Il Giallo Mondadori 3161: Il grido della sirena

ottobre 31st, 2017 by Moderatore

Moretonbury, Cornovaglia, 1922. Alan Twist giunge in quest’angolo d’Inghilterra in un pomeriggio cupo, sotto un cielo carico di nubi. Specializzato nello studio delle scienze occulte e del paranormale, è noto per le indagini condotte su fenomeni insoliti e inspiegabili. E appunto per fare luce su un caso decisamente fuori dell’ordinario la sua esperienza è stata richiesta nello sperduto villaggio costiero, a picco sull’oceano. Il proprietario di un castello segnato da una storia di sciagure è perseguitato dalle apparizioni di una presenza fantasmatica. Ma questo è soltanto uno dei misteri che si manifestano al nuovo arrivato. Come i dubbi sull’identità stessa del suo cliente, sospettato di essere un impostore. O come la leggenda locale che narra di una sirena funesta, la Banshee, il cui grido spaventoso preconizza una morte imminente. Finché, una sera, risuona un lugubre pianto proveniente dal mare. Twist, che non ha mai udito nulla di simile, è percorso da un brivido di terrore. La sirena dai lunghi capelli ha appena annunciato il suo ritorno.
All’interno, il racconto “La mia battaglia” di Liudmila Gospodinoff.

EBOOK DISPONIBILE

Popularity: 33% [?]

Posted in Giallo (serie regolare), Le collane del Giallo

18 Responses

  1. Alberto Minazzi

    Arrivato, preso e presto in lettura! Finalmente ci ridate Halter: continuate così!

  2. Gideone

    Finalmente! Ottima uscita
    Ne vogliamo ancora e ancora, almeno tutti gli altri inediti di Alan Twist

  3. Luigi Lauro

    Finalmente!

  4. Luigi Lauro

    Gli inediti dovrebbero essere almeno 13

  5. Piero

    Sono 21 per la precisione.
    Pubblicati.

  6. Piero

    A proposito,sui miei blog, recentissima pubblicazione di analisi di un romanzo di Halter:

    http://lamortesaleggere.myblog.it/2017/11/06/paul-halter-lomicidio-di-atlantide-le-geant-de-pierre-1998-trad-igor-longo-i-classici-del-giallo-mondadori-n-1087-del-2005/

  7. Alberto Minazzi

    Finito. Con grande soddisfazione (continuate a pubblicare Halter, ve ne prego!). Ecco la mia recensione, di romanzo e racconto in calce.

    Va affrontato nella maniera giusta: come assistendo a uno spettacolo e non cercando di indovinare l’enigma, perché gli indizi – se ce ne sono, visto che ho anche dei dubbi riguardo all’esistenza di veri indizi… – sono alquanto deboli. In tal caso, il giudizio non può essere che di eccellenza. Più che da nuovo maestro della camera chiusa e degli enigmi impossibili (senza spoilerare, le soluzioni relative sono o banali o stiracchiate), Halter qui spicca, oltre che per la consueta qualità della scrittura, per la sua capacità di creare un intrico di situazioni estremamente stimolanti che alla fine trovano originale soluzione in un finale pirotecnico (meglio: una serie di finali, perché – sempre cercando di non spoilerare – la “vera verità” emerge progressivamente fino al completo disvelamento). Un caleidoscopio all’insegna del “doppio” (tema più volte utilizzato nella narrativa gialla, ma che qui trova una nuova ricchissima declinazione), in cui si riesce a spiegare come sia possibile (citando il libro) “essere e non essere”. Ultima annotazione “di colore”: l’ammirazione di Halter per Carr lo porta a creare un personaggio, il vecchio lessicografo Jeremie Bell, chiaramente ispirato (per aspetto e vezzi, oltre che nell’assonanza onomastica) a Gideon Fell.

    Quanto al racconto in calce, non è scritto male e potrebbe avere uno spunto anche interessante (il tentativo di avvelenare in carcere, con una scatola di cioccolatini, Hitler nel momento della sua ascesa). Ma la parte gialla, nel contesto, risulta marginale, concentrandosi il testo piuttosto sul racconto in prima persona, e sui pensieri, del fuhrer. Il prodotto, in questa maniera, diventa un esempio di racconto storico romanzato più che racconto giallo (e quindi mi chiedo che cittadinanza abbia in questa collocazione). Fatico dunque a giudicarlo.

  8. Alessandro

    Preso e in lista lettura. Ottima uscita, spero seguano altri Halter a breve.

  9. Piero

    Ah te ne sei accorto anche tu della rassomiglianza tra Fell e Brel, Alberto?
    C’è anche assonanza tra i due cognomi

  10. Aikaterini Tzalonikou

    da dove posso comprare quwsto libro? non voglio al ebook forma

  11. guido

    Buonasera Piero.Cosa intendi con 21 romanzi con Twist pubblicati? In Italia? Quindi secondo te non ci sono inediti?
    Grazie e saluti. Guido

  12. Piero

    E’ stata una mia uscita infelice. Lo ammetto. Dovuto ad un errore in fase di digitazione. Volevo dire che pubblicati tutti in Francia, 21 sono gli inediti in Italia. In calce all’articolo su Sirena che presenterò sul mio blog, ci sarà anche l’elenco aggiornato di tutti i romanzi di Halter della serie Twist.
    L’elenco mi è stato confermato da Paul qualche giorno fa, dopo che mi ha scritto per ringraziarmi dell’articolo scritto su Atlantide.

  13. Piero

    Non so ma probabilmente prima dell’articolo su Halter che ho letto, ci sarà quello su un romanzo di Clifford Orr, che in altri tempi sarebbe stato pubblicato da Mondadori, e che invece ora è stato pubblicato da Polillo (e meno male che l’ha fatto!)

  14. Lia

    Aikaterini Tzalonikou, i gialli mondadori li trovi nelle edicole. Questo resta in vendita per tutto il mese di novembre, poi non lo trovi più.

  15. Alberto Minazzi

    @Piero. All’inizio, stavo cercando di focalizzare dove avevo già sentito il termine “lessicografo”. Solo quando mi è tornato in mente, ho collegato anche le altre caratteristiche fisiche. E il nome. Attendo adesso la tua recensione, visto che, dall’alto della tua esperienza, sai sempre enucleare aspetti che spesso possono sfuggire!

  16. Piero

    Pubblicato il mio articolo sul romanzo qui in oggetto:

    https://camerechiuse.blogspot.it/2017/11/paul-halter-il-grido-della-sirena-le.html

  17. Fabio Lotti

    Nella storia una certa importanza rivestono anche gli scacchi, altra mia grande passione. Chi vuole conoscere qualcosa riguardo al rapporto giallo-scacchi nella letteratura poliziesca, insieme ad altro, qui da me http://soloscacchi.altervista.org/?author=66

  18. Piero

    Pubblicato articolo su Le Cri de la siréne:

    https://camerechiuse.blogspot.it/2017/11/paul-halter-il-grido-della-sirena-le.html

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free