“L’amore a Dragon’s Cove” di Jo Beverley – Oro 148

ORO_148“Una storia d’amore straordinaria e intensa.”
Romantic Times

Susan Kerslake, governante di Crag Wyvern, è coinvolta nel contrabbando e vorrebbe andarsene precedendo il ritorno di Ron Somerford, nuovo conte di Wyvern. Però non ci riesce. Ron infatti è stato il suo primo amante e il suo migliore amico, prima che lei gli spezzasse il cuore e le loro strade si separassero. Il ragazzo che conosceva è ora un uomo pericoloso e indurito dalla guerra. Per nessuno dei due è facile cancellare il passato, ma ancor meno reprimere la passione che la nuova vicinanza risveglia prepotentemente in loro…

Note:

L’AMORE A DRAGON’S COVE ( The Dragon’s Bride ) è il primo romanzo della miniserie dei “Tre Eroi” ( “Three Heroes” ), spin-off della serie “Compagnia dei Furfanti” ( “Company of Rogues” ).
La miniserie comprende inoltre il romanzo L’EREDE DEL DIAVOLO ( The Devil’s Heiress ), già pubblicato ne I Romanzi Classic – nr. 570, più il racconto “The Demon’s Mistress”.
Tra le opere di Jo Beverley già pubblicate in precedenza da Mondadori nella collana I Romanzi Classic, ricordiamo UN CUORE PROIBITO ( A Lady’s Secret ), NOZZE SEGRETE ( The Secret Wedding ), IL DUCA SEGRETO ( The Secret Duke ), UNA STRANA CONTESSA ( An Unlikely Countess ), UN ATTESO RISCATTO ( A Scandalous Countess ) e FINALMENTE A CASA ( Seduction in Silk ).

Ambientazione:

Inghilterra, 1816 ( periodo regency )

Commenti
  • Mary77

    ⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️
    Leggo Mirta fin dalla sua prima pubblicazione con Mondadori e ogni volta riesce a stupirmi e a regalarmi emozioni che sanno lasciare il segno nel cuore.

    È successo anche questa volta con 𝐋𝐚 𝐑𝐨𝐬𝐚 𝐝𝐢 𝐯𝐞𝐥𝐥𝐮𝐭𝐨 𝐛𝐥𝐮, che mi ha convinta dalla prima all’ultima pagina.

    Mirta con questa storia alza notevolmente l’asticella e lo fa in modo consapevole,perché dietro questa storia c’è studio,ricerca e tutto il suo amore per la scrittura.

    𝐋𝐚 𝐑𝐨𝐬𝐚 𝐝𝐢 𝐯𝐞𝐥𝐥𝐮𝐭𝐨 𝐛𝐥𝐮 come il romanzo precedente è una lettura molto particolare,ogni ingrediente è dosato magistralmente, dove sensualità ,passione e amore danno vita a una storia che incanta il lettore tra le pagine.

    Torniamo alla 𝐑𝐨𝐬𝐚 𝐝𝐢 𝐯𝐞𝐥𝐥𝐮𝐭𝐨,la casa di piacere di proprietà di Madame Elvira,e ad attenderci ci sono ancora Dominik,
    Phenicia e anche Newt, che ha subito trovato la mia simpatia.

    Stavolta a rubarmi il cuore sono Octavian e Sybil.
    Due vite provate dalla vita,anche se in maniera differente.
    Due cuori che credono di essere destinati a non amare e a vivere una vita infelice.

    All’interno della 𝐑𝐨𝐬𝐚 𝐝𝐢 𝐯𝐞𝐥𝐥𝐮𝐭𝐨, Ares Blue e la signora Blacstone – questi i loro nomi fittizi – saranno alle prese con demoni da scacciare,paure da sconfiggere e nuove consapevolezze.

    Nessuno aveva previsto un loro incontro alla casa,eppure la spavalderia di Ares attira l’attenzione della signora Blackstone.

    Cosa avverrà tra quelle stanze non tocca a me raccontarlo perché ogni parola in più è spoiler,vi dico solo che alla 𝐑𝐨𝐬𝐚 𝐝𝐢 𝐯𝐞𝐥𝐥𝐮𝐭𝐨, nulla è come sembra e a volte stuzzicare la fantasia,risveglia desideri che per paura lasciamo chiusi a chiave.

    Difficile,anzi,impossibile non emozionarsi davanti alle paure e fragilità di Sybil o alla sensibilità e gentilezza di Octavian.

    I miei occhi sono stati talmente lucidi che ad un certo punto mi sono fermata.
    Ma tranquilli con loro non ci sano solo lacrime,ma tanti sorrisi,sguardi che valgono più di mille parole, baci che leggono il cuore e poi …. con Dominik in giro non vi annoierete assolutamente.

    La domanda che mi sono posta fin dall’inizio è: può un cuore che ha sofferto. Un cuore ridotto a brandelli sperare di tornare a battere e amare con la stessa intensità con cui si vorrebbe essere amati?

    La risposta è tra le pagine della storia che sono certa divorerete in poche ore così come ho fatto io.

Aggiungi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *