Il Giallo Mondadori 3106: Non riuscirai a salvarle tutte

maggio 4th, 2014 by Moderatore

pigoprev

Interno, notte. Un uomo con la barba entra a bere qualcosa in un locale caraibico. Ma questo posto non è Cuba, e nemmeno Puerto Rico. È anonima periferia di Milano. E l’uomo con la barba non è un avventore qualsiasi. Angelo Schwarz è un agente della Digos, sospeso dal servizio e in attesa di processo. Guai alle spalle, parecchi. Guai in vista: di più. Perché lui è come gli insetti che attratti dalla fiamma si precipitano verso la distruzione. E pensare che tutto l’inferno di sangue e violenza che gli pioverà addosso, tra gangster russi, affaristi italiani con i loro intrecci inconfessabili e innocenti in pericolo, è già scolpito nelle parole enigmatiche della santera che si avvicina al bancone per bere con lui. Il suo destino in cambio di un bicchiere di rum? Ottimo affare. Anche se la profezia è di quelle da cui è meglio fuggire subito. Ma la voce della veggente lo segue, inesorabile come la mano che sospinge il condannato al patibolo. No, le donne che vorrà proteggere, Angelo non riuscirà a salvarle tutte.

EBOOK DISPONIBILE

Popularity: 42% [?]

Posted in Giallo (serie regolare)

5 Responses

  1. AgenteD

    Ma che bella sorpresa! Questo è un grande ritorno di un grande autore! Quindi, dati i precedenti, è’ una lettura che consiglio a tutti!

  2. ilprofessionista

    acquistato e letto di botto…con gradissimo piacere ritrovo Pigozzi che segnò una svolta

  3. AgenteD

    L’ho letto, e, come il precedente “Rosso come il sangue”, mi è piaciuto moltissimo; la figura di Alngelo Schwartz è poi indimenticabile. A questo punto invito caldamente l’Editor a proseguire nella pubblicazione di questa romanzi di autori italiani per tanti buoni motivi:
    1) non si vive di solo giallo classico (comunque molto bello, intendiamoci);
    2) dovremmo leggere di più gli autori italiani, perchè non sono secondi a nessuno;
    3) grazie al Giallo Mondadori (e alla defunta collana “il Giallo Mondadori presenta”) abbiamo potuto (parlo al plurale perchè immagino che questo vale per tanti lettori che non scrivono su questo Blog) conoscere autori quali Romano De Marco, Piernicola Silvis, Mauro Marcialis, per citare solo alcuni, che altrimenti sarebbero rimasti più o meno “poco considerati” in libreria.
    Mi pare che di motivi ce ne siano abbastanza!!

  4. Arditoeufemismo

    Quoto AgenteD. Io ho fatto la scelta quasi esclusiva di leggere gli autori italiani sopratutto noir, giallo, thriller, pulp e lo scenario di casa nostra è pieno di magnifiche penne. Questo libro mi ha fatto venire voglia di leggere Metal Detector dello stesso autore e prequel di questo. Ora che Anobii è Mondadori consiglio di includere nei libri da mettere in bacheca anche i gialli mondadori finora relegati all’oblio perchè privi di ISBN

  5. dingus

    bel libro, ne vorrei di più così

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.

Spam protection by WP Captcha-Free