Il Giallo Mondadori Sherlock 35: Indagine a New York per la Signora Hudson

giugno 29th, 2017 by Moderatore

COP_giallo_35_sherlock_indagine_a_new_york.cover

Al 221B di Baker Street risiede un famoso investigatore con il suo fedele compagno di avventure. O almeno, questo si crede comunemente, perché sotto quello stesso tetto abita un’altra persona dotata di un sopraffino talento per le indagini. È la signora Hudson, ufficialmente la padrona di casa della coppia Holmes & Watson, ma in realtà la mente occulta che si cela dietro tante imprese del suo celebre presta nome. Risolvere casi di omicidio è la sua passione. E proprio in uno di questi si imbatte giungendo in compagnia dei due inquilini sull’altra sponda dell’Atlantico per partecipare al matrimonio della nipote. Gravissime accuse pesano sul futuro sposo, che tentando di uccidere il finanziere J.P. Morgan avrebbe causato la morte di un suo collaboratore. Per scagionare il sospettato e salvare le nozze, toccherà alla signora Hudson guidare i suoi segugi lungo una pista che dai fastosi palazzi newyorkesi conduce agli ambienti delle scommesse sportive e della corruzione. Solo così, smascherando il vero colpevole, il terzetto potrà fare ritorno alla quiete e ai crimini di Londra.

EBOOK DISPONIBILE

Popularity: 19% [?]

Posted in Sherlock

3 Responses

  1. Jack

    Salve a tutti,

    una domanda : sarà pubblicato nella collana il romanzo “Sherlock Holmes and the lady in black” (2015) della scrittrice inglese June Thomson, di cui avevo letto con soddisfazione i romanzi apparsi sul Giallo Mondadori negli anni’80 con protagonista l’ispettore Jack Finch?

  2. Matteo

    Molto bello e interessante l’ articolo finale di Luca Sartori; avercene di cose così, invece degli insulsi articoletti di Costanzo.

  3. Lake's Meadow

    Superata la diffidenza verso l’ambientazione a New York e soprattutto verso l’idea che in realtà la vera mente dietro le imprese di Sherlock Holmes sarebbe la signora Hudson, si scopre un buon romanzo, con una scrittura discreta ed un buon intreccio avvincente che riesce a resistere nonostante il numero di pagine. Quindi complimenti per aver tradotto questo autore, sperando che pubblichiate anche le precedenti indagini della signora Hudson.
    Molto interessante anche il contributo in appendice di Luca Sartori, che mi ha fatto crescere la voglia di leggere gli apocrifi meno recenti, a partire ovviamente dagli “Exploits of Sherlock Holmes”, ma anche quelli più datati di Vincent Starrett, Sidney Castle Roberts e Ronald Knox.

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free