“Una vertigine chiamata amore” di Mariangela Camocardi – Classic 1184

CLASSIC_1184Intrigo e passione
per due cuori ribelli

Settembre 1848. Irriverente, sensuale, irriducibile rubacuori, Kilian von Metz è un nobile che collabora con i servizi segreti austriaci. Diretto a Milano, appena riconquistata da Radetzky, Kilian s’imbatte in una locanda nell’affascinante e misteriosa Costanza, che lo implora di aiutarla a fuggire dal crudele marito. Un’esca davvero irresistibile per un gentiluomo come lui, che lo trascinerà però in un gorgo di insidie mortali e rischierà di compromettere per sempre la sua promessa d’amore con Christine Thun, la donna che gli ha rubato l’anima…

 

Note:

UNA VERTIGINE CHIAMATA AMORE è l’ultimo, avvincente romanzo di Mariangela Camocardi.

Le lettrici potranno trovare il booktrailer di UNA VERTIGINE CHIAMATA AMORE al link indicato qui di seguito, insieme ad una lettera di introduzione dell’autrice:

http://blog.librimondadori.it/blogs/iromanzi/2019/04/26/mariangela-camocardi-presenta-una-vertigine-chiamata-amore-con-booktrailer/

Tra le opere di Mariangela Camocardi già pubblicate in precedenza da Mondadori nella collana I Romanzi Classic, ricordiamo Il cuore e la maschera, Una ragazza intraprendente, Un’adorabile bugiarda, Sogni di vetro, Il colore dei sogni, UNA SECONDA OCCASIONE, TEMPESTA D’AMORE, Chi voglio sei tu, Il mio amore sei tu, E POI ARRIVI TU… e UN SOGNO ALL’IMPROVVISO.

 

Ambientazione:

Italia, Milano, 1848

Aggiungi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *