I Classici de Il Giallo Mondadori 1390: Bara per due

ottobre 19th, 2016 by Moderatore

cover_1

Per Chester Cain è tempo di cambiare aria. Giocatore d’azzardo che non disdegna all’occorrenza di usare la pistola, è venuto a Paradise Palms per godersi finalmente il frutto di tante fatiche. Il posto è fantastico:
sabbia dorata, palme, oceano e belle ragazze. E poi sono tutti così gentili con lui… troppo gentili. A quanto pare la sua fama di gambler l’ha preceduto, e la cosa potrebbe creargli qualche fastidio. Ma nemmeno uno con il suo fiuto per i guai potrebbe resistere a Clair Wonderley, una di quelle bionde che con un’occhiata fanno accelerare i battiti del polso. Un’esca talmente perfetta da spingerlo a ingoiare amo e lenza in un colpo solo. Per ritrovarsi sospettato di un omicidio che non ha commesso. Incastrato come un principiante, Cain dovrà sfoggiare qualcosa di più dell’abilità al tavolo verde, perché qui non si tratta di perdere qualche dollaro. Qui la posta in gioco è la sua pelle.

James Hadley Chase è lo pseudonimo di René Brabazon Raymond (1906-1985), autore britannico di gialli e noir. Con un passato da venditore  di libri porta a porta, ha esordito nella scrittura con il romanzo Niente orchidee per Miss Blandish, accolto da immediato successo. Nella sua ricca produzione narrativa ha descritto con ritmo incalzante e stile incisivo un mondo di violenza e pessimismo, popolato di personaggi complessi e ambigui. Si è firmato anche con gli pseudonimi di Raymond Marshall, Ambrose Grant e James L. Docherty.

All’interno, il racconto “Il quadrato semiotico” di Vanni J. Balestra, Mariangela Casulli, Anna Mongiardo e Elisa Pitta.

 

EBOOK DISPONIBILE

Popularity: 27% [?]

Posted in I Classici del Giallo, Le collane del Giallo

8 Responses

  1. riccardo

    Un gradito ritorno.

  2. docgas

    Non vedo l’ora di averlo tra le mie mani. Spero che vengano pubblicati tutti i romanzi di questo grandissimo autore.

  3. Matteo

    @docgas
    se sarà confermato lo speciale annunciato ad inizio anno, ci saranno 2 Chase in 2 mesi di fila: direi che ci si può accontentare..

  4. Albertspy

    Ottimo. Concordo con docgas sul fatto che si dovrebbero ristampare moltissimi titoli di Chase, ma la speranza sarebbe di poterli leggere in versione integrale e con nuove traduzioni. ma, questo, e’ un vecchio discorso valido anche x altri autori.

  5. esnaider

    Letto secoli fa nei Capolavori. Molto bello. L’hard boiled secondo Chase. Sarebbe bello rileggere Femmine al laccio che all’epoca mi elettrizzò.

  6. Albertspy

    Ottimo. Concordo con docgas sul fatto che si dovrebbero ristampare moltissimi titoli di Chase, ma la speranza sarebbe di poterli leggere in versione integrale e con traduzioni nuove o piu’ moderne. Questo e’, comunque, un vecchio discorso valido anche x altri autori.

  7. docgas

    Sono contento che sia previsto uno speciale con un romanzo di Chase. Sinceramente mi picerebbe una collana dedicata ad autori come Chase e Woolrich ( un po’ come accade per S. Holmes), se poi fosse possibile avere nuove traduzioni della versione integrale, ben venga; dubito però che si possa mantenere l’attuale prezzo di copertina. Sono comunque contento che ci siano degli appasionati di questi due grandi del giallo.

  8. Emanuele

    Chiedo scusa,ma è possibile che nel comune in cui vivo non si trovino i gialli mondadori in nessuna edicola? Vivo a Barcellona Pozzo di Gotto (ME). Attendo una risposta. Grazie.

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free