il gatto detective creato da Lilian Jackson Braun.

Questa volta Vi aspetterà un’appassionante indagine tra compagnie teatrali e strani insetti letali.

Un romanzo perfetto per gli amanti del giallo “classico”.

All’interno troverete inoltre un racconto di Patrizia Pesaresi dal titolo: ” Dal deliquio del tuo sonno”.

Popularity: 47% [?]

Posted in Giallo (serie regolare), Le collane del Giallo

40 Responses

  1. carla frigieri

    Ho finito di leggere “il gatto che aveva sessanta vibrisse” e………..sorpresa!!!! manca tutta la parte che riguarda l’incendio del granaio, delle indagini sul delitto di libby (?) se di delitto si tratta e tutta la soluzione del delitto.
    ho ricevuto il libro in abbonamento e ne comprerò una copia in edicola per vedere se è solo la mia copia che manca della parte più interessante ma ritengo, visto la successione del numero delle pagine che sia stato proprio un errore di partenza.
    cosa è successo?
    avevate bisogno di spazio per il racconto della Pesaresi?.
    non si lasciano i lettori a bocca asciutta senza la soluzione.
    è frustrante leggere 149 pagine e non sapere come va a finire.
    che fate lo ripubblicate?

    incredibile
    carla firgieri milano

  2. Dario Geraci

    Gentile Carla,
    comprendo benissimo il Suo stato d’animo e non posso che convenire con quanto afferma.
    Chiederò all’ufficio preposto se il disguido riguarda solo la Sua copia o, se si tratti di un errore maggiormente diffuso.
    Nel frattempo volgia scusarci, Le risponderò il prima possibile.
    Cordiali Saluti.
    Dario Geraci

  3. carla frigieri

    Gentile Dario,
    ho constatato che anche la copia acquistata in edicola manca totalmente delle conclusioni ed è identica alla copia ricevuta.
    Trovo molto buffa la cosa e confesso che è la prima volta che mi capita in quasi 70anni di letture varie.
    probabilmente KOKO e Yum Yum si sono mangiato il pezzo mancante.
    I gatti sono delle incredibili creaturine!!1
    carla frigieri

  4. piera cattaneo

    Gentile Dario e Redazione,
    credo che tutti gli amanti della serie con KOKO e YUM YUM siano in tredipante attesa degli sviluppi e delle conclusioni dell’ultima avventura!!! Visto che tutte le copie sono “tarpate”. Che pensate di fare?
    Affidiamo il caso alle sessanta vibrisse di KOKO???
    Fateci sapere qualcosa.
    Cordiali saluti e ancora: incredibile!!!
    Piera Cattaneo

  5. anna centonze

    anch’io attendo con ansia notizie, ho gia’ comprato ma non ancora letto il gatto che aveva sessanta vibrisse!!! ho scoperto da poco Koko e Yum Yum e sto leggendo i gialli precedenti (che fatica trovarli!! mi manca il gatto che sentiva puzza di bruciato). Cordiali saluti, anna centonze

  6. Ilaria Marsili

    che delusione , ho comprato anche io il libro e scopro che mancano le pagine ….va bene lettura leggera ma solo di contenuto ….Spero di avere presto notizie in merito .

  7. cristina marra

    Gentile Dario, anch’io mi unisco al coro dei precedenti lettori e attendo di saperne di più sulla “sparizione”delle pagine di “Il gatto che aveva sessanta vibrisse”. Sono appassionata di gatti e di gialli(scrivo anche recensioni) e desidereri sapere se è possibile acquistare i numeri arretrati dei gialli mondadori dedicati a Koko e Yum Yum.Grazie!
    Cristina

  8. Dario Geraci

    Gentili lettori,
    innanziutto Vi ringrazio per averci segnalato il caso del “Gatto”. Per ora posso solo dirvi che il testo ci è pervenuto “monco”, stiamo cercando quindi, come Voi delel risposte.
    Non appena saremo giunti ad una conclusione non mancjerò di informarVi.
    Per la questione arretrati potete scrivere all’indirizzo collez@mondadori.it

  9. patrizia rossi

    In attesa di sapere come finirà questo giallo del giallo, vorrei sollevare un altro problema.
    Sono da anni una fan di koko & c., ma dalle mie parti trovare edicole che vendono gialli è, chissà perché, alquanto difficile. Ne tengono poche copie e di solito sono sommerse da tutto quel ciarpame che oggigiorno le edicole sono costrette a vendere. Così ho perso svariati titoli e non so come recuperarli.
    Tempo addietro ho provato a rivolgermi alla mondadori, ma sono stata palleggiata dall’allora (gentilissimo) direttore della sezione gialli all’ufficio collezionisti. L’uno mi mandava all’altro e viceversa. Dopo un po’ mi sono stancata e ho lasciato perdere.
    La domanda è: dove si può reperire un catalogo completo (almeno degli ultimi 10 anni) delle varie serie del giallo mondadori? Avendo i codici dei titoli desiderati è facile richiederli, la difficoltà appunto sta nel trovare un catalogo.
    Grazie, e scusate la prolissità! 😉

