Urania 1688: Charles Stross, “La stirpe di Nettuno”

febbraio 25th, 2021

Tags: , , , , , ,

Charles Stross, La stirpe di Nettuno, Urania n. 1688, marzo 2021

Charles Stross, La stirpe di Nettuno, Urania n. 1688, marzo 2021

Charles Stross, La stirpe di Nettuno, Urania 1688, marzo 2021

Gli ultimi esseri umani naturali, i “Fragili”, si sono estinti cinquemila anni fa.

A popolare l’universo ora sono i loro discendenti metaumani, come Krina Alizond-114, studiosa di storiografia delle pratiche contabili alla ricerca di Ana, una delle sue sorelle, misteriosamente scomparsa.

La barriera della velocità della luce non è mai stata superata, e viaggiare tra le stelle è un’impresa complessa, pericolosa… e dispendiosa. Specialmente se, come Krina, si è diretti in un posto sperduto come il mondo acquatico di Shin-Teti, luogo dell’ultimo avvistamento di Ana.

La metaumana dovrà accettare di lavorare per la Chiesa dei Fragili per ottenere il passaggio sperato, ma il suo viaggio sarà reso ancora più difficile dal fatto che sua sorella potrebbe essere impelagata in qualcosa di losco.

Tra temibili assassini robotici, corsari spaziali a caccia di assicurazioni sulla vita e colossali truffe finanziarie, per la sua ricerca impiegherà parecchie “migliaia di secondi”… e non sarà certo un pic-nic tra le stelle!

Ecco cosa ci racconta in proposito il traduttore, Davide De Boni:

Con “La stirpe di Nettuno” ci immergiamo nello stesso universo de “I figli di Saturno”, ma migliaia di anni dopo. Per chi c’è già stato, le cose sono cambiate, e parecchio; a chi invece sta per metterci piede per la prima volta, dico solo di prepararsi a qualcosa di diverso da tutto ciò che ha letto finora. Stross mette sul tavolo tutte le sue carte, dall’astrofisica alla biologia, passando per la finanza, vero centro di gravità intorno al quale orbita la narrazione. Tradurre questo romanzo è stato dunque una sfida, ma anche una scoperta: capita raramente di imbattersi in idee così fuori dal comune.

Leggi tutto »

Posted in Ebook, Urania Collana | commenti 6 Comments »

Tutti i mondi di Urania nel 2021

dicembre 11th, 2020

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Serge Brussolo, Anatomik,  Urania n. 1686, gennaio 2021

Serge Brussolo, Anatomik, Urania n. 1686, gennaio 2021

Cari lettori, buon Urania a tutti!

Il 2020 è stato (anche se ancora non è terminato concedeteci il verbo al passato) parecchio difficile per l’editoria, nonostante il mondo delle edicole abbia beneficiato della possibilità di continuare a offrire i propri prodotti al pubblico anche nei terribili momenti di lockdown. Ma certo la crisi economica scatenata dalla pandemia non ha fatto bene alle tasche degli italiani, e questo ha avuto delle conseguenze anche su Urania e su tutte le collane collaterali che trattano di fantascienza, argomento diventato quanto mai attuale, visto che siamo stati tutti sbalzati in uno scenario da science fiction catastrofica e distopica.

Per il 2021 la speranza è che si torni a un minimo di normalità, e allora ecco qualche anticipazione su ciò che Urania e sorelle proporranno ai lettori il prossimo anno, nei limiti di ciò che possiamo dare per assodato grazie a contratti sottoscritti con agenti e autori.

Urania

Partiamo con la collana madre, che a gennaio proporrà “Anatomik”, il nuovo ed esuberante romanzo di Serge Brussolo, un autore che in tanti ci chiedevano a gran voce e che siamo riusciti a riportare in collana con uno dei suoi romanzi più sorprendenti.

Leggi tutto »

Posted in Comunicazioni di servizio, Dispacci, Grandi Saghe | commenti 78 Comments »

Urania 1684: Davide Del Popolo Riolo, “Il pugno dell’uomo”

ottobre 27th, 2020

Tags: , , , , , , , , ,

Davide Del Popolo Riolo, “Il pugno dell’uomo”, Urania n. 1684, novembre 2020

Davide Del Popolo Riolo, “Il pugno dell’uomo”, Urania n. 1684, novembre 2020

Davide Del Popolo Riolo, “Il pugno dell’uomo”, Urania n. 1684, novembre 2020

 

Il romanzo vincitore del Premio Urania 2019 ci regala un viaggio picaresco ai confini del tempo e dello spazio.

La storia ha inizio con la morte di Donna Ginevra, “la Spaventosa”, che è stata sindaca della “Città” per 50 lunghissimi anni. La salma dell’ottuagenaria – che durante il suo mandato ha seppellito due mariti e una moglie – viene portata in processione coperta da una maschera d’oro, tra stuoli di cittadini d’alto e basso rango.

Nessuno immagina che stia per scatenarsi l‘inferno.

Ben presto la Città, quasi un organismo vivente dal sapore steampunk-vittoriano, con le sue antiche abitudini stratificatesi nei secoli, i suoi treni sopraelevati, le sue torri patrizie e la sua umanità variegata, sarà costretta ad affrontare i suoi incubi peggiori.

Una ricca galleria di voci narranti, ognuna in modo unico, ci illustra le vicissitudini di un mondo in cui, oltre agli esseri umani, abitano anche razze di inumani come i pallidi, i grigi e gli uomini-pesce detti ittici.

Alex, la nipote prediletta di Donna Ginevra, alle prese con gli intrighi della Famiglia e la lotta per essere eletta al posto della zia. Il giovane Oleander, unico “pallido” in un liceo gestito dal Culto Antichista. L’artista incompreso AntonDeirdre, giornalista patrizia col sogno di scrivere un libro sulla vita dei bassifondi.

Nessuno di loro immagina ancora cosa li aspetti.

Il misterioso e inquietante uomo dagli occhi di colore diverso che si aggira per la città, la corruzione e la lotta per il potere, i cruenti omicidi… sono solo alcune delle loro preoccupazioni, mentre nel contempo comincia a diffondersi e dilagare un morbo sconosciuto, silenzioso e letale.

Partita in sordina nelle Fosse, la zona più degradata della Città, la piaga senza nome sta allungando i propri tentacoli anche nei quartieri bene. Gli infetti trascorrono due giorni a letto, preda di febbre alta, e il giorno dopo, quando sembrano migliorare, muoiono tutti.

Ma la Città è la Città, e rimarrà sempre la Città… o forse no?

Leggi tutto »

Posted in Ebook, Urania Collana | commenti 14 Comments »

Urania 1683: James Gunn, “Oltre l’ignoto”

settembre 28th, 2020

Tags: , , ,

James Gunn, “Oltre l’ignoto”, Urania n. 1683, ottobre 2020

James Gunn, “Oltre l’ignoto”, Urania n. 1683, ottobre 2020

James Gunn, “Oltre l’ignoto”, Urania 1683, ottobre 2020

 

Qual è lo scopo dell’evoluzione del cosmo e della vita stessa?

Per abitanti del futuro immaginato da James Gunn, lo scopo ultimo della vita è un processo chiamato la trascendenza, e umani e alieni di ogni specie s’imbarcano in epici viaggi verso i confini dell’universo per scoprirne i segreti e trovare un misterioso profeta.

“Per tutta la storia dell’umanità, c’erano stati individui, liberati dalla loro normale esistenza grazie a sostanze psicotrope, alla meditazione, all’intervento divino o alla pazzia, capaci di raggiungere la trascendenza.

Toccavano l’infinito e riportavano indietro un segno. Una piuma, le stigmate, una pietra incisa, una visione.

E poi provavano a condividere il tutto, con alterne fortune, con chi non aveva accesso all’esperienza diretta.

A volte, alcuni che non erano capaci di sperimentare la trascendenza la comprendevano e reagivano con abilità sovraumane.
O fondavano una religione”

Come in una versione futuristica dei “Racconti di Canterbury”Riley, veterano della guerra interstellare, intraprende un lungo pellegrinaggio galattico a bordo della Geoffrey, insieme a umani e alieni di ogni sorta, tutti alla ricerca della trascendenza e del suo profeta.

Ma fin dall’inizio, il viaggio si prospetta irto di pericoli, tra sabotaggi, incidenti e strani omicidi.
Ben presto a Riley appare chiaro che nessuno è come sembra e tutti nascondono un segreto.

Lui stesso non è un autentico pellegrino, ma è in missione segreta: il suo compito è quello di trovare e uccidere il profeta.

Leggi tutto »

Posted in Ebook, Urania Collana | commenti 20 Comments »

Il vincitore del Premio Urania edizione 2019

maggio 11th, 2020

Tags: , , , , ,

PREMIO URANIA 2019

IL VINCITORE 

 

Si è conclusa l’edizione 2019 del Premio Urania.

La redazione di “Urania”, dopo avere esaminato i romanzi finalisti all’edizione 2019 del Premio Urania, ovvero:

– “Capitalpunk” di Lorenzo Davia
– “Per sempre i giorni” di Davide Del Popolo Riolo
– “Missione oltre la stella madre” di Furio LC Rex
– “Aquarius” di Claudio Vastano

ha stabilito che il vincitore è:

Leggi tutto »

Posted in Dispacci, Fantascienza, Premi e concorsi | commenti 2 Comments »

Urania Jumbo 11: Ian McDonald, “La Terra infranta”

aprile 29th, 2020

Tags: , , ,

Ian McDonald, "La Terra infranta", Urania Jumbo n. 11, maggio 2020

Ian McDonald, “La Terra infranta”, Urania Jumbo n. 11, maggio 2020

Ian McDonald, “La Terra infranta”, Urania Jumbo 11, maggio 2020

Suo nonno era un albero.
Suo padre allevava boveicoli, in quindici colori diversi.
Sua madre conosceva il canto della doppia elica, lo cantava dritto nel cuore degli esseri viventi e li trasformava.

Fin dal suo incipit, “La Terra infranta”, romanzo stand alone dalla penna straordinaria di Ian McDonald, ci fa assaporare la visione del mondo della protagonista, Mathembe Fileli.

Nata e cresciuta nel villaggio di Chepsenyt, sulla Terra di un futuro lontano, Mathembe è circondata da persone che hanno imparato a vivere in armonia con la natura, grazie ad avanzatissime conoscenze di ingegneria genetica, e in un perfetto equilibrio fra le differenti religioni, credenze e culture dell’umanità.

Purtroppo, questa enclave armoniosa si trova ai bordi dell’Impero Oltre il Fiume, che di pacifico ha ben poco, e quando le truppe dell’Impero scopriranno che i suoi abitanti nascondono dei ribelli, il villaggio verrà dato alle fiamme.

Mathembe, vittima di una violenta oppressione politica e religiosa, si ritroverà suo malgrado ad allungare le file dei profughi, e dovrà imparare a lottare per sopravvivere e per ritrovare la sua famiglia.

Leggi tutto »

Posted in Ebook, Urania Jumbo | commenti 26 Comments »

Urania 1673: John Scalzi, “Su la testa”

novembre 27th, 2019

Tags: , , , , , , , ,

John Scalzi, "Su la testa", Urania n.1673, dicembre 2019

John Scalzi, “Su la testa”, Urania n.1673, dicembre 2019

John Scalzi

“Su la testa”

Urania n. 1673

Dicembre 2019

 

“Su la testa” (Head On, 2018) è ambientato nello stesso universo di “Chiusi dentro” (Lock In, 2014, Urania n. 1632), un futuro prossimo venturo in cui le vittime del morbo di Haden sono rimaste paralizzate e possono interagire con il mondo esterno solo tramite degli androidi soprannominati threep.

Alcuni Haden hanno iniziato a praticare l’hilketa, violenta combinazione di rugby e combattimenti fra gladiatori, dove i threep si affrontano con spade e martelli, cercando di fare goal con la testa dei giocatori avversari al posto della palla.

La violenza è spietata e la folla la adora, ma in fondo si tratta di corpi robotici e nessuno può farsi male davvero, giusto? Sbagliato.

Leggi tutto »

Posted in Ebook, Fantascienza, Urania Collana | commenti 7 Comments »

Urania 1632: Chiusi dentro

giugno 21st, 2016

Tags: , , , ,

scalzi-coverContagiati da un virus globale, milioni di esseri umanicsi trovano paralizzati all’interno del corpo senza poter più muovere un muscolo. Li chiamano in molti modi: Haden, locked-in o “chiusi dentro”, ma la sostanza non cambia. Gli immobilizzati possono interagire con il mondo esterno solo attraverso due espedienti: piccoli robot che si muovono al loro posto oppure esseri umani consenzienti che ne ospitano la personalità, prestando il corpo. Uno degli integratori, come vengono definiti questi volontari, è sospettato di aver commesso un omicidio. La legge gli dà la caccia, ma quando un integratore porta dentro di sé la volontà di un Haden le sue tracce si fanno più labili e le sue motivazioni più confuse… Per questo bisogna capire chi abbia preso la decisione di uccidere.

JOHN SCALZI Nato nel 1969 a Fairfield, in California, è stato giornalista umoristico e redattore di “America Online”, ma dal 1998 è scrittore a tempo pieno. Ha pubblicato Uomini in rosso (Redshirts, premio Hugo 2013, “Urania” n. 1610) dopo essersi affermato con la serie di Old Man’s War, della quale fanno parte romanzi come Morire per vivere (2005) e Le brigate fantasma (2006). Scalzi, che è anche un prolifico autore di saggistica in campo scientifico, ha pubblicato Lock-In nel 2014.

EBOOK DISPONIBILE

Posted in Urania Collana | commenti 10 Comments »

Urania Collana 1630: La terza memoria

aprile 15th, 2016

Tags: , , , ,

cover Beteah, la più capace dei Consiglieri del Verbo (il solo organo capace di manipolare la misteriosa energia che è stata l’origine del Disordine), lascia la Città eterna in cerca di risposte. Dalle ceneri dell’apocalisse che ha devastato il mondo, si diffonde la leggenda di uno straniero capace di controllare il Verbo stesso: chi è, quale minaccia rappresenta per il Consiglio? Voci insistenti lo danno al nord, mentre il capo del Consiglio è tormentato da strani incubi che portano sempre allo stesso nome: Cartesio. Cosa si nasconde nell’altra metà del paese? Chi minaccia il Verbo e tutto ciò che è stato costruito dopo secoli di disperazione? I compagni di Beteah si trovano di fronte a una ribellione inaspettata, ma faranno di tutto perché sui resti del Disordine non trionfi un caos ancora più mortale.

MAICO MORELLINI Nato nel 1977, lavora nel settore informatico e vive in provincia di Reggio Emilia. Con il suo primo romanzo di fantascienza, Il re nero, ha vinto il premio Urania 2010, pubblicato l’anno successivo. Ha ricevuto segnalazioni ai premi Lovecraft e Algernon Blackwood, collabora con la rivista di cinema “Nocturno” e ha pubblicato racconti nelle antologie 365 racconti sulla fine del mondo, 50 sfumature di sci-fi, D-Doomsday, I sogni di Cartesio, Ma gli androidi mangiano spaghetti elettrici?, oltre che sulle riviste “Robot” e “Writers Magazine Italia”. Nel 2014 ha creato la serie di hard science fiction I Necronauti che ha debuttato a settembre 2015 in edicola. La Terza Memoria è il suo secondo romanzo di fantascienza.

EBOOK DISPONIBILE

Posted in Urania Collana | commenti 32 Comments »

Urania Millemondi 72: Cronache di Mondo 9

luglio 29th, 2015

TONANIÈ un pianeta desertico, letale, una sconfinata distesa di sabbie velenose. Nel corso dell’evoluzione i suoi abitanti si sono applicati a una sola arte, la meccanica, rendendolo il regno delle macchine, del metallo e della ruggine. Eppure Mondo9 vive su una fiorente attività di commerci: titanici veicoli a ruote, grandi come bastimenti e governati da decine di uomini, solcano i deserti tra una città e l’altra. Perché c’è una guerra in corso: macchine contro macchine, metallo contro metallo. E mille pericoli attendono le loro prede acquattati sotto le dune: un misterioso
morbo che trasforma la carne in ottone, fiori giganteschi che si nutrono di ruggine… Per la prima volta in un solo volume, il romanzo originario Mondo9 e quello nuovo, Mechardionica, inedito in edizione cartacea. Con tutti i tasselli mancanti a completare uno dei cicli più avventurosi della fantascienza internazionale.

DARIO TONANI Nato nel 1959, è giornalista e vive in provincia di Milano. Ha pubblicato numerosi racconti e romanzi, segnalandosi come uno dei più interessanti autori degli anni Duemila. Finalista al premio Urania con il romanzo Infect@ (2007), ha gradualmente spostato il suo interesse verso una sf planetaria di ampio respiro. Il ciclo di Mondo9 (2008-2014), parti del quale sono state tradotte anche in inglese e giapponese, è qui raccolto per la prima volta nella sua interezza. “Ambientati in un futuro allucinato e crudele, i romanzi di Tonani sono veramente buoni. Sono lieto di vedere che c’è una nuova voce come la sua.” (Bruce Sterling)

EBOOK DISPONIBILE

Posted in Millemondi | commenti 38 Comments »

« Previous Entries Next Entries »