“Una moglie per il duca” di Sabrina Jeffries – Passione 205

PASSIONE_205“Una miscela perfetta di romance, mistero e suspense.”
Publishers Weekly

Un bacio con Olivia Norley, studiosa di chimica, dovrebbe essere un ricordo da niente per un libertino come il duca di Thornstock, ma quel bacio brucia ancora perché legato a un ricatto ordito dalla matrigna di lei. Anni dopo, i loro cammini tornano a incrociarsi quando il duca di Greycourt, fratellastro di Thorn, chiede a Olivia di scoprire, con le sue conoscenze scientifiche, se il padre è stato avvelenato. Convinto che la donna stia ordendo una trappola anche con Grey, Thorn decide di tenerla d’occhio. Tuttavia Olivia si rivela seria, appassionata e senza secondi fini, così incantevole da innamorarsene perdutamente. Anche lei sembra ricambiare, ma poi…

 

Note:

UNA MOGLIE PER IL DUCA ( Who Wants to Marry a Duke ) è il terzo romanzo della serie ‘Duke Dinasty’.

I precedenti romanzi della serie, DIVENTARE UNA DUCHESSA ( Project Duchess ) e LE INSIDIE DEL CUORE ( The Bachelor ), sono già stati pubblicati ne I Romanzi Passione – nr. 185 e 193 rispettivamente.

La serie proseguirà con ‘Undercover Duke’, di prossima pubblicazione.

Tra le opere di Sabrina Jeffries già pubblicate da Mondadori, ricordiamo DOLCE INGANNO ( A Dangerous Love ), UN AMORE AUDACE ( A Notorious Love ), LORD PIRATA ( The Pirate Lord ), PER SEMPRE NEL MIO CUORE ( The Forbidden Lord ) e UN LORD PERICOLOSO ( The Dangerous Lord ).

 

Ambientazione:

Inghilterra, 1800-1809

Commenti
  • Maika

    Un maledetto malintesto ha gettato alle ortiche 9 lunghissimi anni; un bacio che prometteva scintille in un matrimonio che non sarebbe stato per nulla di convenienza… La giovane Olivia avrebbe voluto una proposta decente e il duca sicuramente non si attendeva un ricatto seguito da un bel rifiuto.

    Un pessimo cliché dice che il tempo cura le ferite, tuttavia quella inferta dalla Norley a Thorn ha infettato anche l’animo al duca, che si è rassegnato alle chiacchiere fomentandole con una compagnia femminile dopo l’altra. Il duca è diventato, così, il passatempo ideale per vedove e donne troppo sole…

    Londra 1809

    L’infame destino li rimette sulla stessa strada con le identiche emozioni, e la rabbia alle stelle per il duca.

    — Thorn! Che cosa ti prende? Perché tanta scortesia? La signorina Norley non è solo mia ospite, ma anche una persona importante per Grey e me. — Cosa intendi dire? — Non lo sai? L’ha ingaggiata per eseguire, con il suo nuovo test chimico, delle analisi sui resti di suo padre in cerca di eventuali tracce di arsenico. Domattina partiremo tutti e tre per Carymont.

    Un viaggio a cui Thorn non sa resistere, con un bagaglio da riempire di guai. Qual è il proposito del duca, smascherare Olivia? Già, è ancora convinto che fosse stata in combutta con la matrigna, 9 anni prima… ma se la giovane voleva accasarsi con un buon partito, perché rifiutare la proposta di matrimonio, inevitabile dopo un bacio mozzafiato?

    I conti iniziano a non portare a Thorn quando la Norley mostra un’abilità inaspettata nel suo campo: la chimica. Altro problema – ancora – la chimica che nasce tra i due: Thorn accantona i paraocchi e guarda con lucidità l’ultimo lungo periodo. Se state pensando che è offuscato dall’amore vi state sbagliando perché è convintissimo di NON essere innamorato. Ci credete?

    L’attrazione è il primo incidente, e di seguito avverrà l’incidente vero e proprio. Fin dalla nascita dei gemelli Thorn e Gwyn, un assassino si aggira seminando morti celate dietro disgrazie improvvise; Olivia è in pericolo perché è vicina a confermare le teorie dei fratelli. Tutto, a un certo punto, è in uno stato di immobilità: le ricerche, la storia d’amore tra i protagonisti e la seconda attività di Thorn, che sta destando sospetti nell’amata e nel resto della famiglia, grazie all’amicizia con Konrad Juncker.

    — Mi sono sempre sentita più che a mio agio in laboratorio. Non comprendo bene le persone. Cerco di farlo, ma talvolta il loro è un comportamento illogico. — Concordo. La gente è strana. Lei annuì. — Come dice Shakespeare: “Perché l’uomo…” — “… è una cosa incostante.”

    Non è solo attrazione fisica ma complicità totale, eppure sembrano non rendersene conto, preso ognuno dai suoi obbiettivi che non trovano riscontro con un matrimonio… nonostante entrambi l’avevano sognato tanto tempo prima. Tra malintesi e disavventure scoppierà la passione. Ora tocca a voi cercare il lieto fine!

    “Una moglie per il duca” è il terzo volume della serie “Duke Dinasty”, che segue a “Diventare una duchessa” (storia di Grey e Beatrice) e “Le insidie del cuore” (storia tra il maggiore Wolfe e Gwyn, sorella di Thorn). Ogni romanzo può considerarsi autoconclusivo ma ogni storia si intreccia a un filo di mistero che non termina qui.

    Thorn e Olivia sono i protagonisti dell’ultimo uscito il 2 ottobre, e continuano a tenere incollati i fedelissimi di questa grande famiglia; un intreccio perfetto in ogni dove, tra parentele e trama. Due personaggi particolari e ben tratteggiati dalla Jeffries, che si discostano dai precenti grazie a due talenti particolari. Olivia è appassionata di chimica, ed è certa – da studiosa – delle reazioni che si possono ottenere in laboratorio, più insicura su quelle degli uomini. Era convinta, fino ai diciotto anni, di saper controllare anche le proprie risposte del proprio corpo, che si vanno a far friggere ogni volta che si trova di fronte al duca di Thornstock. Quest’ultimo, infatuato di Olivia sin dal primo incontro, deve reprimere i propri istinti e la voglia di farla sua duchessa, dopo le dritte ricevute e il ricatto a cui è dovuto sottostare – anche se il risvolto è stato diverso. Il duca, oltretutto, nasconde un segreto incoffessabile, che potrebbe mettere a rischio più di un rapporto. Li ho amati in tutte le fasi: nel primo incontro e al rifiuto di lei; quando si sono ritrovati per odiarsi – o meglio, Thorn odiava Olivia; quando si sono, infine, amati, con un brutto intermezzo.

    Niente da eccepire nella scrittura della Jeffries, che tiene alta l’attenzione con dialoghi taglienti, frizzanti e pieni di passione. Ma come amante del giallo, sto impazzendo per capire chi possa essere l’assassino, speriamo che arrivi presto il quarto volume.

    Vi fidate di me? Andate a recuperare l’intera serie, la divorerete!

Aggiungi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *