Classici del Giallo Mondadori 1433: R. Austin Freeman, “L’occhio di Osiride”

maggio 28th, 2020 by Redazione
R. Austin Freeman,'L'occhio di Osiride", Classici del Giallo Mondadori n. 1433, giugno 2020

R. Austin Freeman,’L’occhio di Osiride”, Classici del Giallo Mondadori n. 1433, giugno 2020

R. Austin Freeman, “L’occhio di Osiride”, Classici del Giallo Mondadori 1433, giugno 2020

 

Un egittologo scomparso, un antico talismano, un testamento in sospeso.

Da uno dei maestri del genere giallo, una storia carica di enigmi e di atmosfere d’altri tempi.

Il celebre docente in Medicina legale John Thorndyke torna sulle pagine del Giallo Mondadori per la scomparsa dell’egittologo John Bellingham, un delitto rimasto irrisolto per ben due anni, un cold case, si direbbe oggi.

L’ultima volta che era stato visto, lo studioso si era recato a far visita a un amico. Da quella casa, vivo o morto, non fu mai stato visto uscire. Ora, è necessario rintracciarne il cadavere affinché si possano seguire le precise istruzioni testamentarie lasciate dallo scomparso. Questione non banale, dato che dall’adempimento di una condizione specifica stabilita dal defunto, il seppellimento nel luogo di sua elezione, dipende chi sarà l’erede della sua cospicua fortuna.

Sarà poi così difficile ritrovare un cadavere? Un corpo, oltre tutto, inconfondibile…

… a causa del vistoso tatuaggio a forma di Occhio di Osiride sul petto del famoso egittologo.

Un intricato rebus dove si mescolano esoterismo e magia è il terreno ideale per Thorndyke, pronto come sempre a illuminare le tenebre del caso con il lume della ragione.

 

 

R. Austin Freeman (1862-1943), giallista britannico, dopo aver lavorato da giovane in una farmacia è diventato chirurgo, ha servito come medico nelle colonie africane come ufficiale sanitario, per poi prendere parte alla Grande Guerra. Si è dedicato parallelamente alla narrativa poliziesca, introducendo nell’indagine il metodo scientifico. È l’inventore della detective story “rovesciata”, nella quale il colpevole è noto e la suspense si focalizza sulla ricerca della soluzione. Il suo personaggio più popolare è il dottor John Thorndyke, investigatore forense protagonista di una lunga serie di romanzi e racconti.

 

Dello stesso autore, sulla nostra collana: “Il Testimone muto” (Classici de Il Giallo Mondadori 1332), “La statuetta di terracotta” (Classici de Il Giallo Mondadori 1366), “Il mistero della cassa scomparsa” (Classici de Il Giallo Mondadori 1384), “L’occhio di gatto” (Classici de Il Giallo Mondadori 1411).

 

Buona lettura!

 

EBOOK DISPONIBILE A GIUGNO

Popularity: 19% [?]

Posted in Ebook, I Classici del Giallo

One Response

  1. Raymond

    Se qualcuno fosse indeciso se prenderlo o no, io lo consiglio caldamente. Ecco la mia recensione (anche se basata su un’altra edizione): https://threeapenny.blogspot.com/2019/11/occhio-osiride-eye-osiris-freeman.html

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free