  10. patrizia rossi

    Chiedo scusa, subito dopo aver scritto il commento qui sopra, ho risolto con wikipedia, chissà perché non ci avevo pensato prima!
    Resta il fatto che un catalogo on line dei gialli mondadori sarebbe assai utile, a mio parere. :-)

  11. Dario Geraci

    Gentili lettrici e lettori.
    Siamo tuttora in attesa di una risposta dall’autrice del romanzo, che stando alle ultime informazioni sarebbe stato consegnato “tronco” già in originale.
    Per quanto riguarda la questione arretrati, rivolgetevi pure all’indirizzo collez@mondadori.it segnalando titolo/numero dei romanzi che desiderate ricevere. Vi prego di segnalarmi qualsiasi Vostro disagio, che provvederemo a risolvere prontamente.
    Grazie

  12. anna centonze

    Sono giunta a leggere il gatto che aveva sessanta vibrisse, e ho iniziato a pensare che si potesse ritenerlo “concluso” anche così, considerato che gli eventi “bomba” sono altri (intanto sono in attesa di ricevere una edizione inglese, sperando poi di poterla capire con il mio “poor english”)! Da una piccola ricerca in internet ho anche trovato che la Lilian deve avere dei problemi perchè il suo ultimo libro “the cat who smelled smoke” atteso all’estero a gennaio 2008 non è ancora uscito e non si prevede ancora quando uscirà!!!!! Non so che dire, sono molto diaspiaciuta!!!!! (soprattutto per lei).

  13. anna centonze

    E’ proprio così! Ho ricevuto oggi il libro the cat who had 60 whiskers e sono andata all’ultimo capitolo: è il 20, come nella edizione in italiano e termina con le stesse parole. Saluti a tutti !! Anna c.

  14. mariangela

    Ho comperato con entusiasmo il libro il gatto che…sessanta vibrisse e sono rimasta sfavorevolmente colpita e dalla conclusione sconclusionata, e dalla mancanza dei particolari
    sull’incendio del granaio, sulla defaiance di Polly ed altro.E’ un giallo non giallo.
    Ma penso che la colpa sia da imputare all’autore. Già da alcuni volumi precedenti stava perdendo colpi.
    Spero di sbagliarmi.

  15. Vita Marabete

    Sono un’appassionata di Qwilleran & C da quando li ho conosciuti in un negozio di libri usati…Li ho letti quasi tutti…e, come segnalato da altre signore, alcuni sono difficili da reperire…Ora…tenendo conto che lo aspettavo con ansia e quando l’ho letto ci son rimasta male, ho anche pensato che “la perdita di colpi” già accennata in altri romanzi da un pò di tempo a questa parte, siano imputabili all’età dell’Autore…La Signora Braun ha almeno 92 anni…Beh, spero che c’illumini al riguardo con il prossimo libro…Magari è un effetto sorpresa nel tempo…

  16. marika

    Pensavo di essere l’unica a restare delusa dell’ultimo romanzo di Koko e Yum Yum. Sembra quasi scritto da un’altra persona… Deciìsamente l’autrice sta perdendo colpi.

  17. ursula

    salve a tutti anke io sono fan di koko e yum yum, finalmente ho trovato tutti i libri e ringrazio anke il reparto arretrati che me ne ha forniti 2 molto vecchi.volevo sapere se si ha notizie del libro che dovrebbe uscire quest anno?

  18. Laura

    Ciao a tutti, anch’io sono una fan della serie “Il gatto che…” e ho letto tutti i libri, che sono riuscita a recuperare tra bancarelle dell’usato e siti web. Però non posso che confermare i vostri pareri: la qualità del romanzo giallo si è progressivamente ridotta con il tempo. L’intreccio giallo è diventato praticamente inesistente, le vicende ripetitive, e anche la parte dedicata a Koko e Yum Yum ha perso di fascino e creatività. Certo, nell’ultimo libro queste cadute di stile si sono esasperate, per non parlare dell’uscita di scena della principale protagonista femminile, Polly, presentata in maniera banale e inadeguata. Fino ad ora ho continuato a leggere i libri perchè ero “affezionata” ai protagonisti, ma ammetto che non so se comprerò il prossimo libro. Concordo con Vita Marabete
    quando afferma che probabilmente il problema è dovuto all’età: se le informazioni che ho trovato su Wikipedia sono esatte Lilian Jackson Braun è nata nel 1913, questo significa che ha 96 anni. Forse, con tutto il rispetto, è giunta l’ora di ritirarsi…

  19. francichiara

    wikipedia…non è mai molto attendibile..è del 1916 anche se non cambia molto in effetti! Ma mi chiedo gli editor della mondadori, non leggono i libri prima di pubblicarli? Come fanno a non accorgersi che manca “un pezzo”???

  20. penny

    ciao a tutti! vorrei sapere quale è l’ultimo titolo pubblicato nel gialli mondadori della mia carissima lilian, vado spesso in edicola speranzosa di qualche novità, o anche di ristampe, visto che solo da 5 anni ho scoperto i suoi gialli ,ma li chiamerei più romanzi d’evasione,privi come sono di violenza gratuita e volgarità,

  21. mariangela

    Come è possibile che ad agosto del 2009, ancora non si sappia che cosa può essere accaduto al romanzo il gatto…sessantanove …..Non è possibile che ad un anno di distanza non si possa venire a capo del rompicapo. Almeno sapere se la Braun ha deposto le armi.Se così fosse è un peccato perchè erano veramente dei gioiellini…d’evasione gialla.

  22. Dario Geraci

    Gentile Mariangela,
    non c’è alcun rompicapo da risolvere per quanto concerne questo romanzo, almeno per quanto riguarda il Giallo Mondadori. Il testo è stato consegnato così come Vi è stato presentato nel formato da edicola. Nel caso avessi notizie fresche sull’autrice non mi attarderò nel comunicarveLe.
    Buon proseguimento.

  23. Paola

    Salve a tutti, anche io sono come voi una fan accanita di Koko, Yum Yum e signor Q.
    Anche io come voi ho recuperato piano piano e certosinamente tutti i volumi della serie tra internet e bancarelle, li sto leggendo e sono quasi arrivata al Gatto che aveva 60 vibrisse..
    Scorrendo qui i commenti di chi l’ha già letto tuttavia ho avuto un piccolo shok: che delusione sapere che la storia è “monca” e che sembra quasi incompiuta! E’ un vero peccato!
    Magari l’autrice svelerà e chiuderà il cerchio di tutti i colpi di scena con il prossimo e, a questo punto, volutamente ultimo volume…
    Comunque, per non restare troppo delusa, ho deciso che non leggerò le “60 vibrisse” fino a quando (e SE) uscirà il prossimo libro!
    Faccio male?
    Ciao!!

  24. Manuela

    Salve a tutti, sono capitata qui per caso proprio mentre cercavo notizie dell’ ultimo fantomatico romanzo della J. Braun, di cui possiedo tutti i romanzi precedenti e che continuo a leggere nonostante l’ evidente cambiamento di stile (ormai mi sono affezionata a Qwill…). dato che ormai è Novembre vorrei sapere dal sig. Geraci se e quando è prevista la pubblicazione di The Cat Who Smelled Smoke. Già che ci sono, ne approfitto anche per tornare a chiedere la pubblicazione di The Cat Who Companion, almeno in qualche copia come premio-fedeltà per le lettrici affezionate come me…Please!

  25. Monica

    Sono una delle innumerevoli fans di Quill e vorrei sapere se e quando la giallo mondadori pubblicherà un nuovo romanzo della serie.Purtroppo considerando l’età della scrittrice non credo che avremo ancora per molto la possibilità di gustarci le avventure del “fantastico trio”!!!

  26. Monica

    Salve! Sono una accanita lettrice delle avventure di Quill, Koko e Yum Yum e sono riuscita ad entrare in possesso di QUASI tutti i romanzi pubblicati dalla Giallo Mondadori, affannandomi tra mercatini, aste on line, ecc. Purtroppo mi manca l’introvabile n°2734 “Il gatto che sentiva puzza di bruciato”! C’è la speranza che pregando intensamente sipossa avere una ristampa del romanzo magari in abbinata con un altro racconto a scelta???
    VI PREGO!!!!!!!!

  27. Luisella

    adoro i gialli di lilian jakson braun… esiste una lista da consultare per controllare sde me ne mancano? naturalmente di quelli pubblicati nei “gialli”! ne ho parecchi… grazie

  28. Manuela

    Accidenti, noto grandissima sollecitudine nel rispondere! Ormai mi pare si possa parlare di un “mistero L. Jackson Braun”: è viva? scrive ancora? chi scrive per lei? vedremo mai la pubblicazione di altro/i romanzo/i nei Gialli Mondadori? Quien sabe? Tutto tace. Almeno la correttezza di dire che non ne sapete nulla per cause indipendenti dalla vostra volontà!

  29. Oliva Maria

    Non riesco qui a Palermo, a trovare nelle Librerie o nell’Edicole, la collana di Lilian Jackson Braun, che mi piace tanto. Sapreste indicarmi Voi, dove potrei ( sempre qui a Palermo) trovarla?

  30. Mariella

    Mi auguro che qualcuno voglia ultimare l’ultimo libro lasciato in sospeso dalla compianta Jackson Braun: un’operazione di questo genere non sarebbe un fatto insolito. Ad esempio, quando è mancata Gianna Baltaro, un paio di giallisti suoi amici decise di non lasciar morire il protagonista dei suoi libri, il commissario Martini, e pubblicò un giallo di tutto rispetto. E poi, soprattutto, vorrei che nell’ultimo libro della serie la bibliotecaria tornasse da Qwill (come si era permessa, una tipa cicciottella e piuttosto “qualunque”, di lasciare uno come Qwilleran?)
    Mariella.

  31. Laura

    Anch’io penso che sarebbe bello se ci fosse un altro romanzo a chiudere la serie “Il gatto che…”, anche considerando che l’ultimo libro pubblicato ha provocato una delusione generale. E sarebbe bello se Polly e Qwill tornassero assieme, dopotutto hanno fatto coppia fissa per una ventina di libri, è un peccato che lei l’abbia (tra l’altro inspiegabilmente) mollato alla fine. Che dite, si può sperare in una pubblicazione postuma di “The Cat Who Smelled Smoke”, o è fuori questione?

  32. Mariangela

    Dopo 3 anni, solo ora ho letto la notizia della morte della Braun con molto dispiacere anche se ormai era molto avanti con gli anni. Comunque tra i commenti letti or ora sono d’accordo nel “proporre” che uno o due giallisti portino a termine le fatiche della scrittrice, dandoci finalmente un finale degno degli altri romanzi. Concludo che sono molto fortunata ad avere tutti i gialli di Koko e C. Posso però dire un’ultima cosa? Chi ha recensito l’ultimo romanzo senza rendersi conto del buco…nero?

  33. Cristina

    possiedo tutti i gialli con Koko e Yum Yum., Mi manca solo :” Il gatto che viveva alla grande”. C’è qualcuno che ne ha 1 copia in più e me la può dare? In cambio offro ” Il gatto che giocava al”ufficio postale”. Io vivo a Como. Grazie

  34. Vita Marabete

    http://ao-deadpool.com/updates/2011/assets/slugs/lilian_jackson_braun.jpg

    Dopo nessuna risposta, trovo questo…faranno mai la pubblicazione in Italiano di The Cat who smelled smoke?

    Spero in ogni caso di completare la mia collezione prima o poi…

  35. Angela

    Ciao, ho scoperto da qualche anno questa grande scrittrice e sono assolutamente entusiasta di questa serie..spero in una ristampa di tutte le uscite! niente mi mette il buon umore come un giallo della Lilian.

  36. antonella

    Buon giorno a tutti voi, io sono venuta a conoscenza dei libri gialli di questa autrice da un paio di mesi, grazie a mia sorella, e sto leggendo il secondo libro che mi ha prestato “il gatto che spostava la montagna”. Questi libri sono in vendita sulle bancarelle di libri usati ma è difficile trovare tutte le edizioni. Gradirei tanto, vista la richiesta, che si facessero delle ristampe, sarebbe davvero bellissimo!!!

  37. antonella

    Pardon: Il gatto che muoveva la montagna”

  38. Vita Marabete

    Il tempo passa…e, dell’ultimo romanzo della “signora dei gatti in giallo” non ci sono notizie…A quanto pare il suo editore ha soppresso la pubblicazione dell’ultimo romanzo che, probabilmente, rivedendo il flop de “il gatto che aveva sessanta vibrisse” (decisamente FUORI dagli schemi usati sempre dalla Braun) ha preferito evitare un tracollo editoriale… Se ancora qualcuno della Mondadori legge queste pagine, vorrei chiedere se fosse possibile creare una riedizione in formato Ebook dell’intera serie pubblicata fino al 2009 ad un prezzo più accessibile di quello preteso dai siti web e dai venditori scaltri…Grazie!

  39. giovanna

    Non posso che condividere quanto detto, gli ultimi romanzi credo siano stati scritti dall’autrice anziana per fare ‘cassa’ contando sula fedeltà dei lettori amanti di Koko e Yum Yum ma ormai la vena era completamente esaurita. Sono davvero penosi, non solo non sono gialli ma non sono neppure belli come romanzi. Una grossa delusione ed infatti l’ultimo libro non è stato nè verrà pubblicato.

  40. nino

    in un giallo cè un racconto finale NUMERO 1 di LILLIA JACSON BRAUN quale giallo è

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free