Il Giallo Mondadori Extra 20: Carabinieri in giallo 7

settembre 5th, 2014 by Moderatore

carabprev

Uniforme nera e fiamma sul berretto. I segni distintivi di quegli investigatori unici e ineguagliabili che sono gli uomini della Benemerita, nei secoli fedele. In prima linea sul fronte della realtà più dura, impegnati a decodificare una scena del crimine o ad assicurare un colpevole alla giustizia, schierati a tutela delle vittime e in difesa della collettività, sono l’emblema di una dedizione al dovere che spesso assume i tratti dell’eroismo. Per la settima edizione del concorso letterario Carabinieri in Giallo, una nuova serie di indagini: quindici racconti di autori che hanno saputo contribuire con uno sguardo sempre originale a un filone ormai affermato del noir italiano. Quindici storie avvincenti, di grande attualità, per celebrare nel modo migliore i duecento anni dell’Arma.

EBOOK DISPONIBILE

Popularity: 44% [?]

Posted in Il Giallo Mondadori Extra, Le collane del Giallo

14 Responses

  1. Gianluca D'Aquino

    Onorato di esserci, ancora una volta, con l’emozione della prima volta.
    Emozione resa ancor più fervida quest’anno, nella ricorrenza del Bicentenario dell’Arma dei Carabinieri, dall’aver legato il racconto vincitore del premio letterario allo storico anniversario.
    Complimenti a tutti gli autori e… arrivederci, speriamo, al prossimo anno!
    Infinitamente grazie al Giallo Mondadori per l’opportunità concessaci.
    Buona lettura…

  2. Silvia Vigliotti

    Emozionata, dopo aver letto i racconti di Gianluca D’Aquino. Due storie coinvolgenti, capaci di trascinare in modo totale il lettore nel mondo dinamico e complesso del giallo. Mai fuori ritmo, lo scrittore trattiene, con impressionante abilità, lo sguardo di chi legge fisso sulle immagini del racconto che scorrono rapide e profonde, come si addice alle migliori delle pellicole.
    Scritti in modo eccellente, con descrizioni ricche di dettagli che sanno emozionare, degne di una mano di qualità come quella di D’Aquino.
    I miei sinceri complimenti all’autore e a chi ha saputo apprezzare, con tanta intelligenza e professionalità, questi due avvincenti e toccanti racconti.

  3. Silvia Vigliotti

    Emozionata, dopo aver letto i racconti di Gianluca D’Aquino.
    Due storie coinvolgenti, capaci di trascinare in modo totale il lettore nel mondo dinamico e complesso del giallo.
    Mai fuori ritmo, lo scrittore trattiene, con impressionante abilità, lo sguardo di chi legge fisso sulle immagini del racconto che scorrono rapide e profonde, come si addice alle migliori delle pellicole.
    Scritti in modo eccellente, con descrizioni ricche di dettagli che sanno emozionare, degne di una mano di qualità come quella di D’Aquino.
    I miei sinceri complimenti all’autore e a chi ha saputo apprezzare, con tanta intelligenza e professionalità, questi due avvincenti e toccanti racconti.

  4. Giacomo Arcari

    Ho letto il volume. Davvero eccellente. Tanti racconti, tutti molto belli. Sono un appassionato di storia e sono stato colpito da quello di Elena Buttiero e Ferdinando Molteni dedicato al sommergibile Scirè. Mi è sembrato un modo per rendere omaggio ad alcuni eroi italiani pur non rinunciando al sorriso e alla suspense. Davvero bravi.

  5. Fabrizio

    ho letto i primi dieci racconti. che dire come in molte antologie, alcuni alcuni racconti sono notevoli, altri buoni altri no. quindi sicuramente una bella lettura, leggera ma gradevole. Difetti? I soliti da qualche ano, scritti tutti bene ma spesso trame già viste. So che è difficile concentrare tutto in poche pagine madi tesori di nazisti, di coincidenze fortuite, di cognome cambiati durante la guerra (ed è il racconto che mi è piaciuto di più perché scritto benissimo), però non se ne può più, nel senso che mi piacerebbe leggere non solo cose ben scritte, come in questa raccolta, ma anche idee che dici “cavolo” molto originale. Ecco, l’introduzione Simenon era siciliano mi è piaciuta molto, indicare un autore a me sconosciuto ma sentito molto dal curatore della raccolta mi ha stimolato all’acquisto.

  6. Elena Buttiero

    Mi associo alle parole di Gianluca d’Aquino. Anche per me e per Ferdinando Molteni è un onore essere presenti in questa storica raccolta, in occasione di un anniversario particolarmente significativo.
    Bella la copertina di Marina Pezzotta.

  7. Michele Piccinini

    Salve ho letto La Casa sul Lago , molto bello ,complimenti vivissimi ad Gianluca D’Aquino per questa sua opera

  8. Ornella Arbanassi

    Ben dipanato il giallo di Elena Buttiero e Ferdinando Molteni, con particolari e dettagli su località liguri di grande interesse e fatti dedicati al sommergibile Scirè. Non manca il coinvolgimento e la suspence tipica dei gialli… Bravi e complimenti

  9. raineri piera

    Ho letto il bellissimo racconto Scirè di Buttiero e Molteni, ricco di spunti e suggestive descrizioni della mia Liguria, Liguria che parla al lettore in maniera vivida con i suoi scorci, profumi e colori.
    Come già per il libro “Il trillo del Diavolo” Il tenente dei carabinieri Marras risolve il caso di omicidio in modo sommesso e senza effetti speciali o chiassosi.

  10. Giovanni Maria De Pratti

    Bellissima esperienza di trovarsi in questa antologia insieme a molti che han già ottenuto la pubblicazione in altre edizioni e in compagnia di chi davvero vive le storie dell’Arma direttamente e non nella fantasia. Bella edizione e speriamo che l’esperienza possa continuare

  11. Giovanni Maria De Pratti

    Bellissima esperienza quella di trovarsi insieme in questa antologia con chi è stato già presente nelle passate edizioni e con tanti che le storie dell’Arma le vivono in prima persona ogni giorno…

  12. matilde

    Buongiorno, qualcuno sa quando vengono pubblicati gli esiti del concorso 2014?

  13. Lucia Rita Carfagno

    Bellissima esperienza anche per me, non pensavo fosse così entusiasmante! Buon proseguimento

  14. Attilia Basilio

    Leggere i romanzi di Gianluca D’Aquino per me è sempre un’emozione! Adoro il suo modo di scrivere fluido e scorrevole. Ogni volta che inizio a leggere un suo scritto scompare la realtà che ho intorno ed entrò nella storia: riesce a far immedesimare il lettore! Complimenti !

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free